Jump to content
IGNORED

Francesco Maria Della Rovere - Duca di Urbino


agrippa
 Share

Recommended Posts

Ciao

Metto questa moneta, gia riconosciuta dall'amico Lorenzo, per saperne di più.

Mistura - mm17

Francesco Maria Della Rovere - Duca di Urbino 1508-1538

D/ L M (in monogramma) sormontato da corona ducale(?)

R/ VRB / DVX in corona

Io chiedo i numeri del suo ID, nome, zecca e valore.

grazie

Ps. X rcamil : Questa è la prima ritrovata.

post-42-1096133254_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ciao agrippa, le monete di Urbino iniziano a sbucare fuori !! ;)

Per questa devo correggere la tua classificazione, si tratta infatti di un MEZZO SESINO di Francesco Maria II della Rovere, l'ultimo duca di Urbino (1574-1624) e non di F. Maria I.

La moneta in mistura, del peso di 0,5 grammi circa presenta al diritto il monogramma FMA sormontato da corona a 5 punte, attorno corona di foglie di quercia e ghiande; ed al rovescio VRB . DVX entro corona formata da 2 rami di quercia legati in alto ed in basso.

Coniata nella zecca di Urbino, e da ritenersi non comune, è classificata da Cavicchi ("Le monete del Ducato di Urbino") al n° 237, in questa conservazione può valere 15-20 Euro.

A titolo informativo si tratta di una di una moneta dell'ultimo periodo di regno di Francesco Maria II, che avrebbe lasciato il ducato al figlio Federico Ubaldo nel 1621 per riprenderlo alla morte di questo (a soli 18 anni) nel 1623.

A partire dal 1624 si sarebbe ritirato a Casteldurante lasciando l'amministrazione del Ducato ad un legato pontificio, fino alla sua morte nel 1631, la fine del Ducato di Urbino.

Un saluto, RCAMIL ;)

Link to comment
Share on other sites


Caro Agrippa,

ci provo anche se non sono un esperto di monete rinascimentali.

La mia unica fonte è il libro "Le monete del Ducato di Urbino" catalogo della mostra tenutasi in quella città alcuni anni fa, acquistato nell'occasione.

Qui, tra le monete di Francesco Maria II della Rovere duca dal 1574 al 1624 (l'altro è Francesco Maria I duca dal 1508 al 1538) trovo una moneta che potrebbe essere la tua.

E' un mezzo sesino in mistura della zecca di Urbino, dal diametro dichiarato di

15 mm., leggermente inferiore a quello da te riscontrato, ed un peso di 0,50 gr.

Ti riporto la descrizione integrale del catalogo:

"D: nel campo monogramma formato dalle lettere F M A sormontato da corona a cinque punte: entro ghirlanda di due rami con foglie e ghiande che s'arresta alla corona ed è chiusa in basso da quattro foglie con ghianda al centro (esistono esemplari con numerose varianti nella forma della ghirlanda)

R: VRB/DVX entro corona di due rami di quercia con foglie e ghiande legati in alto e in basso (esistono esemplari con numerose varianti nella forma della corona e con punto tra VRB e DVX)"

Il punto mi sembra di riscontrarlo anche nel tuo esemplare.

Non mi gioco la testa su questa risposta, non so se il libro consultato riporta TUTTE le monete dei Duchi di Urbino o solo quelle presenti in mostra, ma spero di esserti stato utile.

Ciao.

Petronius

Link to comment
Share on other sites


Non mi gioco la testa su questa risposta, non so se il libro consultato riporta TUTTE le monete dei Duchi di Urbino o solo quelle presenti in mostra, ma spero di esserti stato utile.

Ciao petronius, sul libro ci sono TUTTE le monete del Ducato, almeno per tipologia dato che esistono infinite varianti nelle legende.

P.S.: Anch'io ho preso il libro alla mostra di cui parlavi, era l'aprile 2001 :rolleyes: , ci sono altri progetti "numismatici" in fase embrionale nella zona di Urbino, quando ne saprò di più informerò tutti tramite il forum.

Un saluto, RCAMIL ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.