Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

C Marcius Censorinus

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Denario di 4,1 g, e 16-18 mm, dell'88 a.C., classificato come Cr.346/1. Al D le due teste accostate di Numa Pompilio (barbuto) e Anco Marzio (imberbe). R. Verso dx un "desultor" coi 2 cavalli (cavaliere-acrobata che saltava da un cavallo all'altro, in corsa); porta un cappello conico e tiene una frusta. In esergo: C CENSO. Sotto ai cavalli, un pesce. Che sia una trota? E' molto di moda in Lombardia, di questi tempi. Ma potrebbe essere anche un gamberetto...

Come sempre non ho con me il Crawford, e non so quante e quali sono le marcature di conio.

post-4948-1272653811,79_thumb.jpg

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Rovescio.

post-4948-1272653856,76_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Sotto ai cavalli, un pesce. Che sia una trota? E' molto di moda in Lombardia, di questi tempi.

:D :D :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Salve Gianfranco, per questa moneta abbiamo diversi simboli di controllo, nel senso che si passa dai numeri, lettere greche, lettere latine e simboli. http://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-G83/6

La tua non sembra essere inserita nel Catalogo, però la più simile parrebbe una foglia di palma.

Anche al Dritto, sotto il collo dei Re talora compare un simbolo di controllo, identificato come una "N".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Se è così, si tratta di un caso che merita davvero di essere approfondito: non solo le control-mark da un lato sono di almeno 2 tipi o forse 3 (numeri, lettere e simboli!), ma addirittura possono esserci o non esserci! Poichè le control-mark servono al controllo di produzione, ma non sono presenti su tutti i denari repubblicani, occorre tentare delle ipotesi per spiegare questa stranezza. La prima idea che mi viene è la seguente: a coniazione già in corso, il volume progettato per la medesima è stato modificato. Si è passati così da conii senza marcature, a conii con alcuni simboli (trota, palma ecc.) pensando ad una emissione di entità limitata, quindi a marcatura con lettera (che consentivano teoricamente 21 conii diversi, uno per ogni lettera latina), e infine si è arrivati a marcatura numerica, che può prevedere un numero di conii pressochè illimitato. L'alternativa è pensare a zecche od officine diverse (e poco dialoganti fra loro) che hanno seguito diverse strategie.

Proverò a cercare sullo Zehnacker per vedere che cosa ne dice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

La tua ipotesi è probabilmente veritiera, in effetti da quando ci posti questi denari non era mai capitato un così ampio accozzamento di simboli.

In rete ne ho trovato uno anche con lo scorpione.

Dunque per quanto riguarda i simboli figurativi siamo a 3, come numeri abbiamo il XVIII e il XXXII (e questo significa che ci sono (minimo) i numeri da I a XXXIII o era possibile partire anche da numeri "alti"?) e poi gli alfabeti latino e greco.

E se i Denari senza simbolo o con figure siano di "preparazione" prima di iniziare la coniazione massiccia con lettere e numeri?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maumo

Per quanto riguarda il simbolo si tratta di una balena, esiste l'aragosta ma è molto diversa. Per quanto riguarda le control mark esistono una marea di varianti:

Diritto e rovescio senza niente;

Rovescio con simbolo in basso (ne ho trovati almeno 14)

Rovescio con lettera dell'alfabeto latino con o senza punti nel campo in basso

Rovescio con lettera variabile dell'alfabeto greco

Rovescio con coppia di lettere nel campo in basso

Rovescio con numero variabile nel campo in basso

Rovescio con segno frazionale nel campo in basso

Diritto con simbolo sotto il collo e rovescio con simbolo nel campo in basso

Diritto con lettera sotto il collo e rovescio con simbolo nel campo in basso

Diritto con lettera sotto il collo e rovescio con numero nel campo in basso

Diritto con frazionale sotto il collo e rovescio con numero variabile nel campo in basso

Diritto con simbolo diero la testa e rovescio con numero variabile ne campo in basso

Diritto con lettera variabile ietro la testa e rovescio con numero variabile nel campo in basso

Diritto con numero variabile dietro la testa e rovescio con numero variabile nel campo in basso

Diritto con numero variabile dietro la testa e rovesco con simbolo nel campo in basso

Diritto con frazionale dietro la testa e rovescio con simbolo nel campo in basso

Diritto con frazionale dietro la testa e rovescio con numero variabile nel campo in basso

Come vedi ti puoi sbizzarrire quanto vuoi. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Grazie Maumo, molto esauriente e preciso! Devo dire che fa piacere, e stupisce anche un po', trovare qualcun altro che ha la pazienza di confrontarsi con questo tema. Anche sullo Zehnacker ho trovato le stesse cose; il sistema di control-marks di questa moneta è collocato ovviamente fra quelli COMPLESSI, inoltre l'Autore parla di "una certa confusione e approssimazione". In effetti, ci sono 5 tipologie diverse di marcatura dei D, altrettante per i rovesci, e si combinano "quasi" tutte le une con le altre. Non proprio tutte, in realtà, per cui i risultati finali sono classificabili in almeno 13-14 caselle, che sono quelle che tu elenchi. Grazie anche per la segnalazione della balena; i simboli sono 24, ma non ne ho trovato l'elenco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maumo

Caro gpittini ho cercato di fare un elenco dei simboli con le fonti in mio posseso:

ascia bipenne

altare

timone

balena

aragosta

conchiglia

oca

coppia di uccelli

protome di cervo

serpe

insetto

punta di lancia

due redini

delfino

poi c'e' un simbolo che darei per un "ramo" l'immagine si trova proprio sul nostro catalogo interno al N° 346/1c

se tu riesci a reperire altri simboli facceli sapere vediamo se riusciamo a raggiungere il numero di 24 citato dalla tua fonte

un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Salve maumo, in precedenza avevo segnalato anche uno scorpione però ho visto che non lo hai scritto...:)

a101-210.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maumo

Caro mirko il simbolo che tu hai postato viene dato dal Banti come aragosta però in effetti guardandola ingrandita somiglia più ad uno scorpione forse la tua interpretazione è più corretta. Comunque grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×