Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
marco86

Metodo migliore?

Risposte migliori

marco86

Salve a tutti,

per la prima volta vorrei cimentarmi nel restauro di alcune mie monete. Se fino ad ora non l'ho fatto è solo perchè avevo paura di rovinarle ma con il vostro aiuto sono sicuro di riuscire nel mio intento. Per questo tutti i consigli sono ben accetti: qual'è il metodo migliore da utilizzare??(come detto prima è la prima volta che lo faccio quindi se per favore mi fornite anche una descrizione del metodo ve ne sarei molto grato!!!)...è giusto intervenire o certe volte è meglio lasciare la patina??

A questo proposito vi allego una mia moneta come esempio.

Vi ringrazio antipatamente!!!!!! :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

La moneta pare leggibilissima e presenta una bella patina (almeno da foto). Non sembra abbia concrezioni od ossidazioni deturpanti.

Che vorresti fare?

Non credo sia il caso di renderla lustra; al limite lavala con acqua e sapone neutro e........lasciala riposare in pace nel vassoio.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco86

...effettivamente ho scelto l'esempio sbagliato...una volta identificata la moneta dici che è meglio lasciarla così com'è con la sua bella patina verde?

...che mi dici invece di questa?

post-5620-1280597673,34_thumb.jpg

post-5620-1280597679,63_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Questa invece un aiutino lo necessita.

Utilizza sperimentalmente una moneta particolarmente rovinata e senza alcun valore, prova a lasciarla immersa nel VIAKAL per diversi giorni e periodicamente controlla le sue condizioni. Successivamente la lasci a mollo in acqua per qualche giorno e....vedi che risultati sei riuscito ad ottenere.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

Il Viakal però ti sconsiglio di usarlo su monete da restaurare perche toglie la patina preziosa che può aumentare di molto la bellezza e il valore di una moneta. Ti conviene l' acqua distillata se non la vuoi rovinare. Come ha detto carledo49 il viakal usalo solo sperimentalmente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco86

Come vado a procedere?...la lascio solo in immersione?...per quanto tempo?

Se uso il Viakal,lo uso puro o diluito?...come scelgo la moneta su cui sperimentarlo?

Ho visto che qualcuno utilizza anche l'elettrolisi...come funziona?..quando bisogna usarla?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Il Viakal va usato solo su monete particolarmente illeggibli, ricche di concrezioni ed ossidazioni (del tipo seconda moneta postata). Se esiste una patina gradevole come la prima, naturalmente il procedimento è sconsigliabile.

Utilizza la soluzione pura in un bicchiere e lascia a mollo per qualche giorno la moneta, controlla periodicamente e poi ripulisci con un ammollo in acqua per diversi giorni.

Puoi successivamente utilizzare, per togliere gli ultimi residui, anche uno spazzolino da denti con setole piuttosto morbide e risciacquare in acqua.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco86

Ok, grazie mille!!...proverò sicuramente e vi comunicherò i risultati... :)

...che mi dite dell'elettrolisi...come funziona?..quando bisogna usarla?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao a tutti,non sono un esperto mà eviterei assolutamente il viakal,per le monete romane il più delle volte basta immergere la moneta in acqua demineralizzata e spazzolarla ogni tanto con spazzolino con setole molto morbide o magari uno usato,sè le incrostazioni sono molto dure si può provare con una soluzione di acqua e limone al 10-20% e spazzolare come sopra,come dicevo il viakal è troppo aggressivo e insieme allo sporco tirerebbe via anche la patina formatasi nei secoli e che dà alla moneta un fascino particolare,per quanto riguarda la prima moneta postata da marco,credo un sesterzio di adriano ,consiglierei di non toccarla assolutamente perchè oltre ad essere patinato sembrerebbe anche in buona conservazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franco obetto

:blink: .....viakal??

:angry: allora......il mio consiglio spassionato e di non usare per la pulizia di monete antiche,alcun tipo di corrosivo.

mio caro marco,prima di tutto ti devi armare di un buon stereoscopio e di taaaaaaaanta pazienza...... ;)

la moneta inizialmente va tenuta in acqua distillata(15/30 giorni),ogni 3/4 giorni cambi l'acqua e gli dai una leggera spazzolata con un vecchio spazzolino da denti;se la moneta ha una superficie grassa prima di questo trattamento immergila un paio d'ore in alcool etilico.

se la moneta presenta concrezioni che vuoi eliminare, con lo stereoscopio e una serie di bisturi,o di uno spillo(ma devi fare molta attenzione!)li elimini,granello dopo granello.....per pulire una moneta ci vogliono almeno tre mesi..... :rolleyes:

piu' di questo a noi collezionisti che amiamo le nostre gioie non c'e' concesso :rolleyes: .................. :) ................... ;)

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mistero

ciao a tutti ho seguito i vostri consigli per pulire la moneta ed ecco il risultato

fronte

cimg0899q.jpg

retro

cimg0891x.jpg

mi trovo delle incrostazioni grigiastre più dure delle altre che non vanno via.. non so.... cosa mi consigliate? (ora è a bagno nell'acqua demineralizzata)

attendo consigli. grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

Come già detto, non usare mai alcun prodotto strano e corrosivo per le monete romane in bronzo, solo acqua distillata, o anche olio d'oliva, spazzolino morbido e sapone neutro..invece l'acqua distillata e limone al 10% và bene solo con monete in argento, per quanto riguarda l'oro non occorre usare nulla, e cmq non è attaccabile dagli acidi, eccetto l'acqua regia ( non ragia )..un'altra cosa, togliere la patina, oltre che deturpare una moneta, la rende spesso con rilievi ancora più piatti, quindi illegibile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

:blink: .....viakal??

:angry: allora......il mio consiglio spassionato e di non usare per la pulizia di monete antiche,alcun tipo di corrosivo.

mio caro marco,prima di tutto ti devi armare di un buon stereoscopio e di taaaaaaaanta pazienza...... ;)

la moneta inizialmente va tenuta in acqua distillata(15/30 giorni),ogni 3/4 giorni cambi l'acqua e gli dai una leggera spazzolata con un vecchio spazzolino da denti;se la moneta ha una superficie grassa prima di questo trattamento immergila un paio d'ore in alcool etilico.

se la moneta presenta concrezioni che vuoi eliminare, con lo stereoscopio e una serie di bisturi,o di uno spillo(ma devi fare molta attenzione!)li elimini,granello dopo granello.....per pulire una moneta ci vogliono almeno tre mesi..... :rolleyes:

piu' di questo a noi collezionisti che amiamo le nostre gioie non c'e' concesso :rolleyes: .................. :) ................... ;)

ciao

Quoto al 100% !!!

ciao a tutti ho seguito i vostri consigli per pulire la moneta ed ecco il risultato...

mi trovo delle incrostazioni grigiastre più dure delle altre che non vanno via.. non so.... cosa mi consigliate? (ora è a bagno nell'acqua demineralizzata)

attendo consigli. grazie

Hai usato il viakal? :(

La moneta mi sembra corrosa in profondità, più che sporca. Dalle foto del "prima" si distingueva un ritratto a sinistra e una sagoma al verso, adesso non vedo più nulla...

Non sempre c'è qualcosa da pulire...

Ti prego di lasciare la prima moneta così com'è, non andare oltre l'acqua distillata e spazzolino morbido, a meno che tu non abbia un bel microscopio binoculare e una buona manualità.

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Con la seconda come mi comporto invece?

chiedigli scusa e mettila via... :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

modulo_largo

...non ho capito in che senso...

che, come ti ha già consigliato exergus, và benissimo così com'è, al massimo devi tenerla in acqua distillata per qualche giorno e darle una spazzolatina con sapone neutro E STOP!!! NON ROVINARLA!! E' BELLISSIMA E SAREBBE UNO SCEMPIO!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco86

...questo per la prima, ma la seconda?...non si riesce neanche a identificarla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

scusa e allora le foto post trattamento a quale si riferivano?alla prima? :o

io sono dell'avviso che le monete meno vengono manipolate e meglio è, l'identificazione spesso non può avvenire nemmeno a tondello perfettamente pulito...insomma non sempre c'è qualcosa da restaurare..puoi strigliare quanto vuoi ma non ritorneranno su i rilievi, anzi, per qualche lettera più visibile avrai una moneta completamente spatinata e di valore nullo...

poi questo è solo il mio pensiero

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco86

...le foto post trattamento sono di un altro utente...io chiedevo in che modo (e se) si dovrebbe intervenire nel caso della moneta nella risposta #3 visto che non è identificabile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

...le foto post trattamento sono di un altro utente...io chiedevo in che modo (e se) si dovrebbe intervenire nel caso della moneta nella risposta #3 visto che non è identificabile...

Già... scusa Marco, non è la tua moneta...

Sai, da una foto è difficile decidere come intervenire, ma questa ho paura che non migliorerà, mi sembra piuttosto corrosa, purtroppo non credo ci sia molto da pulire.

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

...le foto post trattamento sono di un altro utente...io chiedevo in che modo (e se) si dovrebbe intervenire nel caso della moneta nella risposta #3 visto che non è identificabile...

Scusami,errore mio gravissimo!..io comunque ti consiglierei al massimo acqua distillata e spazzolino

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franco obetto

...le foto post trattamento sono di un altro utente...io chiedevo in che modo (e se) si dovrebbe intervenire nel caso della moneta nella risposta #3 visto che non è identificabile...

devi cercare di stabilizzare le corrosioni....bagni in acqua distillata(non parliamo di benzotriazolo che non vale la pena)...prova per un mese come ti ho detto prima...un po di olio di vasellina per bloccare le ossidazioni e migliorare i rilievi. ;)

ciao

Modificato da franco obetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marco86

devi cercare di stabilizzare le corrosioni....bagni in acqua distillata(non parliamo di benzotriazolo che non vale la pena)...prova per un mese come ti ho detto prima...un po di olio di vasellina per bloccare le ossidazioni e migliorare i rilievi. ;)

ciao

...proverò sicuramente...la lascio a bagno per un mese o devo spazzolarla ogni tanto?(ogni quanto?)...

...l'olio di vasellina come lo uso?..dove lo posso trovare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Cambia l'acqua ogni tanto, altrimenti non assorbe più i minerali e oltretutto forma mucillagini, una spazzolatina ogni volta non gli farà male. Io uso cera microcristallina, la vasellina credo vada bene e dovrebbero averla in farmacia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×