Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
tempantic

identificazione

Risposte migliori

tempantic

un aiuto per identificare questa moneta::::::::grazie

rame--gr.0,5--mm.14

post-13232-1257349620,01_thumb.jpg

post-13232-1257349679,86_thumb.jpg

Modificato da tempantic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco1966

ero quasi sicuro di trovarla tra le savoia,o qualche zecca piemontese ma non ci sono riuscito :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

La croce in effetti richiama abbastanza quella dei Savoia, ma croci non molto diverse mi sembra esistano anche per le monete di Piacenza , di Milano e per altre zecche anche non italiane. In Italia però, se ben ricordo, una K maiuscola (ma diversa) esiste solo nelle monete di Carlo 1° d'Angiò; quelle sono però monete medievali, mentre qui credo siamo nel 1500 o 1600, almeno. Potrebbe essere una moneta di imitazione, vista anche la fattura grossolana. Hai cercato nel Krause del 1600 e 1700?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sesino

A me pare una trillina, coniata dal Ducato di Milanp, ma ho ancora qualche dubbio.

Ducato di Milano - Carlo V d'Asburgo, imperatore e duca di Milano (1535-1556)

Trillina - Cu (rame)

D/ KROLVS ROMANOR; croce

R/ IMPERATOR; K coronata ed affiancata da due globetti

gr. 0,8- 1,18

Rarità: C

CNI 129-134 // Cr. 24

Non sono assoultamente certo di questa mia IPOTESi di identificazione.

Provi a controllare le legende e veda se a suo parere potrebbero corrispondere.

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

grazie per gli interventi,

ho ricercato su Carlo V ° e sono giunto alla stessa conclusione di Sesino : trillina..

Non riesco comunque a decifrare bene le leggende.....peccato, perchè ho visto che alcune variano elevando notevolmente la rarità.

Modificato da tempantic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avgvstvs

Potrebbe essere anche una contraffazione di qualche zecca minore... hai provato a fare una ricerca in questa direzione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

Potrebbe essere anche una contraffazione di qualche zecca minore... hai provato a fare una ricerca in questa direzione?

post-13232-1257719177,22_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tempantic

Ho ripostato la stessa moneta deossidata per evidenziare meglio le lettere. Non è mia abitudine alterare le monete ma ritengo che in questo caso sia opportuno anche perchè, fra l'altro, non si tratta di pezzo di pregio. Ora si notano bene alcune lettere : ''Z 'seguita da ''P''che non vedevo bene nella descrizione della TRILLINA che avevo visionato sul (Negrini - Varesi).Domani visionerò qualche altro testo .....magari a qualcuno bastano queste poche lettere per capire se trattasi di contraffazione di qualche altra zecca come presupposto da Augustus.

Modificato da tempantic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco1966

io avevo guardato nelle zecche minori di liguria piemonte e lombardia , ma anche a me non torna la legenda con la Z e ora sono più curioso che mai

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sesino

Ho controllato con attenzione le zecche minori della Lombradia e la zona dell'Emilia non trovando riscontro.

Ho anche pensato ad una variante della trillina da me citata in precedenza per Milano, ma anche in questa caso (guardando sul Gnecchi) la mia ipotesi non è stata confernata.

A mio modesto parere i casi sono due:

1) Si tratta di una contraffazione di qualche zecca minore piemontese (da controllare sul MIR con attenzione)

2)Potrebbe essere una contraffazione coeva (alla trillina milanese di Carlo V) di qualche cantone svizzero, magari di Uri (sto pensando alla "Lega dei tre cantoni" XVI sec. so per certo che esiste la contraffazione del bissolo).

Se trovo altro vi faccio sapere,

Saluti.

Modificato da Sesino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

ho controllato per quanto riguarda le zecche piemontesi....

trilline a nome di Carlo V ce ne sono 2

la prima è di Casale, nel campo grande K ed intorno IMPERATOR

croce fiorata intorno MONTIS FERRATI

la seconda è un'imitazione di Messerano nelle anonime dei Fieschi

sempre la solita K intorno CHRISTUS IMP

croce fogliata SANCTA ET B AVE CRUX

altro non ho trovato, e nessuna delle due sembra corrispondere.....

l'unica cosa che noto è che la famosa Z della legenda sembra una N rovesciata......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×