Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
barbarav

identificazione moneta medioevale

Risposte migliori

barbarav

Salve avrei bisogno di sapere a quale zecca appartiene questa moneta.

post-11218-1280237072,13_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

dovrebbe essere Lucca emessa sotto il regno di Federico II di Svevia nel secolo XIII

D/IMPERATOR e nel campo una F

R/FEIRICVS e nel campo L V I C A

Riferimento :Biaggi 1061

-- Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

A me verrebbe da dire più Pisa, Biaggi 1930. Ci fai vedere il rovescio e ci dici peso e diametro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

Bonasera , senza dubiti...... Pisa ....di fred barbarossa ...il bidone!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borghobaffo

Di questo denaro senza vedere il rovescio è difficile attribuirlo, a Pisa o Lucca,sicuramente è attribuito a Federico I (1152-1190),se fosse della zecca di Lucca è molto raro,Bellesia,1; M.I.R.,113 (contraffazione Pisana?),Ciao Borgho.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

barbarav

Ecco il dritto, per il peso e il diametro non ho al momento i dati con me

post-11218-1280311692,38_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Mi'... c'è proprio scritto L V C A :P ... poi la contraffazione pisana ci può stare. Il contenuto d'argento è visibilmente infimo. Si tratterebbe comunque di una moneta molto molto rara. Adolfos, che ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

adolfos

Mi'... c'è proprio scritto L V C A :P ... poi la contraffazione pisana ci può stare. Il contenuto d'argento è visibilmente infimo. Si tratterebbe comunque di una moneta molto molto rara. Adolfos, che ne pensi?

Purtroppo penso , a mio modesto parere chiaramente , che la moneta di barbarav sia un denaro di Pisa . Come sempre questa tipologia è di difficile lettura e può facilmente trarre in inganno anche i più esperti in materia . Del denaro di Federico coniato in Lucca dal 1181 ne esisterebbe solo qualche esemplare ; anzi si pensa che quei pochi siano in effetti denari di Lucca ribattuti dai Pisani da un solo lato con F . Del conio di questa tipologia a Lucca si deve ancora dimostrare l'effettiva realtà . Spero di sbagliare anche perchè così barbarav si ritroverebbe tra mani un piccolo tesoro :)

un saluto a tutti

Modificato da adolfos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Adesso che me lo fai notare, ci leggo abbastanza chiaramente P I S A anche io (da sinistra, in senso orario). Peccato, mi ero fatto prendere dall'entusiasmo :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borghobaffo

Mi'... c'è proprio scritto L V C A :P ... poi la contraffazione pisana ci può stare. Il contenuto d'argento è visibilmente infimo. Si tratterebbe comunque di una moneta molto molto rara. Adolfos, che ne pensi?

Purtroppo penso , a mio modesto parere chiaramente , che la moneta di barbarav sia un denaro di Pisa . Come sempre questa tipologia è di difficile lettura e può facilmente trarre in inganno anche i più esperti in materia . Del denaro di Federico coniato in Lucca dal 1181 ne esisterebbe solo qualche esemplare ; anzi si pensa che quei pochi siano in effetti denari di Lucca ribattuti dai Pisani da un solo lato con F . Del conio di questa tipologia a Lucca si deve ancora dimostrare l'effettiva realtà . Spero di sbagliare anche perchè così barbarav si ritroverebbe tra mani un piccolo tesoro :)

un saluto a tutti

Ora che ho visto il R/ condivido la classificazione di Adolfus,il fatto che sia in mistura,molto bassa è ulteriore conferma,saluti Borgho.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Attenzione tra l'altro, perché la moneta potrebbe essere affetta da cancro del rame. Se le macchie color verde-azzurro acceso spolverano quando le si gratta con uno strumento tipo stuzzicadenti, è molto probabile che la moneta vada trattata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×