Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
bertu

MEDAGLIA CAMPAGNA DI ETIOPIA

Altra medaglia che ho ereditato dal mio bisnonno che combattè in Etiopia con la Divisione Gran Sasso. La medaglia è di bronzo dorato o di ottone e di 3 cm di diametro.

E' rara? Ha un qualche valorepost-19103-1266347326,13_thumb.jpg?

P:S: sono anche riuscito a caricare le foto questa volta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naturalmente ecco l'altro lato......post-19103-1266347458,58_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altra medaglia che ho ereditato dal mio bisnonno che combattè in Etiopia con la Divisione Gran Sasso. La medaglia è di bronzo dorato o di ottone e di 3 cm di diametro.

E' rara? Ha un qualche valorepost-19103-1266347326,13_thumb.jpg?

P:S: sono anche riuscito a caricare le foto questa volta

Medaglia sempre della Divisione Gran Sasso ma molto più comune dell'altra postata precedentemente e prima che me lo domanda le dico subito che arriva a malapena ad una quindicina di euro di valore.

Ma il valore venale conta poco, se erano di mio nonno per me avevano un valore enorme e le avrei conservate gelosamente.

Buonaserata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le conservo "gelosamente" da ormai 7 anni, cioè da quando le ho ritrovate assieme ad alcune foto della guerra di Etiopia in un vecchio baule. Il valore affettivo è comunque molto più elevato di qualsiasi somma in euro.

Grazie :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Fai benissimo a conservarla : oltre al valore affettivo è anche un piccolo frammento della nostra storia. Di queste medaglie "private" ne esiste un numero considerevole e in genere non appaiono sui cataloghi ma più che altro nei listini delle case di vendita o delle aziende che commerciano in "militaria".

In questo caso l'identificazione è riportata sulla stessa medaglia, fatta coniare da un comitato di patronesse che poi la donarono agli appartenenti al reparto.

L'appiccagnolo, in cui passa un nastro tricolore, può far pensare che la medaglia venisse appuntata sulla divisa.

In realtà la cosa non era prevista nei regolamenti, sulla divisa potevano figurare solo le decorazioni al valore, al merito e quelle commemorative ufficiali emesse con decreto dello stato.

Le altre, come la tua, venivano appuntate all'atto del congedo, venivano esibite ai raduni d'Arma, in ogni caso non sono decorazioni militari.

Il valore di queste medaglie, che nel dopoguerra potevano essere acquistate a poche lire su qualche banco, è aumentato nel tempo, specialmente per gli esemplari ben tenuti e corredati dal nastro originale, ma sono tuttora acquistabili a prezzi accessibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?