Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rpr

Prova 40 Francs Napoleone I

Risposte migliori

rpr

Salve,

come molti di voi (presumo) ogni tanto ci facciamo prendere dalla libidine di alcune cose che poi poco ci "azzeccano" in realtà con i nostri interessi specifici, e l'oggetto della discussione probabilmente rientra in questa casistica.

Ho trovato e acquistato questa prova del 40 franchi di Napoleone I, questo perchè collezziono le monete delle annessioni francesci in Italia e questa è la stessa matrice e mi ha stuzzicato, la moneta (?) è di peltro e il bordo è assai rovinato, ma per il resto non è male, avete mai visto altre di queste prove in peltro?

Saluti

Raffaello

post-9629-1263285622,09_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Chi ha detto che questo pezzo rappresenta una prova della moneta da 40 franchi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
rpr

Salve,

lo ha detto il venditore francese "TRES RARE EPREUVE UNIFACE 40 FRANCS NAPOLEON I ETAIN" e, tutto sommato, mi è sembrata credibile la cosa..

Sono così "pollo"?

Saluti

Raffaello

N.B.

Mi saprebbe indicare dove posso trovare il Suo libro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Salve,

lo ha detto il venditore francese "TRES RARE EPREUVE UNIFACE 40 FRANCS NAPOLEON I ETAIN" e, tutto sommato, mi è sembrata credibile la cosa..

Sono così "pollo"?

Saluti

Raffaello

N.B.

Mi saprebbe indicare dove posso trovare il Suo libro?

A me per la verità non molto, ma l'esperto massimo è Picchio.Speriamo legga questo tuo post e possa fornire una risposta adeguata.

Il Mio libro. Montenegro Editore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
picchio

Sarebbe molto utile avere sia lo spessore, sia il diametro.

Possiamo confrontare la moneta finita e la prova,

ci sono tre elementi a mio giudizio contrastanti:

1) manca la firma sul taglio del collo

2) ancano le sigle di Tiolier in basso

3) non vi è la dentellatura a margine

Personalmento sarei più propenso a considerare la prova come una prova di un diritto di uno dei numerosissimi gettoni che proliferarono durante il periodo napoleonico in Francia, spesso non firmati e con il bordo in piatto e gola.

Dopo aver postato ho letto .... che ho ragione !

Infatti in basso nel campo vi è riportato DENON D. (direttore) e DROZ F. (Fecit) che sono tipiche dei gettoni napoleonici. Quindi non è una prova del 40 e Lei non è assolutamente un pollo, in quanto ci poteva tranquillamente stare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rpr

Sarebbe molto utile avere sia lo spessore, sia il diametro.

Possiamo confrontare la moneta finita e la prova,

ci sono tre elementi a mio giudizio contrastanti:

1) manca la firma sul taglio del collo

2) ancano le sigle di Tiolier in basso

3) non vi è la dentellatura a margine

Personalmento sarei più propenso a considerare la prova come una prova di un diritto di uno dei numerosissimi gettoni che proliferarono durante il periodo napoleonico in Francia, spesso non firmati e con il bordo in piatto e gola.

Dopo aver postato ho letto .... che ho ragione !

Infatti in basso nel campo vi è riportato DENON D. (direttore) e DROZ F. (Fecit) che sono tipiche dei gettoni napoleonici. Quindi non è una prova del 40 e Lei non è assolutamente un pollo, in quanto ci poteva tranquillamente stare.

Salve, quindi mettiamola così:

sono in possesso di una simpatica curiosità! :-(

Grazie delle sempre esaurienti informazioni..

Saluti

Raffaello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

non è una curiosità, ma una prova di conio del D/ di una medaglia, effettivamente coniata.

C'è un particolare che solitamente sfugge: al termine di EMPEREUR sulle monete vi è un piccolo rombo, mi pare a partire dal 1807, mentre per le medaglie il punto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rpr

non è una curiosità, ma una prova di conio del D/ di una medaglia, effettivamente coniata.

C'è un particolare che solitamente sfugge: al termine di EMPEREUR sulle monete vi è un piccolo rombo, mi pare a partire dal 1807, mentre per le medaglie il punto.

Salve,

infatti non avevo mai notato la differenza del rombo e del punto!

Complimenti per la competenza e grazie per il renderla comune a tutti.

Saluti

Raffaello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Confermo picchio,anche se non ne ha bisogno.

Ne girano molte di queste prove di medaglie dell'epoca Unifacce in "metallo-bianco", non credo peltro. Una venditrice Svizzera ne avrà vendute qualche decina negli ultimi due/tre anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×