Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
polase

Atri Quadruncia

atri quadruncia   18 voti

  1. 1. è autentica

    • si
      5
    • no
      4
  2. 2. il prezzo di aggiudicazione è corretto?

    • si
      4
    • no
      5

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.

Quatrunx

due domande:

1) è autentica?

2) il prezzo di aggiudicazione è giusto?

ho già una mia idea al riguardo però gradirei pareri in merito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che dopo le recenti polemiche, con la simpatica aggiunta anche della minaccia di azioni legali, rispondere "no" alla prima domanda di questo sondaggio comincia ad essere rischioso (e tra un po' forse anche alla seconda). A meno che l'asta non sia su eBay, e allora è tutto consentito... :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa moneta sta facendo il giro del mondo :rolleyes:

....basta andare su acsearch.info e cliccare aes grave quatrunx........ traete le vostre conclusioni,come ho fatto io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che dopo le recenti polemiche, con la simpatica aggiunta anche della minaccia di azioni legali, rispondere "no" alla prima domanda di questo sondaggio comincia ad essere rischioso (e tra un po' forse anche alla seconda). A meno che l'asta non sia su eBay, e allora è tutto consentito... :angry:

esprimere un giudizio personale, anche se in forma pubblica, non è ancora reato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che dopo le recenti polemiche, con la simpatica aggiunta anche della minaccia di azioni legali, rispondere "no" alla prima domanda di questo sondaggio comincia ad essere rischioso (e tra un po' forse anche alla seconda). A meno che l'asta non sia su eBay, e allora è tutto consentito... :angry:

esprimere un giudizio personale, anche se in forma pubblica, non è ancora reato...

Sono anch'io di questa opinione, esprimevo solamente in forma semi-scherzosa il fatto che quando ci vanno di mezzo gli interessi economici, a volte si possono verificare da parte di chi si sente danneggiato delle 'pressioni' non propriamente gradevoli (leggi minacce di azioni legali), tanto che alla fine la sacrosanta libertà di esprimere i propri personali giudizi ne può risultare abbastanza limitata :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che dopo le recenti polemiche, con la simpatica aggiunta anche della minaccia di azioni legali, rispondere "no" alla prima domanda di questo sondaggio comincia ad essere rischioso (e tra un po' forse anche alla seconda). A meno che l'asta non sia su eBay, e allora è tutto consentito... :angry:

esprimere un giudizio personale, anche se in forma pubblica, non è ancora reato...

Sono anch'io di questa opinione, esprimevo solamente in forma semi-scherzosa il fatto che quando ci vanno di mezzo gli interessi economici, a volte si possono verificare da parte di chi si sente danneggiato delle 'pressioni' non propriamente gradevoli (leggi minacce di azioni legali), tanto che alla fine la sacrosanta libertà di esprimere i propri personali giudizi ne può risultare abbastanza limitata :angry:

Esprimere un proprio parere, avendo cura di qualificarlo come tale, è sicuramente possibile, anzi auspicabile.

Dare dei giudizi perentori di condanna, tanto più se non suffragati da alcun elemento di prova se non fantasiose indagini stilistiche e addirittura senza neanche aver esaminato de visu il pezzo, come accaduto nella recente discussione sul decusse (forse a questa discussione si riferisce Vince) credo provochi le "dovute" rimostranze della casa d'aste.

In moltissime altre discussioni, tuttavia, gli utenti sono sempre stati liberi di esprimere le loro impressioni, ovviamente, ripeto qualificandole come impressioni personali, e in alcuni casi diversi utenti (sottoscritto compreso) hanno indotto, circostanziando con i dovuti elementi di prova, alcune case d'asta (di nome) a ritirare materiale non autentico.

numa numa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si si, ribadisco che la mia notazione era essenzialmente scherzosa, sta di fatto che le opinioni personali nel nostro settore spesso sono guidate da 'sensazioni' che è difficile se non impossibile argomentare 'scientificamente' e un certo modo di agire di chi può sentirsi danneggiato - nel caso citato del decusse effettivamente forse giustificato dal fatto che alcune situazioni erano state presentate in maniera non totalmente corretta da chi si era espresso al riguardo - potrebbe indurre qualcuno ad 'astenersi' dall'esprimere le proprie opinioni piuttosto che impelagarsi in situazioni non piacevoli. Tutto qui. La mia posizione è invece in totale sintonia con quanto espresso più o meno unanimemente finora; un'attenzione costante degli appassionati è secondo me la migliore garanzia che una casa d'aste può desiderare, proprio per la possibilità di agire preventivamente nei casi dubbi ed evitare problemi potenzialmente molto più gravi nel 'dopo vendita'.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siamo già a 4250... vediamo un po

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è stata venduta. Hanno chiesto di più. Credo che saranno sui 5.000 dollari che al cambio attuale sarà circa 3.600 eurozzi.

a tal proposito dea moneta propone la stessa moneta in conservazione (a mio avviso) inferiore a 4.500,00 + 10%.

completando la mia ricerca, stack's lo scorso dicembre, ne ha proposta una in vendita a $ 4000,00. Lotto invenduto. Anche in questo caso la conservazione non è delle migliori!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma quale potrebbe essere la procedura per poter salvare in formato jpg le immagini postate da Dea Moneta?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che dopo le recenti polemiche, con la simpatica aggiunta anche della minaccia di azioni legali, rispondere "no" alla prima domanda di questo sondaggio comincia ad essere rischioso (e tra un po' forse anche alla seconda). A meno che l'asta non sia su eBay, e allora è tutto consentito... :angry:

esprimere un giudizio personale, anche se in forma pubblica, non è ancora reato...

Sono anch'io di questa opinione, esprimevo solamente in forma semi-scherzosa il fatto che quando ci vanno di mezzo gli interessi economici, a volte si possono verificare da parte di chi si sente danneggiato delle 'pressioni' non propriamente gradevoli (leggi minacce di azioni legali), tanto che alla fine la sacrosanta libertà di esprimere i propri personali giudizi ne può risultare abbastanza limitata :angry:

Esprimere un proprio parere, avendo cura di qualificarlo come tale, è sicuramente possibile, anzi auspicabile.

....Dare dei giudizi perentori di condanna, tanto più se non suffragati da alcun elemento di prova se non fantasiose indagini stilistiche e addirittura senza neanche aver esaminato de visu il pezzo, come accaduto nella recente discussione sul decusse (forse a questa discussione si riferisce Vince) credo provochi le "dovute" rimostranze della casa d'aste.....

In moltissime altre discussioni, tuttavia, gli utenti sono sempre stati liberi di esprimere le loro impressioni, ovviamente, ripeto qualificandole come impressioni personali, e in alcuni casi diversi utenti (sottoscritto compreso) hanno indotto, circostanziando con i dovuti elementi di prova, alcune case d'asta (di nome) a ritirare materiale non autentico.

numa numa

Osservo in premessa che nel quotato di numa sussiste un evidente salto di logica e una evidente discrepanza tra le due frasi...ma vengo al dunque.

Debbo precisare che le analisi stilistiche ove coerentemente e dettagliatamente motivate non sono affatto fantasiose caro numa. Peraltro non solo di comparazione stilistiche si discetta quando si parla di monete ma anche di altri importanti elementi: metallo, patina, epigrafe, tondello, nonchè contesti sorici, culturali ed artistici che non sono meno importanti solamente perchè alcuni ne sono digiuni.

Qualcun altro invece può ritenere di discuterne mettendosi in gioco e chiamando (correttamente) a diretto confronto chi fosse di parere contrario...chiamata che, guarda caso... cade sempre nel vuoto con nostra delusione e disappunto...perchè l'utenza avrebbe di che giovarsene. Non credi?

Peraltro si presume che il critico si senta sufficentemente sicuro di ciò che propone, peraltro in formula sempre dubitativa...atteso che l'oggetto appare in foto e quindi il condizionale è d'obbligo.

Non vedo per quale motivo, in uno strumento democratico quale è internet e i relativi Siti, debbano necessariamente intervenire solamente personaggi (più o meno) di "casta" che debbano vantare iscrizioni, tessere accademiche, titoli o necessariamente debbano avere a proprio discrimine delle pubblicazioni. Peraltro credo sia opportuno precisare che coloro che sono partecipi od iscritti ad associazioni od Istituti anche numismatici non necessariamente debbono o possono essere talentuosi od esperti.

L'autorevolezza si guadagna sul campo.

Internet e i suoi Siti sono continua occasione di pubblicazione di pareri, studi ed idee e, a scanso di equivoci, fanno una efficente selezione tramite gli interventi e le letture che decretano o meno il successo. Chi esprime pareri a piffero non riscuote consenso e passa nelle retrovie. In qualche modo anche questo Sito ne è una riprova. E' invece ahimè più probabile che - specificamente nel nostro martoriato Paese - chi si annovera tra i paludati (o si crede tale) possa non avere necessariamente il principale dei requisiti: il talento per essere tale. Piò capitare che il paludato possa essere solamente un fortunato cooptato...o uno sgusciante paragnosta...ed allora?

La numismatica non è una professione se non a livello commerciale. E' piuttosto una scienza dove chi si applica e possiede i giusti requisiti può discettare. Non ci sono tavoli operatori, controversie da dirimere od affari da gestire, vite da salvare, palazzi da costruire o ponti da realizzare. Quindi chi si cimenta non è causa di danni diretti e se dovesse dire fesserie va facilmente fuori dal gioco...oltre a rendersi responsabile in prima persona di ciò che scrive.

Nella discussione sul decusse per quanto riscontrabile...fin quando la critica legittima e tecnicamente condotta è rimasta nell'ambito delle ipotesi, delle osservazioni e della numismatica...non ci sono state lementele da parte di Alcuno, anzi consta direttamente allo scrivente che la critica motivata e dubitativa viene ammessa e tollerata anche dai diretti interessati...peraltro sempre chiamati a discuterne e ad obiettare direttamente ove ritenuto.

Nel caso del decusse - che numa spesso richiama - si sono creati problemi di minaccia legale per chi si è trovato - probabilmente per equivoco od errore - a trascendere da tali ambiti squisitamente tecnici e motivati ed a scrivere qualcosa di troppo...fuori dalla formula ipotetica e nei confronti non dell'oggetto ma dell'affidatario dello stesso.

La cosa si è poi risolta con delle scuse alla Casa d'aste...ma fuori dal contesto delle critiche tecniche all'oggetto.

Per quanto precede, poichè non è la prima volta che si evoca l'episodio del decusse in modo peraltro non conforme a quanto effettivamente scritto (in quanto fu detto in formula dubitativa e non perentoria) ed accaduto - ancora leggibile in questo Sito - sarebbe opportuno che numa evitasse di continuare a richiamare o ad alludere a fatti ed oggetti nei confronti dei quali, peraltro, potrebbe non avere la necessaria competenza o delega, per ergersi a censore. La cosa veste piuttosto le sembianze di un pretesto per polemica.

Ne consegue che proprio quanto dal medesimo asserito in forma distorta e tutt'altro che tecnica, ma ricorrente, assume sicuro valore di non conforme giudizio - questo si - opinabile e censurabile.

Si auspica che ci si dedichi a rendere questo Sito sereno, colto e fruibile atteso che è ammesso il dissenso... non il dissidio, peraltro gratuito.

Ritengo che su questo dovremmo essere tutti d'accordo.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma quale potrebbe essere la procedura per poter salvare in formato jpg le immagini postate da Dea Moneta?

Grazie!

1. click dx del mouse

2. salva come ..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...[

Questo decusse invece è di 1075 gr e corrisponde ad una riduzione trientale; dal punto di vista fisico ha uno spessore ragguardevole.

In realtà è tutto ragguardevole: è la moneta italica fusa tonda più grande che esita, superiore agli 800 gr circa del tripondio con la ruota; è la moneta fusa con prezzo di partenza più elevato visto sinora, e probabilmente realizzerà qualcosa in più del quadrilatero galletti-rostri dell'asta precedente (130.000 CHF).

Insomma, merita di essere visto.

Ciao da Gianoprora

Finalmente qualcuno che usa la testa e non parte in quarta con analisi spettacolari da "foto" sul web.

Hai ragione, merita di essere almeno visto.. poi ognuno si può fare la propria idea (se ci riesce :P )

numa numa

Non posso che associarmi. :D Come si fa a giudicare compiutamente, solo da una foto, una moneta che nessuno o quasi hai mai visto dal vivo? Fosse una moneta o almeno una tipologia ben conosciuta, ok. :)

'aemilianus253'

Criteri di sana prudenza , tanto più se si vogliono rivestire i panni del moderatore dovrebbero ispirare i commenti di chi è chiamato , per il suo ruolo, a mantenere un approccio equidistante ed equilibrato. Diversamente è preferibile restare semplici utenti con tutti i limiti e le libertà che ne convengono.

Nella discussione del decusse sono stati espressi pareri costruiti a tavolino su una semplice foto che non permetteva nemmeno di apprezzare lo spessore della moneta , anzi la appiattiva, mentre in realtà lo spessore da chi l'ha potuta tenere in mano appariva assai consistente. Da questo dettaglio, a guisa di esempio, si può inferire come certe analisi stilistiche fatte " a freddo" , senza esame diretto lascino il tempo che trovino.

I fusi in particolare sono monete che richiedono un esame particolarmente dettagliato e che una foto, a vbassa rislouzione, non potrà mai sostituire, l'esame de visu. In un a lunga e piacevole conversazione che ebbi con il titolare della casa d'aste i dubbi sulla natura e provenienza del pezzo vennero fugati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

la perplessità Piakos la ha ben esplicata .........cui prodest rivangare?

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

.........cui prodest rivangare?

E' quello che ci chiediamo anche noi.

La moderazione (che non è ignorante nè digiuna di nummi) deve intervenire quando si fanno riferimenti non conformi o distorti...come l'assumere per perentori giudizi che, per converso, furono posti con garbo ed in formula dubitativa.

Non è la prima volta che numa si lascia andare a simili travisamenti dal sapore strumentale.

Non è così che si discute di numismatica.

La numismatica si fa eccependo ed argomentando tecnicamente...oltre lo spessore dei tondelli o l'uso generico di aggettivi e formulando correttamente, con garbata ed amicale maniera, i contributi.

Qui non c'è niente di perentorio e di sacrale per alcuno.

E' meritevole chi sbaglia di meno...la numismatica è una scienza difficile per tutti (anche per chi crede di saperne abbastanza), le argomentazioni analitiche e tecniche fanno solo del bene e sono indice di democratico approccio.

Tutti siamo qui per imparare qualcosa e saremmo tutti grati a numa se volesse insegnarci la numismatica tecnica piuttosto che rimestare problematiche datate, ampiamente dibattute e che hanno già coinvolto l'utenza in modo esaustivo.

Non mi sembra che ci sia molto altro da dire...ed auspico di potermi complimentare con numa se vorrà spezzare con noi il pane del suo sapere...come ho già fatto senza remore in passato, anche votando un suo piacevole intervento.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per l'ennesima volta, delimitiamo i limiti dei nostri interventi sul forum:

- qualsiasi giudizio tecnico sull'autenticità delle monete messe in asta è ben accetto

- non sono ben accetti commenti sommari superficiali o poco motivati o insultanti (del tipo: "ma non vedi che è una patacca!") o atteggiamenti che possano essere intesi a danneggiare un concorrente ( vendetta trasversale del tipo "infango una moneta di un asta per esaltare quelle della mia asta")

- nessuno è al riparo delle frecce aguzze dei nostri commenti, neppure i Russo o Geneviensis (come il passato testimonia). La libertà di parola ancora alberga su questa piattaforma e noi ne siamo garanti.

- è chiaro che qualsiasi analisi effettuata dal forum è limitata dal fatto che esaminiamo solo fotografie, pertanto sempre e comunque l'ultima parola spetta all'esame de visu e di questa limitazione dobbiamo essere tutti consapevoli.

- la moderazione ha ingrati compiti, da una parte evitare che chi esplica una attività lavorativa venga ingiustamente colpito o danneggiato (ricordiamoci che ci sono le vendette trasversali ), dall'altra garantire una completa e illimitata libertà di parola agli utenti. Una via di mezzo è praticabile e ci sforziamio di mantenerci entro questa linea.

Per rispondere a Numa, mettere in discussione le monete della NAC non è ancora un reato. Se conosci la storia del decusse sai anche che la stessa esistenza della tipologia è messa in dubbio, e da numismatici di ben altro livello rispetto agli attuali, pertanto una sana discussione fa solo bene, sia a noi sia a chi commercia le monete. Se poi ci sono elementi "extra asta" che propendono per l'autenticità, che vengano esplicitati a tutti e non riservati solo a colloqui personali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?