Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rorey36

Piccola Provocazione

Risposte migliori

rorey36

Qualcuno disse : non regaliamo pesci ad un popolo affamato ma diamo delle canne da pesca e insegnamo loro a pescare.

Sempre più spesso sul Forum ci sono richieste di classificazione di monete di ogni genere.

Perchè invece di regalare il pesce non si posta un link dove la moneta in questione è rintracciabile ,magari mescolata a qualche decina di altre ,in modo che chi cerca trovi e così impari a darsi un poco da fare?

Credetemi, è per il bene della nostra passione chè è studio e ricerca.

Su internet ci sono centinaia di siti,di cataloghi online ,di studi sulla monetazione di ogni genere,dalla Grecia Antica all'Euro.Basta cercare e con un po di pazienza si trova quasi tutto.

Io ho passato alcune ore a cercare una moneta araba e alla fine l'ho trovata qui

http://medievalcoins.ancients.info/index.html

non è stato facile ma l'ho trovata.( Vuoi mettere la soddisfazione..........) :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fratelupo

Condivido lo spirito della proposta di Rorey: si premierebbero quanti vogliono davvero conoscere la numismatica, scoraggiando quanti capitano, chiedono e poi spariscono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Magari qualcuno potrebbe interpretarlo come scortesia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata a tutti

Personalmente accetto la "provocazione" e......rilancio ;)

Quanti amici del forum, giovani e meno giovani, (i secondi meno scusabili dei primi che non hanno troppi "dindi" nelle saccocce) navigano a vista nel mare magnum della numismatica, confidando in un solo catalogo e poche altre pubblicazioni?

Me lo chiedevo spesso, vedendo la mia libreria (forse mi sono costati di più i libri delle monete) ed ho sempre giustificato la cosa proprio per il costo, a volte esorbitante, dei libri (soprattutto se in edizione originale).

Oggi non me lo chiedo più, c'è internet e si trova di tutto e di più.....volendo lo si utilizza e poi.... che soddisfazione c'è ad avere tutto e subito?

Condivido anche l'appunto di fratelupo "si premierebbero quanti vogliono davvero conoscere la numismatica, scoraggiando quanti capitano, chiedono e poi spariscono"....ho idea che siano tanti. <_<

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Magari qualcuno potrebbe interpretarlo come scortesia.

Assolutamente no Liutprand...tutto sommato fa piacere aiutare una persona in difficoltà (almeno io lo sono e sono molto più contento se l'aiuto riguarda ambiti che non mi sono propri, ma che ho "incontrato" per caso). Imparo cose nuove.

Sono anche più contento se è condiviso con altri; quindi nessuna scortesia...ma, altrimenti, che provocazione sarebbe? :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

"Oggi non me lo chiedo più, c'è internet e si trova di tutto e di più.....volendo lo si utilizza e poi.... che soddisfazione c'è ad avere tutto e subito? " ha scritto 417Sonia.

Appunto!, che soddisfazione c'è a farsi cercare le monete dagli altri......

Un bel fungo porcino lo posso comprare nel negozio sotto casa, ma vuoi mettere la soddisfazione di trovarlo nel bosco?

Modificato da rorey36

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semooon

Esatto! Io sono convinto che con l'adeguata determinazione si possa sempre raggiungere/ottenere qualcosa di buono.

Pero' sono anche convinto che bisogna avere delle coordinate di base entro cui muoversi.

Ossia,l'esempio del tartufo è ottimo,la soddisfazione è massima.tuttavia è essenziale sapere la stagione appropriata,e conoscere i posti "buoni",non è che ogni bosco è quello giusto.

Con questo non voglio difendere nessuno,ma voglio far capire che magari per ragazzi che si sono appena avvicinati, la numismtica puo' rappresentare un grande oceano in cui non sempre è facile navigare.Quindi l'idea di offrire gli strumenti appropriati è ottima,nonchè essenziale.

Modificato da Semooon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magicoin

Oggi i ragazzi della generazione appena successiva la mia sono quelli che leggono di meno in assoluto...pensano che in internet c'è tutto e tutto ciò che trovano sia vero..."l'ho letto su internet!". Il problema non riguarda solo le monete ma più in generale la cultura. Non c'è più amore e rispetto per la cultura e se qualche insegnante sta leggendo, sa a cosa mi riferisco. Persone a me molto vicine non hanno mai letto un libro e se l'hanno letto non è di spontanea volontà ma perchè obbligati dagli studi liceali o universitari che fossero...e non sono casi isolati ma riguardano la stragande maggioranza dei ragazzi. Sono cambiati i modelli da imitare, le indicazioni da seguire per apprezzare la vita ed essere delle persone aperte al confronto. Francamente vedo tanta sterilità intellettuale. Forse una passione come quella per la Numismatica può fare da veicolo per affascinare qualcuno allo studio della storia ma non basta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Secondo me molti potrebbero interpretarla davvero come scortesia.

Chi viene qui infatti (vero appassionato o no) e chiede identificazioni di una moneta è infatti convinto di essere subito aiutato, visto anche l'altissimo livello culturale di questo Forum.

Poi c'è caso e caso: chi domanda e una volta ricevuta la risposta scappa, chi domanda e si innamora della numismatica ecc.

Meglio quindi fornire la spiegazione all'utente come si fa di solito, magari coinvolgendolo parlando di aneddoti e curiosità relative alla moneta e cose così, piuttosto che rimandarlo in modo sterile ad un link dove poi potrebbe confondersi (ad occhio inesperto le monete ingannano e sono facilmente confondibili... non parliamo poi di varianti di conio e simili!).

Poi, se quella persona si "innamora" della materia, tanto meglio; se non aveva intenzione di innamorarsi di certo non accadrà nemmeno se andiamo a periziargliela a casa! :P

Nel caso poi si veda che l'utente esageri (posti cioè eccessive richieste quando già in un link da noi consigliato si hanno monete dello stesso tipo) si può sempre dire di mettersi a cercarle le informazioni, che è anche bello così.

Però io stesso (che non sono un veterano ma ho già più di 1500 messaggi) resterei disorientato se postassi ad esempio una moneta romana (branca della Numismatica di cui sono quasi totalmente all'oscuro) e mi fosse risposto di cercarmela in un link contenente centinaia di monete simili. Cosa posso capirci di simboli di zecca? Di raffigurazioni, che non so distinguere un sesterzio da un follis? :D

Ci vuole quindi sempre il buon senso, perchè pretendendo troppo si rischia di perdere ugualmente potenziali amici collezionisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Secondo me molti potrebbero interpretarla davvero come scortesia.

Chi viene qui infatti (vero appassionato o no) e chiede identificazioni di una moneta è infatti convinto di essere subito aiutato, visto anche l'altissimo livello culturale di questo Forum.

Poi c'è caso e caso: chi domanda e una volta ricevuta la risposta scappa, chi domanda e si innamora della numismatica ecc.

Meglio quindi fornire la spiegazione all'utente come si fa di solito, magari coinvolgendolo parlando di aneddoti e curiosità relative alla moneta e cose così, piuttosto che rimandarlo in modo sterile ad un link dove poi potrebbe confondersi (ad occhio inesperto le monete ingannano e sono facilmente confondibili... non parliamo poi di varianti di conio e simili!).

Poi, se quella persona si "innamora" della materia, tanto meglio; se non aveva intenzione di innamorarsi di certo non accadrà nemmeno se andiamo a periziargliela a casa! :P

Nel caso poi si veda che l'utente esageri (posti cioè eccessive richieste quando già in un link da noi consigliato si hanno monete dello stesso tipo) si può sempre dire di mettersi a cercarle le informazioni, che è anche bello così.

Però io stesso (che non sono un veterano ma ho già più di 1500 messaggi) resterei disorientato se postassi ad esempio una moneta romana (branca della Numismatica di cui sono quasi totalmente all'oscuro) e mi fosse risposto di cercarmela in un link contenente centinaia di monete simili. Cosa posso capirci di simboli di zecca? Di raffigurazioni, che non so distinguere un sesterzio da un follis? :D

Ci vuole quindi sempre il buon senso, perchè pretendendo troppo si rischia di perdere ugualmente potenziali amici collezionisti.

Sono assolutamente d'accordo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

No, non basta, bisogna proporre modelli, oggi i modelli che hanno i ragazzi per confrontarsi sono quelli della cultura dell'apparire, quelli delle veline e del Grande Fratello, tutto e subito è un concetto quasi scontato, la partecipazione civile non sanno nemmeno cosa sia, la colpa non è la loro ma del degrado culturale di cui loro sono le prime vittime, personalmente ritengo valida la proposta di fornire loro gli strumenti per capire e conoscere la moneta che si ritrovano in mano e capire da soli "quanto vale", la speranza è che poi quel dischetto di metallo varrà per loro un pochino di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semooon

Mah,secondo me non è una questione di generazioni,giovani...altrimenti si rischia di generalizzare eccessivamente.

Semplicemente,ci sono varie tipologie di utenti,chi è mosso da anima e cuore,chi da una timida curiosita'/interesse,chi invece solo per ricevere singole informazioni per secondi scopi.Quindi alla base di tutto bisogna scremare e fare discorsi differenti a seconda di chi si ha a che fare.

Credo cha quando si parli dei giovani(e quindi di chi si avvicina per la prima volta),la lettura è uno strumento senza dubbio da consigliare,ma non sempre risolutivo.Sopratutto quando si menzionano i grandi capisaldi,penso nel mio caso al (papadopoli,paolucci per Venezia),ma anche piu' in generale al Corpus Nummorum Italicorum,si parla di veri e propi "tomi",la cui completa compresione e assimilazione,per un "neofita",puo' risultare macchinosa e non del tutto appresa.

In questo senso credo che il Forum possa ricoprire un'importante funzione e possa essere visto come un'officina e una bottega presso cui impratichirsi e fare propie la basilari conoscenze del mestiere.Deve essere un luogo che stimoli e motivi,e dove gli"apprendisti",se davvero intenzionati,possano ricevere consigli,suggerimeti,spiegazioni dagli esperti per affinare il proprio orizzonte e diventare sempre piu' indipendenti,per poi approdare a studi specialistici.

In questa direzione,apprezzo molto ogni qual volta vengono proposti link di saggi,e i lavori eseguiti da utenti di Lamoneta.it pubblicizzati da Rob.

Modificato da Semooon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Qualcuno disse : non regaliamo pesci ad un popolo affamato ma diamo delle canne da pesca e insegnamo loro a pescare.

Sempre più spesso sul Forum ci sono richieste di classificazione di monete di ogni genere.

Perchè invece di regalare il pesce non si posta un link dove la moneta in questione è rintracciabile ,magari mescolata a qualche decina di altre ,in modo che chi cerca trovi e così impari a darsi un poco da fare?

Credetemi, è per il bene della nostra passione chè è studio e ricerca.

Su internet ci sono centinaia di siti,di cataloghi online ,di studi sulla monetazione di ogni genere,dalla Grecia Antica all'Euro.Basta cercare e con un po di pazienza si trova quasi tutto.

Io ho passato alcune ore a cercare una moneta araba e alla fine l'ho trovata...

Comprendo lo spirito della provocazione, ma non condivido il metodo.

Chi chiede una identificazione e lo fa seguendo le poche regole della sezione, ossia con belle foto, inserendo peso e diametro, condivide con tutti ciò che dà linfa alla "nostra passione". E lo sprito che anima il forum è, a mio avviso, quello della condivisione.

Pertanto è giusto che abbia una risposta completa.

Al limite si potranno aggiungere i link opportuni che, se lo si ritiene stimolante, saranno utilizzati successivamente. Così come sarebbe sempre utile la bibliografia di riferimeto nei vari interventi.

Inoltre non è detto che chi identifica la moneta, lo faccia istantaneamente.

Più probabilmente l'identificazione stessa è frutto di ricerca e allora perché privare non solo il richiedente, ma il forum tutto del risultato di questa ricerca?

E, infine, perché privare l'utente identificante della soddisfazione di postare la sua indentificazione?

( Vuoi mettere la soddisfazione..........) :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Vedo che la "piccola provocazione" raggiunge lo scopo; parlare di un problema reale e delle eventuali soluzioni.

Ognuno di noi che ha partecipato fino ad ora alla discussione, ha analizzato il punto da sfaccettature diverse e sono tutte condivisibili.

D'altra parte non ci troviamo tra una folla amorfa, ma fatta di singoli individui che hanno diverse priorità, diversi valori, diversi approcci alla risoluzione dei problemi...quando si lancia una "piccola provocazione" come questa, però, non la si può dosare in funzione di chi la legge o somministrarla per gradi di conoscenza.

Certo, una persona che come me non frequenta le monete classiche, sarebbe veramente spaesato difronte ad una moneta romana; senza sapere il periodo, l'imperatore regnante (ammesso che sia di questo periodo) avrebbe i suoi guai a cercarla su internet...magari gli è capitata tra le mani e non gli passa manco per la testa di iniziare a collezionare questa tipologia di monete. Lo stesso varrebbe per qualsiasi monetazione italiana o straniera, antica o recente. Ovvio che è più semplice chiedere; è comprensibile.

Se invece c'è un interesse intimo più profondo e la conoscenza di un tondello può alimentare una fiammella già accesa....beh una giusta risposta da parte di chi se ne intende è un valore aggiunto che può dare buoni frutti. :rolleyes:

Quindi, per quello che mi riguarda e daccordo con l'amico che mi ha preceduto, direi che una delle soluzioni è dare senza dubbio le informazioni richieste se si è in grado di farlo, ma di non fermarsi a questo punto; dare anche indicazioni dei libri o cataloghi o comunque delle pubblicazioni e perché no del sito internet più completo dove trovare la stessa moneta. A mio avviso questo può essere un approccio molto costruttivo e di poca fatica per colui che segue quella data monetazione.

Se poi chi fa la domanda si accontenta del "mordi e fuggi"; beh....abbiamo fatto un tiro a vuoto. :P

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semooon

Io considero il Forum un grande mercato virtuale.Ci si trova di tutto e di piu',ovviamente nel bene e nel male.

Pero' è chiaro che i vari utenti devono collaborare,quindi è importante che ci sia un filo che leghi gli uni agli altri,altrimenti l'esigenza di condividere e comunicare viene meno.In questo senso,è essenziale ci sia sintonia tra "chi domanda" e "chi risponde",pertanto credo che rispondere/identificare possa essere una forte componente atta a vivacizzare la trasmissione di conoscenze.

Quello che veine preso in esame è come trasmettere/condividere contenuti.

Beh,ognuno è libero di agire come meglio crede.A perere mio tuttavia credo che una soluzione non elimini l'atra,anzi,tutto è complementare.

Ovvero,Idenficicare e rispondere(e quindi spiegare)è una fase fondamentale della condivisone,ma anche indicare link,siti è utile per meglio imprimere nuove conoscenze.Insomma,è un po' come a scuola,prima la meastra spiega ed illustra la lezione,poi da la parte da studiare sul libro a casa.Ecco,un simile approccio reputo che sia molo utile,nonchè educativo.Certo,se poi uno "morde e fugge" è un'occasione sprecata solo per lui,ma molti altri che avranno la possibilita' di visulizzare questa"lezione" avranno del materiale tramite cui apprendere qualcosa di nuovo.

Modificato da Semooon

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×