Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rcamil

Medaglia Innocenzo XII A.VI

Risposte migliori

rcamil
Ciao, allego la foto di quello che è la mia prima, e per ora unica, medaglia papale, si tratta di una medaglia uniface in piombo (o lega che lo contiene in quantità) del diametro di mm.36, di papa [b]Innocenzo XII[/b]. Sul taglio del busto è visibile la firma dell'incisore (HAMERANVS); l'anno di pontificato è il VI (1696-1697) .

Chi me l'ha venduta parlava di una "prova" :huh: ; qualcuno sa qualcosa di più in merito ??? :)

Grazie, ciao, RCAMIL B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio
Non credo siano prove, potrei sbagliarmi, venivano coniate e distribuite ai meno facoltosi, infatti se si trattasse di una prova il conio sarebbe rifinito e la medaglia fior di conio, invece, e parlo per il periodo che meglio conosco venivano coniate in piombo con i conii più frusti, quindi se mai dopo la coniazione del metallo nobile e non prima. Infatti sono meno definite carenti nel dettaglio. Il piombo aveva un valore intrinseco modestissimo anche a quei tempi e non l'ha migliorato dopo. Inoltre il metallo è tremendamente duttile in modo da far si che con poca pressione si potesse già imprimere la medaglia, e sfruttare sino in fondo il conio. Ora se si volesse provare un conio sarebbe necessario saggiare la reale resistenza del metallo da coniare, infatti era d'uso provare con il rame, è resistente ben definito e non si spreca l'argento se le cose vanno male. In un ordinamento della zecca di Napoli, che premetto ricordo ma non ho sotto mano e la cosa implicherebbe una certa ricerca, era proprio detto che a fine coniazione delle medaglie se ne produceva una certa quantità in piombo, metallo non nobile a fini "propagandistici", i termini non erano questi ma il senso si.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Ciao Picchio, la tua risposta è calzante :)

Abbandonata l'ipotesi prova, mi resta la curiosità di capire come mai coniare una medaglia uniface piuttosto che una versione "povera", perchè in piombo, ma comunque "completa" delle due facce :rolleyes: (come ad esempio la medaglia di Pio VII recentemente postata da turifra)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ivobert
bhe' comunque sia complimenti....la medaglia e' molto bella cosi come il ritratto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×