Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Lucilla

Cercasi idee disperatamente

Risposte migliori

Lucilla

Ciao a tutti, sono nuova da queste parti ma ho pochissimo tempo e quindi faccio la sfacciata e chiedo subito un aiutino piccolo piccolo (si fa per dire ovviamente!)

Sto preparando la tesina di chiusura per la laurea triennale in beni culturali (specializzazione archeologia ovviamente). Siccome la mia grande passione è da sempre Roma e la sua storia per il biennio di perfezionamento vorrei frequentare la Sapienza. Per fare questo ho assolutamente bisogno di una tesina triennale di argomento affine ma nella mia attuale università quasi tutti i professori sono medievisti o grecisti (uffa), la mia amata roma non se la filano neanche di striscio. Così mi sono trovata "costretta" ad appoggiarmi alla prof di storia romana, l'unica disposta a firmarmi una tesi di numismatica. Solo che c'è un piccolo problema...... di questo argomento lei non ne sa praticamente nulla e quindi mi ritrovo un po' spiazzata. Aggingo che sono una principiante totale sull'argomento e che la scelta della numismatica è dovuta a un caso fortuito che però mi sta facendo scoprire un mondo che mi affascina ogni momento di più. MI sono trovata fortuitamente tra le mani una collezione privata di denarii repubblicani che il proprietario mi ha chiesto di catalogare, così ho pensato di unire l'utile al dilettevole e di ricavarne una tesina solo che adesso rischio di dover presentare una specie di catalogo e una piccola introduzione sulla monetazione dell'epoca, senza aver nulla di originale da aggiungere.... non credo che verrebbe fuori un bel lavoro. La domandina che rivolgo a tutti voi è: qualcuno mi saprebbe dare uno spunto per sviluppare qualche argomento per arricchire il contenuto di questo lavoro?

Allego copia dell'elenco delle monete che ho già identificato, ne mancano ancora una dozzina, spero che a qualcuno salti all'occhio qualcosa di particolare su cui poter lavorare.

Spero di non essere stata troppo invadente con la mia richiesta d'aiuto, ringrazio fin da ora chiunque mi vorrà dare un aiuto e anche tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere questo post fino in fondo.

Grazie a tutti!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Ciao a tutti, sono nuova da queste parti ma ho pochissimo tempo e quindi faccio la sfacciata e chiedo subito un aiutino piccolo piccolo (si fa per dire ovviamente!)

Sto preparando la tesina di chiusura per la laurea triennale in beni culturali (specializzazione archeologia ovviamente). Siccome la mia grande passione è da sempre Roma e la sua storia per il biennio di perfezionamento vorrei frequentare la Sapienza. Per fare questo ho assolutamente bisogno di una tesina triennale di argomento affine ma nella mia attuale università quasi tutti i professori sono medievisti o grecisti (uffa), la mia amata roma non se la filano neanche di striscio. Così mi sono trovata "costretta" ad appoggiarmi alla prof di storia romana, l'unica disposta a firmarmi una tesi di numismatica. Solo che c'è un piccolo problema...... di questo argomento lei non ne sa praticamente nulla e quindi mi ritrovo un po' spiazzata. Aggingo che sono una principiante totale sull'argomento e che la scelta della numismatica è dovuta a un caso fortuito che però mi sta facendo scoprire un mondo che mi affascina ogni momento di più. MI sono trovata fortuitamente tra le mani una collezione privata di denarii repubblicani che il proprietario mi ha chiesto di catalogare, così ho pensato di unire l'utile al dilettevole e di ricavarne una tesina solo che adesso rischio di dover presentare una specie di catalogo e una piccola introduzione sulla monetazione dell'epoca, senza aver nulla di originale da aggiungere.... non credo che verrebbe fuori un bel lavoro. La domandina che rivolgo a tutti voi è: qualcuno mi saprebbe dare uno spunto per sviluppare qualche argomento per arricchire il contenuto di questo lavoro?

Allego copia dell'elenco delle monete che ho già identificato, ne mancano ancora una dozzina, spero che a qualcuno salti all'occhio qualcosa di particolare su cui poter lavorare.

Spero di non essere stata troppo invadente con la mia richiesta d'aiuto, ringrazio fin da ora chiunque mi vorrà dare un aiuto e anche tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere questo post fino in fondo.

Grazie a tutti!

Se ti va, si potrebbe fare integrare il tuo lavoro con l'analisi non distruttiva dei denarii per ricavare la composizione della lega d'argento, insomma una versione in piccolo del progetto DIANA che presenteremo venerdì prossimo nel Workshop di Pisa (dettagli in firma). Mandami un MP che ne parliamo, se vuoi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Io ho letto tutto il tuo post, purtroppo non posso aiutarti non essendo il mio campo. Dove studi ?

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lucilla

Al momento studio all'Università del Piemonte Orientale, ma siccome le prospettive sono grame appena finita la triennale mi vorrei trasferire, qui non c'è un minimo di scelta e comunque niente laurea magistrale in archeologia, non parliamo poi di master, corsi di perfezionamento ecc.

Grazie per l'interessamento anche se le monete antiche non sono il tuo campo!

Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gufetto

Lucilla ad maiora !!!

Saluti,

Giuseppe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rapax

Piemonte Orientale tipo Vercelli?

Se è così proprio l'anno scorso il forum ha organizzato un paio di giornate di studio sul tema numismatica antica presso le sedi di Novara e Vercelli, con tanto di seminari e mostra...

Partendo da lì, di spunti potrebbero essercene davvero molti.

Attendiamo l'elenco delle monete ;).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lucilla

Scusate tanto ma pensavo che l'elenco fosse visibile in allegato con il primo post, invece non si vede un bel niente! Ho fatto la mia solita figura barbina......

Eccolo qui:

Nuovo Documento di Microsoft Word.doc

Speriamo di aver fatto tutto giusto questa volta.

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lucilla

Piemonte Orientale tipo Vercelli?

Se è così proprio l'anno scorso il forum ha organizzato un paio di giornate di studio sul tema numismatica antica presso le sedi di Novara e Vercelli, con tanto di seminari e mostra...

Partendo da lì, di spunti potrebbero essercene davvero molti.

Attendiamo l'elenco delle monete ;).

Esatto, studio proprio a Vercelli. E adesso che me lo dici mi ricordo anche del seminario di cui parli, mi pare fosse verso la metà di aprile. All'epoca non potei partecipare perchè lavoravo sessanta ore la settimana e il datore di lavoro non era particolarmente generoso coi permessi, anzi, non ne dava proprio :angry: Speriamo di riuscire a recuperare gli atti in biblioteca, ammesso che ci siano.

Grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aemilianus253

Scusate tanto ma pensavo che l'elenco fosse visibile in allegato con il primo post, invece non si vede un bel niente! Ho fatto la mia solita figura barbina......

Eccolo qui:

Nuovo Documento di Microsoft Word.doc

Speriamo di aver fatto tutto giusto questa volta.

Grazie a tutti

Il foglio di word scaricato a me appare vuoto... :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Scusate tanto ma pensavo che l'elenco fosse visibile in allegato con il primo post, invece non si vede un bel niente! Ho fatto la mia solita figura barbina......

Eccolo qui:

Nuovo Documento di Microsoft Word.doc

Speriamo di aver fatto tutto giusto questa volta.

Grazie a tutti

Il foglio di word scaricato a me appare vuoto... :blink:

Già. sembra proprio vuoto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Riproviamorepubblicane.doc

Salvo dove diversamente specificato si tratta di denari.

Secondo me, con una sessantina di monete verrebbe fuori un lavoretto analitico già decente, come dicevo se ti interessa credo si possa organizzare qualcosa in maniera abbastanza tranquilla....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lucilla

Riproviamorepubblicane.doc

Salvo dove diversamente specificato si tratta di denari.

Secondo me, con una sessantina di monete verrebbe fuori un lavoretto analitico già decente, come dicevo se ti interessa credo si possa organizzare qualcosa in maniera abbastanza tranquilla....

Molto volentieri! Potresti spiegarmi un po' meglio in cosa consiste l'analisi? Più informazioni posso fornire al proprietario delle monete e più facilmente (spero!) dovrei riuscire a convincerlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Molto volentieri! Potresti spiegarmi un po' meglio in cosa consiste l'analisi? Più informazioni posso fornire al proprietario delle monete e più facilmente (spero!) dovrei riuscire a convincerlo

L'idea sarebbe di fare un'analisi della lega, con metodi non distruttivi, per correlare il tenore d'argento con il periodo storico in cui la moneta è stata coniata. In piccolo, il programma del progetto DIANA di cui parleremo venerdì a Pisa. Con la differenza che per DIANA, se andrà avanti come spero, si parla di analizzare e digitalizzare più di 6000 denari repubblicani, qui sarebbero solamente 60 (un centinaio se ci metto anche i miei ;)); un lavoro di pochi giorni dal punto di vista sperimentale - da organizzare naturalmente insieme ai colleghi di Roma, se sono d'accordo - e poi tanta ricerca storica e numismatica, per una tesi di laurea triennale direi materiale più che abbondante....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lucilla

Molto volentieri! Potresti spiegarmi un po' meglio in cosa consiste l'analisi? Più informazioni posso fornire al proprietario delle monete e più facilmente (spero!) dovrei riuscire a convincerlo

L'idea sarebbe di fare un'analisi della lega, con metodi non distruttivi, per correlare il tenore d'argento con il periodo storico in cui la moneta è stata coniata. In piccolo, il programma del progetto DIANA di cui parleremo venerdì a Pisa. Con la differenza che per DIANA, se andrà avanti come spero, si parla di analizzare e digitalizzare più di 6000 denari repubblicani, qui sarebbero solamente 60 (un centinaio se ci metto anche i miei ;)); un lavoro di pochi giorni dal punto di vista sperimentale - da organizzare naturalmente insieme ai colleghi di Roma, se sono d'accordo - e poi tanta ricerca storica e numismatica, per una tesi di laurea triennale direi materiale più che abbondante....

Sono molto felice di questa possibilità di studio, ma temo che ci sia stato un equivoco. Nel tuo intervento hai citato "colleghi di Roma". Attualmento io studio ancora presso l'Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli. Spero solo di poter fare la magistrale a Roma, ma al momento è ancora tutto da definire. Non so se all'interno della mia attuale facoltà ci sia qualcuno con cui poter collaborare ad un progetto di questo tipo, l'unica persona che mi viene in mente è il professore che tiene il corso di chimica analitica, professore "in prestito" dalla facoltà di scienze di Alessandria. Spero che si possa comunque procedere in qualche modo, volevo solo chiarire subito la situazione prima di creare equivoci a lungo termine. Giovedì dovrei riuscire ad avere un appuntamento con la professoressa per la tesi e che magari potrà avere qualche buon consiglio al riguardo. Spero di non averti fatto perdere tempo inutilmente, se è così mi scuso anticipatamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Sono molto felice di questa possibilità di studio, ma temo che ci sia stato un equivoco. Nel tuo intervento hai citato "colleghi di Roma". Attualmento io studio ancora presso l'Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli. Spero solo di poter fare la magistrale a Roma, ma al momento è ancora tutto da definire. Non so se all'interno della mia attuale facoltà ci sia qualcuno con cui poter collaborare ad un progetto di questo tipo, l'unica persona che mi viene in mente è il professore che tiene il corso di chimica analitica, professore "in prestito" dalla facoltà di scienze di Alessandria. Spero che si possa comunque procedere in qualche modo, volevo solo chiarire subito la situazione prima di creare equivoci a lungo termine. Giovedì dovrei riuscire ad avere un appuntamento con la professoressa per la tesi e che magari potrà avere qualche buon consiglio al riguardo. Spero di non averti fatto perdere tempo inutilmente, se è così mi scuso anticipatamente.

Nel messaggo che ti ho lasciato nel profilo c'è il mio indirizzo e-mail, per i dettagli possiamo parlarci in privato per non annoiare chi segue questo topic. L'accenno ai colleghi di Roma era riferito alla partnership che abbiamo per il progetto DIANA, può essere interessante se il tuo 'futuro' sarà fare la magistrale alla Sapienza ma si, avevo capito che per ora il riferimento è Vercelli. Non è un problema, per il resto quando noi facciamo lavori di tipo interdisciplinare a sostegno di una Tesi in genere è sufficiente riferirsi al professore che da la tesi, la tua professoressa in questo caso, perché le competenze analitiche le portiamo noi. Poi se interessa anche coinvolgere il docente di chimica analitica io sono sempre contento di allargare le collaborazioni ma non è strettamente necessario, insomma se la tesi ha un taglio storico/numismatico l'approccio analitico deve fare da supporto a questa impostazione, non viceversa. Io almeno la penso in questo modo... In ogni caso, se sei interessata ti ribadisco l'invito a partecipare, se non puoi fisicamente almeno in maniera virtuale, al Workshop di venerdì prossimo a Pisa, in cui discuteremo proprio di queste metodologie non distruttive e di come possono essere applicate allo studio, la diagnostica e l'autenticazione di monete antiche. I lavori verranno trasmessi in streaming e ho appena attivato un account MSN (workshopdiana@hotmail.it) per consentire la partecipazione di chi è interessato con domande ai relatori e interventi. Aggiungimi tra i contatti così è ancora più semplice comunicare, finché non avrai raggiunto il numero di messaggi sufficiente per poter mandare e ricevere messaggi personali qui sul forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×