Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
follins

id moneta medioevale

Risposte migliori

carlino

Ciao Follins,

è un denaro di Federico il semplice (1355 - 1377) zecca di Catania . Se ci fa caso sul verso vi è un elefante con sopra una croce per questo motivo è stato attribuito a questa moneta la zecca di Catania. E' una moneta rara.

Purtroppo non riesco a leggere le legende .

Allego link al catalogo http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-FSC/7

Saluti

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

Denaro aragonese di Federico IV(1355-1377) Zecca di Sciacca

D/+FRIDERUCVS :DEI ,nel campo stemma aragonese romboidale con quattro rosette ai lati;il tutto entro cerchio perlinato.

R/+:GRA:REX:SICIL elefante volto a sinistra sormonteto da croce che interseca un cerchio perlinato e la leggenda.

Riferimento: MAUGERI 23

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

rettifico :la Zecca è Catania

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Ciao Odjob,

la zecca non è Sciacca per via dell'elefante ma Catania, lo Spahr attribuiva i denari con il busto di prospetto alla Zecca di Sciacca attualmente grazie a nuovi documenti questi ultimi denari sono stati attribuiti alla zecca di Messina.

In un articolo scritto da Franco d'Angelo comparso su Cronaca Numismatica n° 72 del Febbraio 1996 si evidenzia il fatto che, Federico IV detto il Semplice, permise a zecche provvisorie di emettere monete per venire incontro allo scarso numerario in circolazione.

Nei primi anni di regno Federico IV fece coniare i classici denari aragonesi che contenevano nel dritto la testa del Re volta a sinistra e, nel rovescio, la croce patente.

In un documento del 1375 dell'archivio di Federico IV autorizzava altre zecche provvisorie ad emettere moneta. Documento che autorizzava a posteriori le zecche di Palermo e Catania la circolazione abusiva di monete da loro coniate.

A differenza di ciò che è scritto nello Spahr i denari con la figura dell'aquila (stemma dell'aquila cittadina) furono coniato a Palermo e non a Messina, e conferma che quelli con l'elefante furono coniati a Catania,

Il 13 Dicembre 1375 il Re vietò l'esercizio della zecca di Sciacca fino al 19 gennaio 1376 quando autorizzò Peralta a riprendere l'esercizio della zecca. Il 18 giugno 1376 riprese la coniazione a Messina di nuovi denari con espresso suggerimento che da una parte ci fosse la croce e dall'altra il busto coronato in modo che si vedessero i due occhi, quindi questa moneta attribuita alla zecca di Sciacca fú invece coniata a Messina.

Saluti

Antonio

Modificato da carlino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Scusa Odjob ci siamo sovrapposti

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

follins

alla fine se ho capito bene si tratta della zecca di catania,volevo sapere il grado di rarità e la valutazione in euro...cmq carlino ed odjob un bel lavoro grazie!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

follins

su ebay è valutato a 55 euro ed in più e conciato molto peggio del mio,il mio se perdo un pò di tempo dovrei levare tutto questo nero che ho riscontrato in altre monete e le ha protette per molti anni sotto terra,perciò se riesco a levarlo sotto dovrebbe essere quasi intatta come gia si vede da alcune lineature...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×