Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Costantino, Lione.

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Mantengo la promessa, ma il follis di oggi non è raro, e neppure molto ben conservato: accontentatevi. Però è il più pesante di tutti (8,2 g. per 26 mm). Al D. il profilo è piuttosto insolito, molto diverso da quelli di Treviri, e mi fa pensare vagamente a Gordiano! Legenda: IMP CONSTANTINUS PF AUG Al R. c'è un "Genio Populi Romani" diverso dai soliti, cioè non nudo ma parzialmente vestito; e la legenda è abbreviata: GENIO POP ROM. In esergo: PLG, non per nulla viene dalle Gallie. Domanda per i super-esperti: non è strano che in due zecche galliche (Lione e Treviri) i ritratti fossero così diversi? Altra domanda: e perchè questo Genio parzialmente vestito?

E' Cohen 199, per il RIC sono troppo pigro.

post-4948-1263499550,27_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Rovescio. Lettere H ed S nel campo.

post-4948-1263499677,79_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gianfranco, vengo incontro... alla tua pigrizia.

I RIC possibili sono 3, tutti "scarce" :

IMPCCONSTANTINVSPFAVG LDR GENIO-POP ROM left modius loins draped patera over altar, cornucopiae PLC CI H over S Lyons RIC VI Lyons 287 S 308-309

IMPCCONSTANTINVSPFAVG LDR GENIO-POP ROM left tower loins draped patera over altar, cornucopiae PLC CI H over S Lyons RIC VI Lyons 289 S 308-309

IMPCCONSTANTINVSPFAVG LDC GENIO-POP ROM left tower loins draped patera over altar, cornucopiae PLC CI H over S Lyons RIC VI Lyons 291 S 308-309

In campo sn del rovescio c'è un CI (nella foto si intravvede la C e meno la I).

Nella legenda del dritto dopo IMP c'è una "C".

Ciao

Illyricum

;)

PS: la prossima volta che vai da Asterix facciamo colletta e ti diamo delega per acquistare qualcosina anche per noi... :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La differenza tra il RIC 287 e RIC 289,291 è che il 287 ha un modio sulla testa del genio, quando nei 289 e 291 c'è una torre.

La differenza tra 289 e 291 è che nel 291 il busto di Costantino è "from rear" (= visto da dietro, sopra le spalle),

In questo caso, quindi, sembra trattarsi del 289.

Mi permetto di aggiungere che, talvolta, la distinzione fatta nel RIC tra modio e torre mi sembra un po' forzata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chi è Asterix? un venditore o l'amico di Obelix?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Gianfranco, sbagli a dire che questa moneta non è rara. Non è certo raro il soggetto, ma questa particolare variante lo è abbastanza.

Questa è una moneta "celebrativa" del matrimonio tra Costantino I e Fausta figlia come ben sappiamo di Massimiano Erculio.

Le lettere C I nel campo sinistro stanno per Costantino Imperatore e ci attestano la nuova carica rivestita da Costantino I nell'ambito della Tetrarchia.

L' H e la S a destra stanno invece per Herculius Senior e hanno la funzione di onorare appunto il suocero Massimiano Erculio.

la moneta in questione è quindi una chiara commemorazione della nuova posizione di Costantino I, della moglie e della famiglia di lei.

E' la 289 col busto laureato e drappeggiato visto da dietro.

Modificato da Nikko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Vi ringrazio molto per i contributi, specie su C I ed H S, che in effetti conferiscono a questa moneta (che ritenevo il brutto anatroccolo dei miei acquisti) tutta un'altra dimensione: è proprio il punto di passaggio fra un suo ruolo subordinato ed il rango di imperator e augustus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio gli interventi di Maffeo per l'aiuto nell'identificazione ed il "solito" monumentale Nikko per aver consentito di incastonare questa moneta nel contesto biografico di Costantino.

Ciao

Illyricum

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giangranco, sbagli a dire che questa moneta non è rara. Non è certo raro il soggetto, ma questa particolare variante lo è abbastanza.

Questa è una moneta "celebrativa" del matrimonio tra Costantino I e Fausta figlia come ben sappiamo di Massimiano Erculio.

Le lettere C I nel campo sinistro stanno per Costantino Imperatore e ci attestano la nuova carica rivestita da Costantino I nell'ambito della Tetrarchia.

L' H e la S a destra stanno invece per Herculius Senior e hanno la funzione di onorare appunto il suocero Massimiano Erculio.

la moneta in questione è quindi una chiara commemorazione della nuova posizione di Costantino I, della moglie e della famiglia di lei.

E' la 289 col busto laureato e drappeggiato visto da dietro.

Wow! Complimenti davvero, cavoli!!! Sei una miniera di informazioni!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?