Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
STEVE - O

E queste?

Risposte migliori

STEVE - O

Un signore dei miei posti mi ha regalato un sacchetto di monete che nell'arco del tempo ha messo da parte(peccato che non erano euri!! :lol: )...un po' trovate nei campi ed un po' messe da parte in gioventù. Stà di fatto che nel sacchetto oltre i classici V.E.II, U I e V.E.III c'erano anche queste due che proprio non riesco ad identificare. Mi date una mano?

Chiedo venia per le foto ma per un inetto è ancora più difficile farle quando le monete sono veramente rovinate!

post-9221-1267969806,39_thumb.jpg

post-9221-1267969815,41_thumb.jpg

Modificato da STEVE - O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

eccovi la seconda

post-9221-1267969871,48_thumb.jpg

post-9221-1267969886,83_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Savoia, ma non so dirti altro.

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

savoia anche per me,mà bisognerebbe schiarire le foto per vederle meglio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

Provo a postarne delle altre....ma solo della prima perchè dell'altra proprio non ci riesco! Però posso aggiungere, sulla seconda, che il modulo è quello di una Trillina di Milano ed al R si intravede uno scudo quadripartito ed un leone.

post-9221-1267972347,23_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

Rovescio

post-9221-1267972557,04_thumb.jpg

Modificato da STEVE - O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

JunoMoneta

A me sembrano Grossi di Piemonte coniati sotto Emanuele Filiberto (non quello che balla sotto le stelle e canta a Sanremo, ma un suo indegno predecessore, panettieri toscani permettendo)...riconosco il leoncino accovacciato che ghermisce lo scudo sabaudo. Ovviamente al rovescio c'è la Croce Mauriziana, ma quella è davvero un ago in un pagliaio.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-EF/26

I robusti numismatici sabaudi mi picchieranno se sto dicendo eresie :unsure:

Le legende non sembrano tanto quadrare, particolarmente al rovescio, però intanto spero di aver identificato cosa c'è nel campo...

Modificato da JunoMoneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

A me sembrano Grossi di Piemonte coniati sotto Emanuele Filiberto (non quello che balla sotto le stelle e canta a Sanremo, ma un suo indegno predecessore, panettieri toscani permettendo)...riconosco il leoncino accovacciato che ghermisce lo scudo sabaudo. Ovviamente al rovescio c'è la Croce Mauriziana, ma quella è davvero un ago in un pagliaio.

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-EF/26

I robusti numismatici sabaudi mi picchieranno se sto dicendo eresie :unsure:

Le legende non sembrano tanto quadrare, particolarmente al rovescio, però intanto spero di aver identificato cosa c'è nel campo...

ho dato un occhiata al link......effettivamente il leone e lo scudo sono uguali, altrettanto il dritto......però non mi tornano le legende!

Modificato da STEVE - O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

Già...in alternativa, potrebbe essere di Carlo Emanuele, ma anche in questo caso la legenda resta problematica:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CE1/19

Sentiamo che ci dicono i grandi esperti di monetazione sabauda, che certo non mancano... ;)

Trovata....CARLO II - GROSSO NUOVO.....ti ringrazio perchè mi hai messo sulla strada giusta!

E visto che manca la foto vedo di inserirla nel catalogo....adesso rimane solo la parpagliola che visto avere lo stesso leone...più o meno siamo da quelle parti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

STEVE - O

Aggiungo che, per gli interessati che sono riuscito ad identificare anche la seconda.... CARLO EM. I° - GROSSO DI PIEMONTE . purtroppo data e zecca illeggibili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

confermo l'identificazione della prima

Grosso di piemonte di Carlo II

moneta abbastanza rara, coniata a Vercelli, vedo le ultime due lettere delle sigle L F ma non riesco a vedere se prima ci sono anche la P V...

interessante, la legenda del diritto sembra iniziare con KROLUS...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo

confermo anche la seconda

grosso di piemonte di Carlo Emanuele I

moneta molto meno rara, la data non si vede, ma penso che sia già della fine del periodo di coniazione, la stella ad inizio legenda e la legenda del diritto che termina per P P mi fanno pensare al 1622 o sucessivi......

interessanti ritrovamenti, specialmente la prima che non è di facile reperibilità.....

complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×