Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Savste86

Cosa collezionare? euro o monete della repubblica?

Risposte migliori

Savste86

Salve a tutti... da poco mi sono avvicinato al mondo della numismatica, già vi seguo da un bel pò e leggengo i vari post non ho trovato quello che poteva soddisfare la mia domanda.

già sono in possesso di alcune serie euro di alcuni stati in fdc e anche dei 2 € comm. emessi dal 2004 ad oggi ad esclusione di monaco( se c'è qualcuno che lo possiede gli faccio i mie complimenti :-)) e sanmarino del vaticano ho solo i 2€ del vaticano 2004-08..... Il mio dubbio atroce è: "mi conviene continuare una collezione dove per il momento sul mercato ci sono forti speculazioni? mi sto rendendo conto che non ha molto senso spendere circa 100 € per un bartolomeo borghesi quando con la stessa cifra posso comprare il divisonale del 1968(repubblica) e riuscire a comprare pure quelli dei 2 anni seguenti( e forse mi danno pure il reasto) :-)... il mio scopo è solo la collezione, quindi non mi interessa di guadagnarci in futuro.... già avendo davanti un vassoi con 40 monete comm. per me è un a gioia ma se devo acquistare una singola moneta 100 € quando con la stessa cifra ne posso acquistare di più belle mi piange il cuore.... aspetto i vostri consigli numerosi come avete fatto sempre! buon anno a tutti (anche se in ritardo) e grazie in anticipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

Salve a tutti... da poco mi sono avvicinato al mondo della numismatica, già vi seguo da un bel pò e leggengo i vari post non ho trovato quello che poteva soddisfare la mia domanda.

già sono in possesso di alcune serie euro di alcuni stati in fdc e anche dei 2 € comm. emessi dal 2004 ad oggi ad esclusione di monaco( se c'è qualcuno che lo possiede gli faccio i mie complimenti :-)) e sanmarino del vaticano ho solo i 2€ del vaticano 2004-08..... Il mio dubbio atroce è: "mi conviene continuare una collezione dove per il momento sul mercato ci sono forti speculazioni? mi sto rendendo conto che non ha molto senso spendere circa 100 € per un bartolomeo borghesi quando con la stessa cifra posso comprare il divisonale del 1968(repubblica) e riuscire a comprare pure quelli dei 2 anni seguenti( e forse mi danno pure il reasto) :-)... il mio scopo è solo la collezione, quindi non mi interessa di guadagnarci in futuro.... già avendo davanti un vassoi con 40 monete comm. per me è un a gioia ma se devo acquistare una singola moneta 100 € quando con la stessa cifra ne posso acquistare di più belle mi piange il cuore.... aspetto i vostri consigli numerosi come avete fatto sempre! buon anno a tutti (anche se in ritardo) e grazie in anticipo.

Io colleziono euro e ti consiglio euro :lol: :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Savste86

Io colleziono euro e ti consiglio euro :lol: :D

...se potessi li collezionerei entrambi :D ma devo decidere... o l'uno o l'altro... :( sono troppo confuso... entrambe le tipologie mi danno pari emozioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

A mio parere nessuno ti può dire cosa collezionare, io trovo gli euro una collezione pessima . . . sono monete con uno stile e un conio di bassissimo livello se confrontate con il regno d'Italia. . .

Poi tu hai scritto che per te è una gioia avere davanti un vassoio con 40 monete. . . ti assicuro che avere davanti un vassoio con dieci scudoni, mi manda al 7° cielo ma anche averne uno solo in mano mi lascia sempre entusiasta. Il costo purtroppo è alto . . . però preferisco una moneta al mese o ogni 2, le quali mi danno un emozione. . .

Saluti,

Marco

P.s. Non voglio togliere niente a chi colleziona Euro, ognuno colleziona ciò che gli piace !!! =)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

P.s. Quindi secondo me la repubblica dato che hai qusto dubbio è piu carina da colleionare, Errori, varianti se ti piacciono ce ne sono a biZzeffe !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

Ciao. La penso esattamente come MarcoB : collezionare è un piacere del tutto individuale, a valle del quale poi ci stanno pure eventuali consigli su come conservare, raccogliere, acquistare ciò che piace, ma a monte la decisione non può che appartenere al singolo.

Io raccolgo monete in generale, quelle che mi capitano, di ogni tempo e Paese.

Magari valgono pochissimo ma a me piacciono, sono piccoli pezzi di storia di tanti Paesi, mi piace maneggiarle, identificarle, e poi sistemarle negli album.

Al contrario, non amo affatto le serie sotto vuoto emesse dai vari Stati solo per i "collezionisti", monete pagate infinitamente di più del valore facciale, che non si possono neppure toccare, che in definitiva non obbediscono alla loro funzione primaria : quella di essere, appunto, denaro circolante.

Gli Euro di Monaco, e via discorrendo, li lascio tranquillamente a chi vuole acquistarli : ma proprio in questi giorni un amico che è tornato dalla Siria mi ha regalato alcune monete locali e.....mi ha fatto felice !

Questo per altro vale per me, e guai fossimo tutti uguali : capisco anche chi cerca la completezza, e quindi segue criteri diversissimi per la propria raccolta : l'importante è divertirsi nel farla.

Saluti e...buona collezionewink.gif

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Ciao e benvenuto!

Come ha detto giustamente chi mi ha preceduto, la collezione è una cosa molto personale, quello che piace a me a te può far ridere e viceversa.

Posso però aggiungere che io sono un collezionista d'euro pentito, o meglio stufato. Da quest'anno ho deciso di non cercare più gli euro commemorativi che le diverse zecche "sforneranno" ma cercherò di completare quello che mi manca dal 2004 al 2009 !!

Era da un po' che volevo compiere questo "passo", dopo Veronafil ho avuto "un'illuminazione" e ho deciso di smettere di collezionare euro perchè è, A MIO AVVISO (non me ne vogliano gli "eurofili" :) ) troppo dispersivo e c'è molta speculazione.

Collezionando Repubblica avresti una certezza: i pezzi sono quelli e ogni anno non devi seguire le novità !

Quindi se mi chiedi di "alzare una paletta" ti consiglio la Repubblica, ma ribadisco... la scelta è tua ;) !

Guido

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

Collezionando Repubblica avresti una certezza: i pezzi sono quelli e ogni anno non devi seguire le novità !

Quindi se mi chiedi di "alzare una paletta" ti consiglio la Repubblica, ma ribadisco... la scelta è tua ;) !

Guido

Quoto il nostro amico. La repubblica ha dei grossi scogli (1946 e 1948), per tutto il resto, se ci si accontenta di una conservazione bassa o anche media per i primi anni (sopratutto le rare in alluminio e le prime annate in acciaio), si può con soddisfazione allietare l'occhio senza dover spendere capitali eccessivi. Già dal 68 in poi sono tutte reperibili in altissima conservazione con spese davvero irrisorie: mediamente 1 euro al pezzo. Ciò che fa più interessante la collezione degli anni del boom economico sono le solite varietà note a tutti

L'euro è certamente interessante per le tematiche cognitive: molte commemorative per poter imparare in maniera gioiosa la storia nostrana e quella europea. Per cui ti consiglio una via di mezzo: 2 euro commemorativi e la collezione per intero della repubblica. I commemorativi emessi sono certamente molti, ma volendo considerare soltanto un pezzo tipologico per studio per quelli in comune (un solo esemplare per la germania anzichè 5, un solo esemplare anzichè 20 per l'EMU, un solo esemplare anzichè 17 per i Trattati di Roma, etc. etc. ), il numero si riduce drasticamente ;)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Savste86

L'euro è certamente interessante per le tematiche cognitive: molte commemorative per poter imparare in maniera gioiosa la storia nostrana e quella europea. Per cui ti consiglio una via di mezzo: 2 euro commemorativi e la collezione per intero della repubblica. I commemorativi emessi sono certamente molti, ma volendo considerare soltanto un pezzo tipologico per studio per quelli in comune (un solo esemplare per la germania anzichè 5, un solo esemplare anzichè 20 per l'EMU, un solo esemplare anzichè 17 per i Trattati di Roma, etc. etc. ), il numero si riduce drasticamente ;)

Penso proprio che faro così! alla fin fine i 2 € comm escono di anno in anno e la spesa è abbastanza contenuta tenendomi per il momento alla larga da san marino e vaticaco che non ho dato che a mio avviso sono soggetti a speculazione... per la repubblica intanto inizio con i pezzi più comuni magari per vedere crescere rapidamente la collezione e riuscire ad orientarmi con i prezzi, prendere confidenza con la qualità cercando un giorno di poter distingure un bidone da un qulacosa che può sembrare un occasione... un conto è prendere un bidone di pochi euro... un conto è un bidone da 100 €.... ;) grazie a tutti... vi potrà sembrare strano ma le vostre impressioni personali mi sono state veramente utili... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mastino

Io ammiro molto le monete della Repubblica ma essendo giovane non ho fatto in tempo a "vivermi" le lire, perciò ho scelto di collezionare gli euro con tutti i suoi pro e contro (Monaco però la lascio ad altri collezionisti). :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Quoto il nostro amico. La repubblica ha dei grossi scogli (1946 e 1948), per tutto il resto, se ci si accontenta di una conservazione bassa o anche media per i primi anni (sopratutto le rare in alluminio e le prime annate in acciaio), si può con soddisfazione allietare l'occhio senza dover spendere capitali eccessivi. Già dal 68 in poi sono tutte reperibili in altissima conservazione con spese davvero irrisorie: mediamente 1 euro al pezzo. Ciò che fa più interessante la collezione degli anni del boom economico sono le solite varietà note a tutti

L'euro è certamente interessante per le tematiche cognitive: molte commemorative per poter imparare in maniera gioiosa la storia nostrana e quella europea. Per cui ti consiglio una via di mezzo: 2 euro commemorativi e la collezione per intero della repubblica. I commemorativi emessi sono certamente molti, ma volendo considerare soltanto un pezzo tipologico per studio per quelli in comune (un solo esemplare per la germania anzichè 5, un solo esemplare anzichè 20 per l'EMU, un solo esemplare anzichè 17 per i Trattati di Roma, etc. etc. ), il numero si riduce drasticamente wink.gif

Ma anche prendendoli tutti ( i 2 euro commemorativi) economicamente sono molto acessibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Savste86

Ma anche prendendoli tutti ( i 2 euro commemorativi) economicamente sono molto acessibili.

si si infatti... i trattati di roma già li ho... e sinceramente i 2 comm emu li prendo pure tutti... ci sono delle diversità tra le monete dei vari paesi... dei trattati di roma quella che mi è piaciuta di più e quella del lussemburgo che ha una specie di ologramma (tecnicamente non so come si chiama) davvero carino l'effetto....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

dei trattati di roma quella che mi è piaciuta di più e quella del lussemburgo che ha una specie di ologramma (tecnicamente non so come si chiama) davvero carino l'effetto....

Vedi il commemorativo lussemburghese EMU vedrai che ti piacerà di più rispetto a quello dei Trattati di Roma ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Savste86

Vedi il commemorativo lussemburghese EMU vedrai che ti piacerà di più rispetto a quello dei Trattati di Roma ;)

....se poi non mi piace ti chiedo il rimborso... lol ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

....se poi non mi piace ti chiedo il rimborso... lol ;)

Fidati che la monetazione del Lussemburgo è notevole, hanno una Zecca molto precisa con i coni. . . anche io che non colleziono € ho preso qualcosa tra cui i commemorativi di Lussemburgo e tutti i 2€ Emu grazie a una collaborazione fantastica con un Utente del forum veramente valido il quale ha fatto un lavoro esemplare fornendole a poco piu del facciale !!!

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

hanno una Zecca molto precisa con i coni. . .

Non c'è l'ha una zecca il Lussemburgo si fa coniare le monete per ora dall'Olanda, in passato hanno coniato monete lussemburghesi la zecca francese e finlandese :)

Modificato da GAETANO94

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forza_italia

Penso proprio che faro così!

Secondo me è un'ottima scelta! ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

elmetto2007

è vero, dimenticavo che il lussemburgo è obbligato a mettere il faccione del Re su qualsiasi commemorativa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Non c'è l'ha una zecca il Lussemburgo si fa coniare le monete per ora dall'Olanda, in passato hanno coniato monete lussemburghesi la zecca francese e finlandese :)

Grazie per la precisazione, allora facciamo i complimenti a questa Zecca. . . la quale svolge un ottimo lavoro a parere mio.

saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

Grazie per la precisazione, allora facciamo i complimenti a questa Zecca. . . la quale svolge un ottimo lavoro a parere mio.

saluti

Marco

Si, quella olandese è una delle migliori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Savste86

è vero, dimenticavo che il lussemburgo è obbligato a mettere il faccione del Re su qualsiasi commemorativa...

Scusate l'ingnoranza... ma perchè è obbligata?? credo che "mettere la faccia" del re debba essere un atto di stima e non un obbligo.... o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

Scusate l'ingnoranza... ma perchè è obbligata?? credo che "mettere la faccia" del re debba essere un atto di stima e non un obbligo.... o sbaglio?

Purtroppo in ogni stato dove c'è re o regina nelle monete bisogna mettere il sovrano il che rende più brutte le monete, nel caso dell'Olanda hanno cercato di rendere la monete più belle ma non ci sono riusciti..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Purtroppo in ogni stato dove c'è re o regina nelle monete bisogna mettere il sovrano il che rende più brutte le monete, nel caso dell'Olanda hanno cercato di rendere la monete più belle ma non ci sono riusciti..

Vero...!biggrin.gifbiggrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@LZP@

Purtroppo in ogni stato dove c'è re o regina nelle monete bisogna mettere il sovrano il che rende più brutte le monete, nel caso dell'Olanda hanno cercato di rendere la monete più belle ma non ci sono riusciti..

Dipende, trovo quelle del Belgio e Lussemburgo molto brutte per la bassa qualità del ritratto e lo stile utilizzato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×