Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Germanico

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Prendo spunto dalla bella discussione sulle "restituzioni a Germanico" per postare questo dupondio, che considero una delle più belle monete del 1° secolo. Al R. Germanico stante a sin., con lungo scettro, e le scritte: DEVICTIS GERM(ANIS)- SIGNIS RECEPT(IS).

Al D. Germanico in quadriga verso dx, GERMANICUS CAESAR. La moneta si riferisce alle sue campagne vittoriose contro i Germani, durante i primi anni del regno di Tiberio, suo padre adottivo. Fra l'altro, furono recuperate le insegne legionarie ed i vessilli perduti dalle legioni, sconfitte negli anni precedenti. Non molti anni dopo, nel 19 d.C., Germanico morì ad Antiochia, improvvisamente e un po' misteriosamente. Questa moneta venne coniata durante il regno di suo figlio Gaio (Caligola).

Io però volevo anche chiedervi un parere spassionato su questo esemplare, che pesa ben 15,9 g. e misura 29 mm. Classificato come C7 e RIC (Cal) 57.

post-4948-1263841521,2_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco il diritto.

post-4948-1263841609,85_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Gianfranco,

a me piace anche senza raggiungere i livelli di quella postata il 10 marzo 2008 da Crivoz nella discussione "Germanico, grande generale". Peccato la figura di Germanico sia alquanto degradata. Ma se ti stufi di lei... :D :D

Tratto dalla discussione di cui sopra:

...La popolarità di Germanico, adorato dal popolo oltrechè dai suoi soldati, era in continuo aumento, scatenando la gelosia di Tiberio che raggiunse il culmine quando Germanico sconfisse Arminio (il re dei Cheruschi che a sorpresa tradì Augusto e annientò tre sue legioni comandate da Quintilio Varo nella selva di Teutoburgo nel 9 dC ) e recuperò le aquile legionarie. Proprio le vittorie di Germanico sul Reno convinsero Tiberio a richiamare Germanico, sia perché quest’ultimo offuscava l’ascesa nella scena politica di Druso minore, il figlio naturale di Tiberio sia perché l’imperatore era più propenso ad una politica pacifista nei territori. Al suo rientro a Roma gli venne tributato un grande trionfo e gli venne conferita dal Senato la carica di Imperatore.

Il generale Germanico sfilò tra la folla in tripudio a fianco della amatissima e fedelissima moglie Agrippina e dei figlioletti.

Proprio questo trionfo venne celebrato in una delle monete più affascinate della monetazione imperiale romana..

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...anche questa non scherza...

post-3754-1263850783,03_thumb.jpg

post-3754-1263850840,08_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ciao gpittini la moneta che hai postato non è affatto male anzi in certe aste se ne vedono di peggio, per il peso è un po' alto ma a quei tempi non era facile azzeccare sempre quello giusto ( non conoscevano bene il concetto di ripetitività) per il diametro calcola che la mia arriva a mm 31,14 per un peso di gr 14,69, perciò tutto era relativo ai vari incisori.

caio Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

fosse stato un nominale qualsiasi la moneta avrebbe significato poco

ma un signis receptis di germanico conserva sempre il suo fascino......complimenti!

ciao

Modificato da franco obetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gran bell'esemplare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...anche questa non scherza...

Bella proprio questa.

Belle tutte le monete del I° secolo.

Anche la tua Gianfranco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa Gianfranco,

quanto costa la tua?

Ho visto dei prezzi a 3 zeri.Possibile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

L'ho presa a VR con molte altre e cospicuo sconto, per cui non è facile stabilire il prezzo, ma direi 120-150 €, sicuramente un affare. Mi sembra da Tatiana-Slavey (Monaco di Bav.) Però se hai ben osservato ci sono chiazze verdi che tenderanno sicuramente ad evolvere in cancro del bronzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?