Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Arion

Piccolo residuo di moneta

Risposte migliori

Arion

Questo piccolo residuo di moneta (diametro 13 millimetri) sembra essere in rame, su di un verso presenta una croce all'interno di un cerchio che ha un diametro di circa 10 millimetri, purtroppo il retro è poco visibile.Per voi che moneta è, angioina?

post-21460-1282037100,08_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arion

Ecco un altra foto del fronte dove si intavedono alcune lettere (CX?)

post-21460-1282037187,81_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arion

Il retro sfortunatamente sembra poco visibile...

post-21460-1282037230,9_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Ciao, dovrebbe essere un denaro di Carlo I D'Angiò della zecca di Brindisi o Messina.

D/ + DVC . AP . ET . PRIC. CAPE nel campo K attraversata da una linea, sopra omega

R/ + DEI . GRA . REX . SICILIE croce ornata da globetti

Spahr 38; CNI tav. XI/27; Travaini 96

Saluti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arion

Ciao, dovrebbe essere un denaro di Carlo I D'Angiò della zecca di Brindisi o Messina.

D/ + DVC . AP . ET . PRIC. CAPE nel campo K attraversata da una linea, sopra omega

R/ + DEI . GRA . REX . SICILIE croce ornata da globetti

Spahr 38; CNI tav. XI/27; Travaini 96

Saluti!

Scusami, stante la mia novizia su questi argomenti, vorrei sapere come utilizzare i riferimenti che mi hai fornito (Spahr 38; CNI tav. XI/27; Travaini 96), ovvero ci sono dei cataloghi da consultare, se si dove sono reperibili?Ti ringrazio ancora per il prezioso contributo.Ti ringrazio ancora per il prezioso contributo!

Modificato da Arion

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

glaucho

Non sono testi di facile reperibltà. I riferimenti che ti ho fornito sono i seguenti:

1) Rodolfo Spahr "Le monete siciliane dai bizantini a Carlo I D'Angiò"

2) Corpus Nummorum Italicorum, ti allego la voce da "wikipedia":

http://it.wikipedia.org/wiki/Corpus_Nummorum_Italicorum

3) Lucia Travaini "Hohenstaufen and Angevin denari of Sicily and Southern Italy: their mint attributions", "Numismatic Chronicle" 153 (1993), pp. 91-135.

Potresti provare a cercarli tra i testi di numismatica in vendita nelle varie aste internazionali.

Spero di esserti stato utile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×