Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
417sonia

3.000 pezzi archeologici/numismatici sequestrati

Risposte migliori

417sonia
Supporter

Non vi perdete su internet il TG Regionale della Sardegna....

Arrestato un imprenditore della Prov. di Milano che con alcuni complici, vendeva reperti archeologici e numismatici trafugati in Sardegna con il metal detector, in prossimità di siti archeologici.

Oltre 3.000 i pezzi e nel video si vedono anche parecchie monete.

Ben fatto; sono questi "ladri" che poi danneggiano anche noi collezionisti.

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Non vi perdete su internet il TG Regionale della Sardegna....

Arrestato un imprenditore della Prov. di Milano che con alcuni complici, vendeva reperti archeologici e numismatici trafugati in Sardegna con il metal detector, in prossimità di siti archeologici.

Oltre 3.000 i pezzi e nel video si vedono anche parecchie monete.

Ben fatto; sono questi "ladri" che poi danneggiano anche noi collezionisti.

Saluti

Luciano

un link al servizio per chi non abita in Sardegna?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

Direi di sì, perché si distrugge un contesto che potrebbe essere importante.

Nel video si vede fin troppo bene un catalogo di una certa casa d'aste... e qui si aprono le porte ad ulteriori discussioni...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

Direi di sì, perché si distrugge un contesto che potrebbe essere importante.

Nel video si vede fin troppo bene un catalogo di una certa casa d'aste... e qui si aprono le porte ad ulteriori discussioni...

forse un pò troppo bene...... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

se poni che sia illegale...è già immorale in partenza :huh:

a meno che non ci facciamo una morale tutta nostra al di sopra della legge.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Ho visto il servizio.

Hanno fatto bene a sequestrare tutto e a denunciare queste persone senza scrupoli.

Penso se la siano cercata: i furboni utilizzavano il metal detector in un sito archeologico.

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Ho visto il servizio.

Hanno fatto bene a sequestrare tutto e a denunciare queste persone senza scrupoli.

Penso se la siano cercata: i furboni utilizzavano il metal detector in un sito archeologico.

Carlo

Credo che ogni ulteriore commento sia infatti superfluo....illegalità totale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
DragoDormiente

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

se poni che sia illegale...è già immorale in partenza huh.gif

a meno che non ci facciamo una morale tutta nostra al di sopra della legge.

Esistono comportamenti illegali ai quali non è collegata una manifesta immoralità, ma semmai una immoralità indiretta; così come esistono azioni immorali non considerate illegali; tutto sta nel capire cosa intendiamo per morale; certo non possiamo identificare la legge con la morale, né la morale con la legge; esempio: per la legge non è reato giacere con una donna al di fuori del vincolo matrimoniale, per la morale religiosa cattolica invece il medesimo comportamento costituisce fonte di grave immoralità (oltre che di peccato); se identificassimo la morale con la legge allora non sarebbe mai "sconveniente" non lasciare la mancia a chi ci ha aiutato o reso un servizio, invece spesso lo si fa, per cui se ne deduce che ciò che è non è giuridico non necessariamente non è morale (nel caso della mancia, che è una sorta di consuetudine civile, quello che manca è il carattere della coercibilità, che la renderebbe obbligo giuridico oltre che morale). Non si tratta, a mio parere, di stare al di sopra della legge, quanto di starne al di fuori.

Tornando al discorso principale, il caso che pongo io è di colui il quale, armato di strumenti di ricerca, sonda terreni non a vincolo archeologico (esempio: un campo di patate) e ritrova qualche moneta (senza ovviamente incappare in un vero e proprio sito di interesse archeologico non ancora scoperto) o reperto simile. Cioé, se pincopallino sonda il suo terreno e trova tre monete romane, compie una azione immorale (oltre che illegale) tenendosele in gran segreto? E se lo fa sul campo del vicino?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

se poni che sia illegale...è già immorale in partenza huh.gif

a meno che non ci facciamo una morale tutta nostra al di sopra della legge.

Esistono comportamenti illegali ai quali non è collegata una manifesta immoralità, ma semmai una immoralità indiretta; così come esistono azioni immorali non considerate illegali; tutto sta nel capire cosa intendiamo per morale; certo non possiamo identificare la legge con la morale, né la morale con la legge; esempio: per la legge non è reato giacere con una donna al di fuori del vincolo matrimoniale, per la morale religiosa cattolica invece il medesimo comportamento costituisce fonte di grave immoralità (oltre che di peccato); se identificassimo la morale con la legge allora non sarebbe mai "sconveniente" non lasciare la mancia a chi ci ha aiutato o reso un servizio, invece spesso lo si fa, per cui se ne deduce che ciò che è non è giuridico non necessariamente non è morale (nel caso della mancia, che è una sorta di consuetudine civile, quello che manca è il carattere della coercibilità, che la renderebbe obbligo giuridico oltre che morale). Non si tratta, a mio parere, di stare al di sopra della legge, quanto di starne al di fuori.

Tornando al discorso principale, il caso che pongo io è di colui il quale, armato di strumenti di ricerca, sonda terreni non a vincolo archeologico (esempio: un campo di patate) e ritrova qualche moneta (senza ovviamente incappare in un vero e proprio sito di interesse archeologico non ancora scoperto) o reperto simile. Cioé, se pincopallino sonda il suo terreno e trova tre monete romane, compie una azione immorale (oltre che illegale) tenendosele in gran segreto? E se lo fa sul campo del vicino?

Giusta precisazione. In altre discussioni su questo Forum, infatti, non discutiamo sulla moralità o meno della legge che regola le nostre attività collezionistiche. E non discutiamo neppure, salvo qualche digressione, sui pareri circa la giustezza o meno della legge. Discutiamo piuttosto sull'applicazione ingiustamente estensiva, preclusiva e sempre contradditoria che ne viene fatta da molti pm e da quasi tutti gli esecutori (polizia, carabinieri, gdf). Discutiamo sulla necessità di una legge o di un decreto ministeriale per consentire a tutti i tutori dell'ordine, anche a quelli più inesperti (perché non si può essere esperti in tutto), di destreggiarsi nel mare magnum dell'ignoranza (nel senso di "non sapere").

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legioprimigenia

:) dei rapporti tra la morale e la legge ne sono stato scritti di trattati e sono giuste e condivisibili le precisazioni innanzi fatte...

Modificato da legioprimigenia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Sull'etica e /o morale ovvio ci sarebbe molto da dire ma forse esuleremmo dal contesto, comunque mi piace ricordare la bellissima frase di Kant: "Due cose hanno soddisfatto la mia mente con nuova e crescente ammirazione e soggezione e hanno occupato persistentemente il mio pensiero: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me.."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Sull'etica e /o morale ovvio ci sarebbe molto da dire ma forse esuleremmo dal contesto, comunque mi piace ricordare la bellissima frase di Kant: "Due cose hanno soddisfatto la mia mente con nuova e crescente ammirazione e soggezione e hanno occupato persistentemente il mio pensiero: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me.."

Attenzione alle citazioni, perché ce ne sono di splendide (e illustri) anche in segno contrario:

"Non ci sono fenomeni morali, ma solo un'interpretazione morale dei fenomeni."

Nietzsche: da "Al di là del bene e del male"

"Gli infelici, non avendo nient'altro, solitamente si attaccano alla morale."

Proust: da un discorso

"La morale è la debolezza del cervello."

Rimbaud: da "Una stagione all'inferno"

Splendido, poi, è il biologo francese Rostand (1894-1977):

"La morale è ciò che resta della paura quando la si è dimenticata."

Francamente con la numismatica c'entrano poco. Ma, se vogliamo farcele entrare per forza, intervengo io:

"Prima o poi scoprirò che cosa ne pensava Boyd della morale nella numismatica"biggrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

io non identifico la legge con la morale,

non ho detto nemmeno che quello che è immorale debba essere contemplato in una legge,

quindi so che LEGGE diverso da MORALE.

semplicemente, dato che siamo in uno stato democratico sarebbe bene usare la legge come componente viva della nostra morale.

questo per il bene di tutti, dato che siamo tutti soggetti alla stessa legge.

quindi MORALE = anche LEGGE

questo non significa che altri possano avere una morale più rigida o più blanda per questo o quel aspetto.

però dato che la morale è molto soggettiva mi sembra quindi fuori luogo chiedere ad altri se una cosa è morale o meno...fossimo un forum di attivisti cattolici forse avrebbe più senso perchè saremmo accomunati da una identica morale religiosa...ma non esiste una vera e propria morale del numismatico :unsure:

se poi si chiede "la legge dice così ma io faccio diverso" che volete che vi si risponda? :o

e nemmeno dire "si vabbè ma non faccio male a nessuno" (ipotesi) non è un discorso accettabile.

oltretutto parlare di corda in casa dell'impiccato (ovvero parlare di infrangere la legge sui ritrovamenti in un forum di numismatica già toccato pesantemente) non è nemmeno...conveniente.

Scusa DragoDormiente se sono stato irrispettoso, voglio solo discutere e non litigare ;)

Modificato da scheo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

io non identifico la legge con la morale,

non ho detto nemmeno che quello che è immorale debba essere contemplato in una legge,

quindi so che LEGGE diverso da MORALE.

semplicemente, dato che siamo in uno stato democratico sarebbe bene usare la legge come componente viva della nostra morale.

questo per il bene di tutti, dato che siamo tutti soggetti alla stessa legge.

Questo è un ottimo principio, ma non è sempre un predicato, purtroppo.

quindi MORALE = anche LEGGE

questo non significa che altri possano avere una morale più rigida o più blanda per questo o quel aspetto.

però dato che la morale è molto soggettiva mi sembra quindi fuori luogo chiedere ad altri se una cosa è morale o meno...fossimo un forum di attivisti cattolici forse avrebbe più senso perchè saremmo accomunati da una identica morale religiosa...

Ora, morale deriva dal latino mos, che a sua volta è un calco della parola greca ethos; entrambe le parole si identificano con la traduzione "costume, tradizione". Su base etimologica io ritengo che non sia vero che non esista una morale comune, semmai credo che esistano diverse interpretazioni della stessa morale. Quella a cui io mi rifaccio è la morale dei popoli occidentali, che condividono una serie di principi tra cui figura anche il rispetto della legge e che credo molti di no, se non tutti, condividano. Ora però mi domando (ed esco ancora un attimo dall'ambito numismatico): se ad esempio un uomo affamato, non in grado di procurarsi quanto necessita per vivere, ruba ciò che gli serve per sfamarsi, è morale condannarlo per furto, posto ovviamente che il furto è una azione contra legem?

ma non esiste una vera e propria morale del numismatico unsure.gif

Se fosse vero, male!

Significherebbe che non vi sono principi condivisi da persone che hanno la stessa passione.

Tuttavia io credo che i numismatici una morale condivisa ce l'abbiano, semmai bisogna domandarsi chi e quanti siano i numismatici (scindendoli dai vari collezionisti, speculatori, commercianti) che possano riconoscersi e condividere le medesime o simili idee.

se poi si chiede "la legge dice così ma io faccio diverso" che volete che vi si risponda? ohmy.gif

e nemmeno dire "si vabbè ma non faccio male a nessuno" (ipotesi) non è un discorso accettabile.

Io non parlavo tanto di fare, quanto di moralità dell'azione, per arrivare ad un eventuale giudizio di moralità sulla legge e la sua rigida applicazione. E' ovvio che la legge deve essere rispettata, io domandavo solamente se un comportamento illegale come quello illustrato nella domanda possa essere ritenuto, allo stesso tempo, non immorale. Partendo da un punto come qusto si potrebbe e si dovrebbe infatti ripensare la legge stessa.

oltretutto parlare di corda in casa dell'impiccato (ovvero parlare di infrangere la legge sui ritrovamenti in un forum di numismatica già toccato pesantemente) non è nemmeno...conveniente.

Guarda, collezionando euro non credo di avere qualcosa da temere, il mio è solo un interesse astratto e speculatorio (in senso intellettuale!biggrin.gif ).

Scusa DragoDormiente se sono stato irrispettoso, voglio solo discutere e non litigare wink.gif

Non ti preoccupare, nessun litigio, ma un libero e giusto confronto.cool.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ufdigiov

fantastico! purtroppo però a volte le autorità non fanno distinzione tra i tombaroli e la gente perbene che colleziona.. ho ricevuto una bella visitina in casa dopo aver comprato su e-bay e mi sono visto portar via monete acquistate in aste serie come Kunker, Pegasi e Rauch, tutte fatturate. I carabinieri del N.O. di Ancona erano simpaticissimi, cordiali e gioviali, ma ciò non toglie che si son portati via quasi 5.000 euro di monete acquistate negli anni risparmiando. La cosa bella è che hanno anche aggiunto che sicuramente me le ridaranno... FRA 10 ANNI... Raccapriccio e sgomento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scheo

scusa DragoDormiente, sono ingegnere, con la filosofia ho un rapporto a dir poco burrascoso :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

scusa DragoDormiente, sono ingegnere, con la filosofia ho un rapporto a dir poco burrascoso laugh.gif

Non sei mica l'unico!cool.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crono

Posto che sia comunque illegale, secondo voi è anche immorale ricercare monete e anticherie di vario genere per la collezione personale, utilizzando ad esempio il metal detector, senza poi venderle pur non denunciandole?

E si..................................... sai quanti del forum cercano con il metal detector E COLLEZIONANO LE MONETE CHE TROVANO allora 80% IMMORALI <_<

Modificato da crono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

E si..................................... sai quanti del forum cercano con il metal detector E COLLEZIONANO LE MONETE CHE TROVANO allora 80% IMMORALI <_<

Immorali non so e non mi interessa nemmeno giudicare... ma illegali sicuramente <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

crono

E si..................................... sai quanti del forum cercano con il metal detector E COLLEZIONANO LE MONETE CHE TROVANO allora 80% IMMORALI <_<

Immorali non so e non mi interessa nemmeno giudicare... ma illegali sicuramente <_<

E quante monete sono state aquistate dai cercatori con il metal...............................................O NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

E si..................................... sai quanti del forum cercano con il metal detector E COLLEZIONANO LE MONETE CHE TROVANO allora 80% IMMORALI <_<

Immorali non so e non mi interessa nemmeno giudicare... ma illegali sicuramente <_<

E quante monete sono state aquistate dai cercatori con il metal...............................................O NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

può essere, perchè no? La forma dubitativa è d'obbligo.

Mi chiedo solamente quanti, dell'asserito 80%, siano coscienti di ciò, perchè credo che quell'80% di acquirenti non si siano messi affatto in coda davanti ai cercatori di monete con il metaldetector.

Direi anzi che la maggior parte di persone che acquista quelle monete, lo fa in buona fede (magari con troppa superficialità) ma con assoluta buona fede, acquistandole da un onesto commerciante nel suo negozio oppure in occasione di qualche raduno; ancora partecipando ad un'asta e - perchè no - su ebay o in occasione di scambi tra privati all'interno della medesima associazione.

Dabbenaggine e superficialità "colposa", va bene....ma tra questo e passare per clienti di tombaroli, ce ne corre.

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×