Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
tacrolimus2000

Filippo II, 3 cavalli

Risposte migliori

tacrolimus2000

Chiedo scusa in anticipo nell'eventualità avessi già fatto la medesima richiesta, ma vorrei completare la scheda di questa moneta con un riferimento bibliografico:

3 Cavalli (senza data)

D/ PHILIPP REX AR [AG V]TRI, Testa con corona radiata volta a dx; sigle GR sotto la testa.

D/ IN HOC [sIGNO] VINCES, Croce di Gerusalemme; nei campi altre 4 croci di Gerusalemme

AE, 3.9 g 23.0 mm

Rif ?

Ufficiale di zecca, Germano Ravaschieri (GR)

Potreste aiutarmi?

Grazie

Luigi

post-79-1278512467,54_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Tipologia con VINGES.

Cagiati tipo n°14 pag. 162

CNI vol. XX, n° 886 pag. 101

Pannuti/Riccio n°93c pag. 132

MIR n° 194/4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Che bella moneta, proprio oggi ne ho presa una dello stesso tipo.

Saluti Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

antonio bernardo

Buonasera,

Mi confermate che la moneta postata è stata coniata per Napoli. Azzardo un' interpretazione della legenda al rovescio con croce di Gerusalemme. "in hoc (signo) vinces" perchè Filippo II ebbe non pochi problemi con i musulmani, in modo particolare con i moriscos che numerosi vivevano nella bassa castiglia.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avo

buonasera, mi inserisco per mostrarvi quest'altro 3 cavalli che sembra essere stato ribattuto

post-4324-1279556155,26_thumb.jpg

post-4324-1279556174,05_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

buonasera, mi inserisco per mostrarvi quest'altro 3 cavalli che sembra essere stato ribattuto

Peccato per la frattura del tondello, in effetti la ribattitura/salto di conio è molto evidente al rovescio dove la croce potenziata ha il braccio disallineato a sinistra.

Modificato da francesco77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×