Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
miki92

vale la pena collezionare euro?

Risposte migliori

miki92

salve,ho iniziato la mia collezione di euro circa due mesi fa e sono riuscito ha completarla quasi del tutto anche grazie all'aiuto di un mio amico anche lui collezionista e volevo passare agli euro commemorativi ma mi sono reso conto che i prezzi di molte monete sono davvero esagerati mi conviene continuare questa collezione che probabilmente nn potrò mai finire?ne vale la pena?voi cosa ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Non entro nel merito se valga la pena collezionare euro piuttosto che altre monete, ma se intendi abbandonarli per dedicarti a qualcos'altro, il problema di non poter completare la collezione ti si ripresenterà ingigantito, qualunque cosa tu decida di collezionare.

Basta pensare anche solo alle lire della Repubblica, una delle collezioni apparentemente più semplici, ma che per completarla davvero, con le serie del '46-'47, le 5 lire del '56 e qualche altra cosuccia, ci vogliono cifre che ti basterebbero per collezionare euro per anni.

E comunque, il bello di una collezione è la continua ricerca del pezzo mancante, quando l'hai ultimata poi che te ne fai? :rolleyes:

petronius :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

zelig

Per curiosita' una raccolta completa del genere (fdc) quanto puo' valere? Maurizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

richterian

Si potrebbe correggere quell'orrore di titolo vale la pena collezzionare euro?

Una zeta basta e avanza. O c'è qualcuno che colleziona zeta? <_<

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

A volte me lo domando pure io... ma l'amore per il collezionare di per sè mi dà automaticamente la risposta e non mi fermo di certo dal raccogliere e comprare monete.

Il fatto è che io (e qui molta gente magari mi rimprovererà di poca serietà o professionalità) colleziono quello che mi piace di più.

Non compero monete a raffica giusto per "mettermi alla pari" con le emissioni o perchè il mio obiettivo è "completare tutta la serie" ecc... compero quello che mi piace e basta, quello che mi colpisce e che mi prende.

Non per questo però mi ritengo ignorante in materia... leggo o comunque mi informo anche di monete che non possiedo (vuoi per i costi eccessivi oppure perchè esteticamente non mi piacciono) e, ovviamente, mi informo ancora di più sui pezzi che mi piacciono e che possiedo in collezione.

L'amico Miki92 è sicuramente ancora giovane per "maturare" la propria passione e personalmente non so per quale motivo lui collezioni Euro; sarei curioso di sentire una sua risposta al riguardo.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miki92

A volte me lo domando pure io... ma l'amore per il collezionare di per sè mi dà automaticamente la risposta e non mi fermo di certo dal raccogliere e comprare monete.

Il fatto è che io (e qui molta gente magari mi rimprovererà di poca serietà o professionalità) colleziono quello che mi piace di più.

Non compero monete a raffica giusto per "mettermi alla pari" con le emissioni o perchè il mio obiettivo è "completare tutta la serie" ecc... compero quello che mi piace e basta, quello che mi colpisce e che mi prende.

Non per questo però mi ritengo ignorante in materia... leggo o comunque mi informo anche di monete che non possiedo (vuoi per i costi eccessivi oppure perchè esteticamente non mi piacciono) e, ovviamente, mi informo ancora di più sui pezzi che mi piacciono e che possiedo in collezione.

L'amico Miki92 è sicuramente ancora giovane per "maturare" la propria passione e personalmente non so per quale motivo lui collezioni Euro; sarei curioso di sentire una sua risposta al riguardo.

per rispondere alla tua domanda:ho iniziato a collezionare monete per caso un giorno ho trovato due euro slovacchia, mi è piaciuta così tanto che mi sono informato e poi un mio amico mi ha mostrato la sua collezione e mi sono appassionato a questo hobby iniziando a collezionare soprattutto le monete commemorative più belle e poi sono passato agli euro divisionali

Modificato da miki92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

per rispondere alla tua domanda:ho iniziato a collezionare monete per caso un giorno ho trovato due euro slovacchia, mi è piaciuta così tanto che mi sono informato e poi un mio amico mi ha mostrato la sua collezione e mi sono appassionato a questo hobby iniziando a collezionare soprattutto le monete commemorative più belle e poi sono passato agli euro divisionali

Allora il mio consiglio è che secondo me vale la pena continuare... non avere comunque fretta e compra magari prima i pezzi dal costo più basso... è naturale che non arriverai mai a finire la collezione (è quasi impossibile per tutti, visto che si tratta di moneta corrente e che quindi ne usciranno ancora molte! :D ) ma apprezza e studia quello che hai e che puoi avere.

Se invece vuoi ambire a possedere qualcosa di più della semplice monetina comune, cerca comunque di puntare prima sui pezzi che in futuro potrebbero costare (qui vale la regola del "comprare prima possibile e al prezzo più basso" (altrimenti potrebbe essere dura comprarli poi in seguito) informandoti quindi su tiratura e modalità di distribuzione o partecipando alle razzie che vengono spesso tenute qui sul Forum (molti sono riusciti ad esempio grazie ad esse ad avere il 2 Euro lussemburghese 2010 ad un prezzo bassissimo, mentre dai commercianti si trova in vendita ad un prezzo che si aggira sui 10 Euro).

Spero di esserti stato utile! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

A volte me lo domando pure io... ma l'amore per il collezionare di per sè mi dà automaticamente la risposta e non mi fermo di certo dal raccogliere e comprare monete.

Il fatto è che io (e qui molta gente magari mi rimprovererà di poca serietà o professionalità) colleziono quello che mi piace di più.

Non compero monete a raffica giusto per "mettermi alla pari" con le emissioni o perchè il mio obiettivo è "completare tutta la serie" ecc... compero quello che mi piace e basta, quello che mi colpisce e che mi prende.

Non per questo però mi ritengo ignorante in materia... leggo o comunque mi informo anche di monete che non possiedo (vuoi per i costi eccessivi oppure perchè esteticamente non mi piacciono) e, ovviamente, mi informo ancora di più sui pezzi che mi piacciono e che possiedo in collezione.

L'amico Miki92 è sicuramente ancora giovane per "maturare" la propria passione e personalmente non so per quale motivo lui collezioni Euro; sarei curioso di sentire una sua risposta al riguardo.

Concordo in pieno :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sco_Ja

Per me dovresti collezionare tutta la serie dell'euro italia + le commemorative...

do un consiglio a tutti,

collezionate monete euro greche perchè è probabile che la grecia esca dall'euro...

io credo di no,però non si sa mai :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miki92

:rolleyes:

per rispondere alla tua domanda:ho iniziato a collezionare monete per caso un giorno ho trovato due euro slovacchia, mi è piaciuta così tanto che mi sono informato e poi un mio amico mi ha mostrato la sua collezione e mi sono appassionato a questo hobby iniziando a collezionare soprattutto le monete commemorative più belle e poi sono passato agli euro divisionali

Allora il mio consiglio è che secondo me vale la pena continuare... non avere comunque fretta e compra magari prima i pezzi dal costo più basso... è naturale che non arriverai mai a finire la collezione (è quasi impossibile per tutti, visto che si tratta di moneta corrente e che quindi ne usciranno ancora molte! :D ) ma apprezza e studia quello che hai e che puoi avere.

Se invece vuoi ambire a possedere qualcosa di più della semplice monetina comune, cerca comunque di puntare prima sui pezzi che in futuro potrebbero costare (qui vale la regola del "comprare prima possibile e al prezzo più basso" (altrimenti potrebbe essere dura comprarli poi in seguito) informandoti quindi su tiratura e modalità di distribuzione o partecipando alle razzie che vengono spesso tenute qui sul Forum (molti sono riusciti ad esempio grazie ad esse ad avere il 2 Euro lussemburghese 2010 ad un prezzo bassissimo, mentre dai commercianti si trova in vendita ad un prezzo che si aggira sui 10 Euro).

Spero di esserti stato utile! :)

grazie mi sei stato molto utile credo che tu abbia ragione e che continuerò la collezione degli euro adesso finirò san marino mi mancano solo 10 cent(mi sai dire quanto costano?)e poi passerò alle commemorative poi si vedrà :rolleyes:

Modificato da miki92

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

grazie mi sei stato molto utile credo che tu abbia ragione e che continuerò la collezione degli euro adesso finirò san marino mi mancano solo 10 cent(mi sai dire quanto costano?)e poi passerò alle commemorative poi si vedrà :rolleyes:

I 10 Cent sammarinesi sono i più difficili da reperire singolarmente (si spiega infatti il motivo per cui ti manchino proprio quelli! :) ) in quanto sono stati emessi unicamente nelle serie divisionali e nei mini-set turistici (nessuna moneta quindi destinata alla circolazione).

I prezzi di questa moneta (indipendentemente dall'anno preciso) vanno dai 10 ai 20 Euro... a qualche mercatino ho visto l'esemplare del 2007 in vendita a 15 Euro (ma era il Settembre 2008...).

Auguriamoci che magari quest'anno la piccola Repubblica possa emetterla finalmente anche per la circolazione! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GAETANO94

grazie mi sei stato molto utile credo che tu abbia ragione e che continuerò la collezione degli euro adesso finirò san marino mi mancano solo 10 cent(mi sai dire quanto costano?)e poi passerò alle commemorative poi si vedrà :rolleyes:

I 10 Cent sammarinesi sono i più difficili da reperire singolarmente (si spiega infatti il motivo per cui ti manchino proprio quelli! :) ) in quanto sono stati emessi unicamente nelle serie divisionali e nei mini-set turistici (nessuna moneta quindi destinata alla circolazione).

I prezzi di questa moneta (indipendentemente dall'anno preciso) vanno dai 10 ai 20 Euro... a qualche mercatino ho visto l'esemplare del 2007 in vendita a 15 Euro (ma era il Settembre 2008...).

Auguriamoci che magari quest'anno la piccola Repubblica possa emetterla finalmente anche per la circolazione! :P

Si, speriamo che emettano in circolazione la moneta da 10cent, magari insieme al 2€ :) :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

salve,ho iniziato la mia collezione di euro circa due mesi fa e sono riuscito ha completarla quasi del tutto anche grazie all'aiuto di un mio amico anche lui collezionista e volevo passare agli euro commemorativi ma mi sono reso conto che i prezzi di molte monete sono davvero esagerati mi conviene continuare questa collezione che probabilmente nn potrò mai finire?ne vale la pena?voi cosa ne pensate?

Miki ma intendi che hai tutte le emissioni tranne le commemorative?

Io è da poco più di un anno che colleziono euro e in Monaco ho trovato un discreto ostacolo avendo deciso di avere almeno una divisionale per nazione.Ostacolo superato nonostante (è più forte di me ma sopra certe cifre,penso sempre al Regno) qualche remora.

Chiesi più o meno la stessa cosa e dai preziosi consigli degli amici presenti qui sul forum,è emerso e che bisogna andare tematicamente,solo commemorative,solo divisionale,chi solo argenti ecc in quanto collezionare a 360°,oltre che impegnativo economicamente,richiede anche tanto spazio e tempo.

Però,da vecchio collezionista,devo dire che l'eurocollezione è molto piacevole ed anche soddisfacente.E' una moneta giovane come lo era per i nostri genitori la Lira repubblicana subito dopo la guerra.E guarda le serie del '46 e del '47,quante soddisfazioni hanno dato a chi a suo tempo,le raccolse :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Bella domanda,

Comunque, in senso più ampio, vale la pena collezionare ?

Ritengo che una persona comune non riuscirà mai a cogliere le reali sensazioni che prova un collezionista.

La nascita della passione, il desiderio di arricchire le proprie conoscenze, la ricerca spasmodica di una moneta mancante, i sacrifici e le rinuncie per ampliare la propria collezione, la soddisfazione del possesso.

Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine.

Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente unaltra.

Altrimenti il collezionista si sentirebbe spaesato fuori dal proprio mondo abituale.

Ad una persona comune le mie parole risulterebbero fredde ed astratte.

Invece voi cari amici, con la mia stessa passione, sono sicuro che comprenderete il significato più profondo delle mie parole.

Modificato da Diabolik73
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Cavoli se ti capisco ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Bella domanda,

Comunque, in senso più ampio, vale la pena collezionare ?

Ritengo che una persona comune non riuscirà mai a cogliere le reali sensazioni che prova un collezionista.

La nascita della passione, il desiderio di arricchire le proprie conoscenze, la ricerca spasmodica di una moneta mancante, i sacrifici e le rinuncie per ampliare la propria collezione, la soddisfazione del possesso.

Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine.

Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra.

Altrimenti il collezionista si sentirebbe spaesato fuori dal proprio mondo abituale.

Ad una persona comune le mie parole risulterebbero fredde ed astratte.

Invece voi cari amici, con la mia stessa passione, sono sicuro che comprenderete il significato più profondo delle mie parole.

Come si fa a darti torto, e dici bene, questo vale per qualunque tipo di collezione e non solo per la numismatica.smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cecco89

Ritengo che una persona comune non riuscirà mai a cogliere le reali sensazioni che prova un collezionista.

La nascita della passione, il desiderio di arricchire le proprie conoscenze, la ricerca spasmodica di una moneta mancante, i sacrifici e le rinuncie per ampliare la propria collezione, la soddisfazione del possesso.

Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine.

Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra.

Altrimenti il collezionista si sentirebbe spaesato fuori dal proprio mondo abituale.

Ad una persona comune le mie parole risulterebbero fredde ed astratte.

Invece voi cari amici, con la mia stessa passione, sono sicuro che comprenderete il significato più profondo delle mie parole[/i].

In assoluto il messaggio più bello e significativo che ho letto da quando seguo questo forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Davvero molto poetico ed icastico, Diabolik! Hai colpito nel segno!acute.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Non per niente sei il curatore della sezione Euro!!! :) Un grandissimo discorso nel quale in nemmeno una virgola mi trovi in disaccordo! Grande!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Bella domanda,

Comunque, in senso più ampio, vale la pena collezionare ?

Ritengo che una persona comune non riuscirà mai a cogliere le reali sensazioni che prova un collezionista.

La nascita della passione, il desiderio di arricchire le proprie conoscenze, la ricerca spasmodica di una moneta mancante, i sacrifici e le rinuncie per ampliare la propria collezione, la soddisfazione del possesso.

Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine.

Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra.

Altrimenti il collezionista si sentirebbe spaesato fuori dal proprio mondo abituale.

Ad una persona comune le mie parole risulterebbero fredde ed astratte.

Invece voi cari amici, con la mia stessa passione, sono sicuro che comprenderete il significato più profondo delle mie parole.

Pienamente d'accordo con in tuo pensiero. Tuttavia, se me lo permetti, vorrei aggiungere una precisazione (ovviamente è solo un mio punto di vista) alla tua frase: "Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine". Condivido in pieno quanto dici ma aggiungerei anche che il collezionista non evita la "fine" della collezione, al contrario la persegue, ben contento di non raggiungerla. Quanto appena detto può sembrare un controsenso, proverò a spiegarmi meglio.

Credo che uno degli obiettivi di una collezione sia quello di finirla, viceversa non si insisterebbe così tanto nella ricerca di un particolare pezzo che a volte può costare anche dei sacrifici (fatti comunque con piacere).

Il collezionista si pone comunque dei traguardi; nel caso dei collezionisti di monete in Euro un traguardo può essere quello di concludere la serietta di un determinato Paese e di una determinata annata o di avere tutte le monete di un determinato Paese o ancora tutte le monete di tutti i Paesi, ecc. Chiaramente una volta raggiunto l’obiettivo ci si dedica immediatamente ad un altro.

Credo che nel momento in cui il collezionista decide cosa collezionare e come impostare la propria collezione automaticamente si fissa l’obiettivo di avere tutte le emissioni che rientrano nel tipo di collezione scelta.

A questo punto viene il discorso che hai fatto tu: “Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine. Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra”. Pensiero che condivido pienamente.

In sostanza ritengo questo: anche se un collezionista non vuole raggiungere la fine, si pone comunque dei traguardi in quanto una delle più grandi gioie che una collezione può dare è proprio l’aver raggiunto il traguardo che si era prefissato.

Che cosa ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Bella domanda,

Comunque, in senso più ampio, vale la pena collezionare ?

Ritengo che una persona comune non riuscirà mai a cogliere le reali sensazioni che prova un collezionista.

La nascita della passione, il desiderio di arricchire le proprie conoscenze, la ricerca spasmodica di una moneta mancante, i sacrifici e le rinuncie per ampliare la propria collezione, la soddisfazione del possesso.

Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine.

Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra.

Altrimenti il collezionista si sentirebbe spaesato fuori dal proprio mondo abituale.

Ad una persona comune le mie parole risulterebbero fredde ed astratte.

Invece voi cari amici, con la mia stessa passione, sono sicuro che comprenderete il significato più profondo delle mie parole.

Pienamente d'accordo con in tuo pensiero. Tuttavia, se me lo permetti, vorrei aggiungere una precisazione (ovviamente è solo un mio punto di vista) alla tua frase: "Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine". Condivido in pieno quanto dici ma aggiungerei anche che il collezionista non evita la "fine" della collezione, al contrario la persegue, ben contento di non raggiungerla.

Esatto, hai colto nel segno.

Quanto appena detto può sembrare un controsenso, proverò a spiegarmi meglio.

Credo che uno degli obiettivi di una collezione sia quello di finirla, viceversa non si insisterebbe così tanto nella ricerca di un particolare pezzo che a volte può costare anche dei sacrifici (fatti comunque con piacere).

Il collezionista si pone comunque dei traguardi; nel caso dei collezionisti di monete in Euro un traguardo può essere quello di concludere la serietta di un determinato Paese e di una determinata annata o di avere tutte le monete di un determinato Paese o ancora tutte le monete di tutti i Paesi, ecc. Chiaramente una volta raggiunto l’obiettivo ci si dedica immediatamente ad un altro.

Credo che nel momento in cui il collezionista decide cosa collezionare e come impostare la propria collezione automaticamente si fissa l’obiettivo di avere tutte le emissioni che rientrano nel tipo di collezione scelta.

A questo punto viene il discorso che hai fatto tu: “Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine. Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra”. Pensiero che condivido pienamente.

In sostanza ritengo questo: anche se un collezionista non vuole raggiungere la fine, si pone comunque dei traguardi in quanto una delle più grandi gioie che una collezione può dare è proprio l’aver raggiunto il traguardo che si era prefissato.

Che cosa ne pensi?

Sono d'accordissimo, il collezionista si pone un traguardo, ma una volta raggiunto fissa immediatamente un altro obiettivo.

In questo modo la collezione non avrà mai fine, e il suo sogno sarà realizzato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AnBalc

Davvero molto poetico ed icastico, Diabolik! Hai colpito nel segno!acute.gif

Quoto, Diabolik ha sicuramente colpito nel segno del topic e non solo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miki92

Bella domanda,

Comunque, in senso più ampio, vale la pena collezionare ?

Ritengo che una persona comune non riuscirà mai a cogliere le reali sensazioni che prova un collezionista.

La nascita della passione, il desiderio di arricchire le proprie conoscenze, la ricerca spasmodica di una moneta mancante, i sacrifici e le rinuncie per ampliare la propria collezione, la soddisfazione del possesso.

Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine.

Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra.

Altrimenti il collezionista si sentirebbe spaesato fuori dal proprio mondo abituale.

Ad una persona comune le mie parole risulterebbero fredde ed astratte.

Invece voi cari amici, con la mia stessa passione, sono sicuro che comprenderete il significato più profondo delle mie parole.

Pienamente d'accordo con in tuo pensiero. Tuttavia, se me lo permetti, vorrei aggiungere una precisazione (ovviamente è solo un mio punto di vista) alla tua frase: "Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine". Condivido in pieno quanto dici ma aggiungerei anche che il collezionista non evita la "fine" della collezione, al contrario la persegue, ben contento di non raggiungerla. Quanto appena detto può sembrare un controsenso, proverò a spiegarmi meglio.

Credo che uno degli obiettivi di una collezione sia quello di finirla, viceversa non si insisterebbe così tanto nella ricerca di un particolare pezzo che a volte può costare anche dei sacrifici (fatti comunque con piacere).

Il collezionista si pone comunque dei traguardi; nel caso dei collezionisti di monete in Euro un traguardo può essere quello di concludere la serietta di un determinato Paese e di una determinata annata o di avere tutte le monete di un determinato Paese o ancora tutte le monete di tutti i Paesi, ecc. Chiaramente una volta raggiunto l’obiettivo ci si dedica immediatamente ad un altro.

Credo che nel momento in cui il collezionista decide cosa collezionare e come impostare la propria collezione automaticamente si fissa l’obiettivo di avere tutte le emissioni che rientrano nel tipo di collezione scelta.

A questo punto viene il discorso che hai fatto tu: “Il collezionista forse non lo ammette ma il sogno di una collezione è che possa essere senza fine. Se una collezione dovesse terminare, se ne aprirebbe immediatamente un’altra”. Pensiero che condivido pienamente.

In sostanza ritengo questo: anche se un collezionista non vuole raggiungere la fine, si pone comunque dei traguardi in quanto una delle più grandi gioie che una collezione può dare è proprio l’aver raggiunto il traguardo che si era prefissato.

Che cosa ne pensi?

innanzi tutto grazie per avermi risposto, mi trovo pienamente d'accordo con quanto mi avete scritto "che anche se un collezionista non vuole raggiungere la fine, si pone comunque dei traguardi in quanto una delle più grandi gioie che una collezione può dare è proprio l’aver raggiunto il traguardo che si era prefissato" devo dire che ho provato molta soddisfazione nel riuscire a completare una serie,specialmente quelle più difficili da trovare anche perchè mi dispiacerebbe concludere questa collezione e proprio per questo penso che mi continuerò a dedicare agli euro sperando che monete di nuovi paesi possano entrare nella mia collezione :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Regulus

Sarò sincero, e ti dirò che non ho letto tutta la discussione. Ripondo comunque al tuo quesito dandoti la mia personale opinione, ovvero che se il collezionare euro ti appaga e soddisfa perchè non farlo?? Se lo vuoi fare a livello d'investimento invece proprio non saprei dirti.

Ciao

by Regulus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×