Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
sean

Che monete posso essere?

Risposte migliori

sean

Salve a tutti,

approfittando della vostra disponibilità e cortesia, vorrei chiedervi un aiuto in merito all’identificazione di alcune monete romane che mi sono arrivare tramite un disinteressato parente.

Se mi è permesso poi vorrei chiedere un vostro parere circa il loro valore. La mia domanda non ha però uno scopo veniale, ma è nata dal fatto, come potrete notare, che le monete appaiono in diversi punti non solo non definite, ma anche a tratti lucide, conseguenza purtroppo a quanto mi è stato riferito, di una pulitura di qualche anno fa con qualche sostanza di non so bene che tipo. Forse un lucidatore per rame o simili.

Detto ciò, credete che la loro condizione sia quindi tale da abbattere ogni valore della moneta?

Grazie in anticipo dell’aiuto.

MONETA 1

dsc00328.th.jpg

dsc00329b.th.jpg

MONETA 2

dsc00330uy.th.jpg

dsc00331i.th.jpg

MONETA3

dsc00339.th.jpg

dsc00340m.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Peccato.... :angry: :angry: :angry: :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

E' un peccato davvero,anche se rimangono cmq tre bellissime monete.

La prima è un sesterzio di Commodo

la seconda di antonino pio

la terza non sono riuscito ad aprirla, ma mi pare un dupondio di domiziano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

OK per Commodo e Domiziano, mentre il ritratto della seconda fa pensare a Lucio Vero, o se proprio si vuole includere anche lui, eventualmente a Marc'Aurelio. Comunque, basterebbe ingrandirla un po'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

La seconda è senza ombra di dubbio di

Lucio Vero

P,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

DE GREGE EPICURI

OK per Commodo e Domiziano, mentre il ritratto della seconda fa pensare a Lucio Vero, o se proprio si vuole includere anche lui, eventualmente a Marc'Aurelio. Comunque, basterebbe ingrandirla un po'.

sono assolutamente concorde, la seconda è di Lucio Vero, chiedo scusa per il lapsus di ieri, ho risposto troppo velocemente senza riflettere, e non so come spiegarlo, ma io pensavo a lucio vero e scrivevo antonino pio, visto che in contemporanea seguivo un'asta di una sua moneta. Chiedo ancora umilmente scusa, sono errori del principiante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sean

Vi ringrazio per l'aiuto.

Purtroppo non sono riuscito a capire come poter aumentare la grandezza dell'immagine, anche perchè speravo che la dimensione che appare una volta che ci si clicca sopra fosse sufficiente.

Ma per quanto riguarda una approssimativa stima di valore? devo considerarlo praticamente azzerato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Vi ringrazio per l'aiuto.

Purtroppo non sono riuscito a capire come poter aumentare la grandezza dell'immagine, anche perchè speravo che la dimensione che appare una volta che ci si clicca sopra fosse sufficiente.

Ma per quanto riguarda una approssimativa stima di valore? devo considerarlo praticamente azzerato?

Io non sono un esperto, men che meno nel dare una stima, ti posso dire, buttandomi, 60 euro tutto il lotto. Sempre che siano monete con certificato o fattura di provenienza lecita, e quindi rivendibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Io non sono un esperto, men che meno nel dare una stima, ti posso dire, buttandomi, 60 euro tutto il lotto. Sempre che siano monete con certificato o fattura di provenienza lecita, e quindi rivendibili.

Abbastanza di più di 60 Euro, e non è necessario nessun documento che ne attesti la lecita provenienza in caso di libera vendita tra privati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sean

Vi ringrazio molto per l’aiuto. Se mi permettete ancora di proporvi una richiesta d’identificazione, vi posto le ultime 4 monete dello stesso lotto, anche se a differenza delle prime forse queste hanno subito un sorte migliore dal punto di vista del trattamento di pulitura, ma contemporaneamente, hanno uno stato di conservazione un pò peggiore. Grazie ancora a tutti per la pazienza :rolleyes:

Ricomincio la numerazione da capo:

MONETA 1

dsc00332w.th.jpg

dsc00333lg.th.jpg

MONETA 2

dsc00335t.th.jpg

dsc00336so.th.jpg

MONETA 3

dsc00341u.th.jpg

dsc00342qh.th.jpg

MONETA 4

dsc00343cd.th.jpg

dsc00344wu.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Salve! Provo a darti una prima infarinatura, premetto che non riesco ad aprire le immagini da te postate perchè ho la connessione lenta...cmq, se non erro:

la prima moneta è un asse repubblicano anonimo, con giano bifronte al verso e prora di nave con ROMA in esergo al rovescio

la seconda mi sembra un sesterzio di faustina figlia ( faustina augusta , moglie dell'imp Marco Aurelio)

la terza un asse di augusto

la quarta idem

(anche se per le ultime due sarebbe d'obbligo leggere la legenda, poichè potrebbero essere anche, ma non credo, tiberio, caligola, germanico o druso)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Il primo dei due assi di Augusto potrebbe essere questo:

post-3952-1269839107,22_thumb.jpg

RIC 471 Augustus AE As. Rome mint, 4 BC. IMP•CAESAR•DIVI•F•AVGVSTVS•IMP•XX, bare head left / •PONTIF•MAXIM•TRIBVN•POT•XXXIIII around large SC. Cohen 226.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

credo che sarebbe sempre meglio postare una moneta per volta con i dati di dimensione e peso.

la Prima: RIC 438, C 266 Sesterzio con al dritto legenda : MCOMMODVSANTONAVGPIVSBRIT -Testa laureata a destra

Al rovescio legenda: PM TRP VIIII IMPVII COSIIII in esergo: ITALIA - Italia seduta su un globo con cornucopia e scettro SC ai lati .

183-184 (Roma)

post-1966-1269840883,46_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

La seconda è un Asse di Lucio Vero con al dritto: testa a destra Laureata dell'Imperatore e legenda: L VERVS AVG - ARMENIACVS

Al rovescio legenda: LIBERAL AVG. TR.P.V IMP II COS II ai lati SC La Liberalità stante a sinistra regge Tessera e Cornucopia.

165 d.C. Classificazione (C 120-C) (RIC 1417 Marco Aurelio)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

La terza è un Asse di Domiziano come ti è stato già detto:

RIC 242a Asse con legenda al dritto IMP CAES DIV IVESP F DOMITIAN AVG PM - testa laureata a destra

Al rovescio: TRP COSVIII DESVIIII PP -Minerva con giavellotto e scudo avanzante a a destra

post-1966-1269842759,73_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Del secondo gruppo probabilmente la seconda è un Asse di Faustina II come ti è stato già detto , aggiungerei che l'unica cosa che riesco a vedere al rovescio è una figura stante con nella mano destra una patera.+SC

Potrebbe essere la classica IVNONI REGINAE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

L'ultima del secondo gruppo dovrebbe essere un asse di Tiberio:

RIC 469 (Augustus), BMC 271, C 27

Asse con legenda: TI CAESAR AVGVST F IMPERAT - BTesta nuda a destra ( naso caratteristico)

al rovescio: SC circondato da legenda- PONTIFEX TRIBVN POTESTATE XII

post-1966-1269844442,5_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sean

Grazie ancora per l'aiuto. Avete ragione, forse ho creato un pò di confusione tra il primo e il secondo gruppo. Per quanto riguarda i dati di dimensione e peso non li ho inseriti perchè dato lo stato di conservazione ho creduto di poter offrire dati fuorvianti rispetto a quelli di base. Mi dispiace per la difficoltà creata.

Scusate ma tanto per avere un'idea più chiara, posso chiedervi due cose:

per quanto riguarda la prima, non è possibile inquadrarla in un dato periodo storico?E' semplicemente definibile come asse repubblicano?

E per la seconda, come mai c'è una donna effigiata su di una moneta, per quanto fosse moglie di un imperatore? Era una cosa normale?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Sean il mondo non è cambiato dal periodo di Adamo ed Eva il povero Adamo ci casca sempre! Le mogli, madri sorelle e persino Zie sono presenti nella monetazione Romana e spesso l'apporto femminile risulterà determinante per il buon regno dell'Imperatore vedi Pulcheria e la grandissima Galla Placidia.

Alcune mogli di Imperatore sono note storicamente perchè il ritratto è stato effigiato sulle monete e non vi sono altre documentazioni sulla loro esistenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Scusate ma tanto per avere un'idea più chiara, posso chiedervi due cose:

per quanto riguarda la prima, non è possibile inquadrarla in un dato periodo storico?E' semplicemente definibile come asse repubblicano?

E per la seconda, come mai c'è una donna effigiata su di una moneta, per quanto fosse moglie di un imperatore? Era una cosa normale?

Grazie

Per l'asse repubblicano, con l'informazione del peso potrebbe essere possibile stringere un po' l'intervallo temporale, tieni presente comunque che è stata una moneta dalla storia lunghissima e quindi non ti aspettare che si possa risalire con precisione all'anno di coniazione.

La risposta alla seconda domanda è assolutamente si.

Guarda questo link che è interessante: http://dialnet.unirioja.es/servlet/fichero_articulo?codigo=915781&orden=75432

Mogli, amanti, sorelle, zie, nonne :) gli imperatori celebravano chi volevano, nelle loro monete... Non solo donne, per altro (leggi, Antinoo, ad esempio)

Modificato da vince960

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sean

Per l'asse repubblicano, con l'informazione del peso potrebbe essere possibile stringere un po' l'intervallo temporale, tieni presente comunque che è stata una moneta dalla storia lunghissima e quindi non ti aspettare che si possa risalire con precisione all'anno di coniazione.

In modo approssimativo posso dire che pesa 30 grammi e che dovrebbe avere un diametro di circa 3 cm, senza contare che è anche abbastanza doppio, infatti in alcuni punti arriva ad uno spessore anche di 40 mm

Grazie molte per il link!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Per l'asse repubblicano, con l'informazione del peso potrebbe essere possibile stringere un po' l'intervallo temporale, tieni presente comunque che è stata una moneta dalla storia lunghissima e quindi non ti aspettare che si possa risalire con precisione all'anno di coniazione.

In modo approssimativo posso dire che pesa 30 grammi e che dovrebbe avere un diametro di circa 3 cm, senza contare che è anche abbastanza doppio, infatti in alcuni punti arriva ad uno spessore anche di 40 mm

Grazie molte per il link!

Allora se il peso è intorno ai 30 gr, è un'asse della serie unciale, introdotto dal 217 a.c. con la legge Flaminia, e coniato fino all' 89 a.c., anno di introduzione della Legge Papiria che riduceva il peso dell'asse a 13,6 grammi , peso che rimarrà più o meno, grosso modo, anche per l'asse del periodo imperiale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sean

Grazie modulo_largo per la chicca utilissima per la determinazione del periodo storico! Sarebbe interessante avere un testo per approfondire questi temi.

Posso chiedervi se come stima di valore siamo sugli stessi livelli delle prime che ho pubblicato, se non addirittura più basso visto lo stato in cui si trovano queste ultime 4, o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Grazie modulo_largo per la chicca utilissima per la determinazione del periodo storico! Sarebbe interessante avere un testo per approfondire questi temi.

Posso chiedervi se come stima di valore siamo sugli stessi livelli delle prime che ho pubblicato, se non addirittura più basso visto lo stato in cui si trovano queste ultime 4, o sbaglio?

se vai a dare un'occhiata alle aste di ebay, gli assi repubblicani come il tuo si vendono intorno ai 30 euro, quello di faustina è troppo rovinato al rovescio, quindi si venderebbe massimo 10 - 15 euro, augusto è bellissima dietro, ma davanti è stata letteralmente spomiciata,anche per questa ipotizzo 15 euro, l'ultima è messa maluccio, penso 10 euro.. se parliamo di valore economico, bada, se parliamo invece di valore affettivo ( nel tuo caso ) e storico, documentale, il valore è immenso! Ps, augusto è tiberio hanno governato negli anni in cui Cristo dava il suo messaggio agli uomini, ti pare poco?! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sean

Grazie per la consulenza allora ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×