Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
monete75

VENEZIA - SCUDO D'ORO ANDREA GRITTI

Risposte migliori

monete75

Ciao a tutti,

vorrei avere un vostro parere sull'autenticità di questo scido d'oro di Andrea Gritti:

Peso 3,45 gr circa

1.jpg

2.jpg

3.jpg

4.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Premetto che si tratta solo di considerazioni stilistiche.

1) si tratterebbe di una moneta in alta conservazione con il metallo brillante, anche se la fotografia non è soddisfacente; il peso è giusto

2) l'impressione prodotta dal conio sembrerebbe eccezionalmente buona

3) non sono riuscito a trovare alcun altro esemplare che presenti il motivo a globetti qui presente sopra lo stemma (freccia rossa) al posto del motivo floreale tripartito

4) inoltre i globetti, dovunque presenti (punta rossa e punte di freccia blu sul rovescio, ma anche sul dritto), sembrano troppo regolari (perfettamente circolari ed impressi).

Perciò, se la cattiva fotografia non ha falsato l'impressione, ritengo che la moneta dia adito a numerosi dubbi.

Da dove proviene?

Se la moneta fosse tua contatterei un esperto di monetazione Veneziana, ad esempio Andrea Paolucci di Padova (trovi l'e-mail sul sito della NIP).

post-14514-1283240079,66_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

In effetti tutti i globetti sembrano innaturali, specialmente su una moneta che seppur poco, ha circolato.

L'unica vista recentemente è questa

http://www.sixbid.com/nav.php?p=viewlot&sid=284&lot=6163

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

salve. ma il peso non e' anche quello un po' troppo altino ? ( max. g. 3,40 ?). ma puo' essere. pero' come giustamente detto i globetti regolarissimi e la conservazione insolitamente molto alta danno parecchi dubbi anche a me. ed in piu' non mi piace la perlinatura sul bordo del pezzo soprattutto al D/, (strana forma di triangoli molto appuntiti ). guardando le foto di altri esemplari ( anche quelli migliori venduti da Nac qualche anno fa ) nessuno e' cosi' bello. poi alcune case d'aste propongono dei falsi di questo tipo ( dichiarando da quello che so la falsita' ovviamente ).

Modificato da sixtus78

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

salve. ma il peso non e' anche quello un po' troppo altino ? ( max. g. 3,40 ?). ma puo' essere. pero' come giustamente detto i globetti regolarissimi e la conservazione insolitamente molto alta danno parecchi dubbi anche a me. ed in piu' non mi piace la perlinatura sul bordo del pezzo soprattutto al D/, (strana forma di triangoli molto appuntiti ). guardando le foto di altri esemplari ( anche quelli migliori venduti da Nac qualche anno fa ) nessuno e' cosi' bello. poi alcune case d'aste propongono dei falsi di questo tipo ( dichiarando da quello che so la falsita' ovviamente ).

Quali case d'asta hanno proposto falsi di questo tipo? Puoi fare qualche riferimento specifico?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buonasera monete 75

Gran bella moneta! :o

Non nascondo che quando ho letto i post, i dubbi avanzati dagli Amici che mi hanno preceduto erano condivisibili; devo anche precisare che non mi sono mai imbattuto in aste nelle quali venivano esitati degli scudi dichiaratamente falsi, come riconi; questo però non vuol dire nulla, è senza dubbio una mia "carenza".

Fatto sta che la cosa mi ha intrigato non poco ed allora ho fatto passare i cataloghi d'asta ed i listini che ho a portata di mano; ho potuto controllare quidi 68 esemplari di scudi al nome di Andrea Gritti.

Dalla disamina posso confermarti che 4 di questi presentavano i globetti perfettamente circolari ed impressi; 1 su entrambi i lati e gli altri 3 solo intorno allo scudo.

Altri 3 scudi presentavano - seppur parzialmente - la perlinatura "aguzza" come ha il tuo.

Gli altri, malauguratamente, avevano qualche "magagna" (conio stanco, schiacciature, piegature, ......), altri avevano fotografie poco qualificabili (cataloghi in b/n di vent'anni fa...)

In particolare ho trovato menzione di uno scudo uguale al tuo (in condizioni dichiarate qSpl) nell'asta nr. 26 di Inasta del 29/02/2004 - lotto 316.

Pur essendo la foto a colori, non è particolarmente chiara...si vede però che qualche globetto è un po' schiacciato; quello che invece importa è la descrizione:

"(gr. 3,34) R Varietà non censita dal Papadopoli con 4 globetti sui ricci dello scudo" offerta di partenza €. 450,00 - non ho idea di quanto abbia realizzato.

Un'altra evidenza ce l'ho nell'asta nr. 29 di Inasta del 22/03/2005 - lotto 835. Qui nella descrizione non si fa menzione ai globetti sui ricci dello scudo, però nella foto a colori io li vedo.

La descrizione dice: "(gr. 3,32) il R/ da conio arrugginito ma bellissimo esemplare dal metallo lucente; dichiarata qFDC ed offerta di partenza di €. 750,00....presa a €. 1.050,00 + diritti.

A questo punto, con tutte le riserve del caso, qualche dubbio mi si è sciolto e mi fa più speranzoso che sia originale. Credo però che sia comunque opportuno farla visionare da un Perito bravo, perchè ne vale la pena!

Complimenti e saluti

Luciano

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monete75

Ciao,

era mia intenzione mostrare la moneta ad un perito, non avevo mai visto questo tipo di variante.

Non appena mi sarà arrivata lo farò e vi notizierò di quanto emerso.

Grazie a tutti per i Vs interventi.

un saluto

Carmine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

allora

io non mi esprimo sul fatto che la moneta sia buona oppure no ( dalla foto mi pare buona cmq)

però

1) 3.45 è un peso standard , se la moneta di base pesava 3.4 grammi , 3.45 è un peso che ci stà nella normale variabilità dei tondelli

2) la moneta è piuttosto comune visto che questo doge tentò di cambiare monetazione e la monetazione di venezia in questo periodo viene riformata.

da questo se ne deduce che il numero di esemplari coniati è stato alto e quindi le varianti di tondello molte.

non mi stubirebbe se ci fossero lievi differenze con altri esemplari.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

allora

io non mi esprimo sul fatto che la moneta sia buona oppure no ( dalla foto mi pare buona cmq)

però

1) 3.45 è un peso standard , se la moneta di base pesava 3.4 grammi , 3.45 è un peso che ci stà nella normale variabilità dei tondelli

2) la moneta è piuttosto comune visto che questo doge tentò di cambiare monetazione e la monetazione di venezia in questo periodo viene riformata.

da questo se ne deduce che il numero di esemplari coniati è stato alto e quindi le varianti di tondello molte.

non mi stubirebbe se ci fossero lievi differenze con altri esemplari.

ciao

Ciao rick2

Proprio così...io per non farla molto lunga, mi sono limitato al tondello in parola, ma ti assicuro che di varianti ce ne sono e sono "a vista", anche se talvolta le foto che ho fatto passare non sono particolarmente chiare.

Ci son gli scudi con:

- il leone in moeca più piccolo con un globetto sopra l'aureola

- il leone in moeca più grande, senza globetto e con l'aureola che tocca il bordo superiore dello scudo

- croce + o - ornata in maniera difforme

- riccioli sullo scudo ed ai suoi lati + o - arrotolati

Insomma, di varianti ce n'è e mi limito ai disegni. Ho idea che saranno molte di più se si consederano anche le legende e le interpunzioni.

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

corretto!

purtroppo una variante inedita su queste monete non è un indice di falsità

anzi sulle monete del 500 e più facile che sia autentica , visto che un falso te lo fanno uguale ad una conosciuta.

comunque continuo a non esprimermi :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

[...]

In particolare ho trovato menzione di uno scudo uguale al tuo (in condizioni dichiarate qSpl) nell'asta nr. 26 di Inasta del 29/02/2004 - lotto 316.

[...]

Un'altra evidenza ce l'ho nell'asta nr. 29 di Inasta del 22/03/2005 - lotto 835. Qui nella descrizione non si fa menzione ai globetti sui ricci dello scudo, però nella foto a colori io li vedo.

Caro 417sonia,

le tue osservazioni sono molto interessanti ma non riesco a capire a quali aste ti stai riferendo: quelle InAsta non coincidono nè per numero nè per data nè per lotto.

Puoi farmi sapere?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

[...]

In particolare ho trovato menzione di uno scudo uguale al tuo (in condizioni dichiarate qSpl) nell'asta nr. 26 di Inasta del 29/02/2004 - lotto 316.

[...]

Un'altra evidenza ce l'ho nell'asta nr. 29 di Inasta del 22/03/2005 - lotto 835. Qui nella descrizione non si fa menzione ai globetti sui ricci dello scudo, però nella foto a colori io li vedo.

Caro 417sonia,

le tue osservazioni sono molto interessanti ma non riesco a capire a quali aste ti stai riferendo: quelle InAsta non coincidono nè per numero nè per data nè per lotto.

Puoi farmi sapere?

Grazie

Ciao Giov60

leggo il tuo post solo ora....vuoi vedere che mi sono imbrogliato? (facile tra le molte decine di cataloghi che ho consultato. :( )

In effetti i cataloghi ai quali mi riferisco, sono quelli di Nomisma (ex Grigoli), quelli con la copertina blu molte volte "cartonata", fotografie spesso a colori ed anche ingrandite.

Stasera controllo, ma adesso dovrei aver corretto il tiro. Chiedo scusa dell'impiccio.

Buona giornata.

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Caro 417sonia,

sono riuscito a trovare il lotto Nomisma 29/835, ma non giurerei che si tratti di globetti (per quanto possibile, data la foto) e comunque di conio diverso da quella qui postata.

Invece con mia sorpresa (non lo ricordavo) il catalogo dell'asta Nomisma 26 (del 28/02 e non 29/02?) parte dal lotto 1083, cui segue l'asta per corrispondenza, e non so proprio dove recuperare il lotto: chissà se mi sono perso un volume? unsure.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Caro 417sonia,

sono riuscito a trovare il lotto Nomisma 29/835, ma non giurerei che si tratti di globetti (per quanto possibile, data la foto) e comunque di conio diverso da quella qui postata.

Invece con mia sorpresa (non lo ricordavo) il catalogo dell'asta Nomisma 26 (del 28/02 e non 29/02?) parte dal lotto 1083, cui segue l'asta per corrispondenza, e non so proprio dove recuperare il lotto: chissà se mi sono perso un volume? unsure.gif

Buona serata Giov60

in effetti la foto del 29/835 non è chiarissima, ma a me pare proprio che sopra lo scudo non ci sia la solita "verdura" + o - fiorita; a me sembra che ci siano alle estremità dei globetti....soprattutto i 2 più in basso sono ben visibili - almeno così a me sembra - poi sai, dalla foto.....

Per quanto concerne il catalogo d'asta 26 (correttamente del 29/02) è stata una normale asta svoltasi all'Hotel Primavera di Borgo Maggiore dalle 10,30 - prima sessione dal lotto 1/378 e dalle 14,00 - seconda sessione dal lotto 379/1082.

Non ricordo se c'era in concomitanza anche l'asta per corrispondenza (direi di si visto che questa parte dal lotto 1083, proprio successivo all'ultimo lotto dell'asta in sala....a me manca il catalogo che hai tu. :D )

Speriamo che la moneta venga giudicata originale dal perito, è troppo bella e soprattutto che "monete 75" ci relazioni sull'esito.

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

monete75

Ciao a tutti,

purtroppo la moneta è stata giudicata da due periti su 3 falsa. :(

Uno era nel dubbio, ma nel dubbio non l'ha periziata. :(

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Ciao a tutti,

purtroppo la moneta è stata giudicata da due periti su 3 falsa. :(

Uno era nel dubbio, ma nel dubbio non l'ha periziata. :(

Saluti

Buona serata

Ach! Mi dispiace un sacco.... :o dopo aver visionato tutti quei cataloghi poi, si è infranta anche la mia speranza che fosse originale (speranza un po' "Garibaldina") considerati i dubbi espressi, ma tant'è.

Saluti

Luciano

Modificato da 417sonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Ciao a tutti,

purtroppo la moneta è stata giudicata da due periti su 3 falsa. :(

Uno era nel dubbio, ma nel dubbio non l'ha periziata. :(

Saluti

Caro monete75,

dispiace anche a me, ma i globetti perfetti erano veramente indicativi... :(.

Visto il post di oggi, immagino che tu abbia l'abbia fatta periziare a Vicenza dove, tra gli altri, c'era Paolucci.

Chi sono i periti (o commercianti) che hai interpellato?

Pensa che oggi ho specificamente cercato questa discussione col motore di ricerca (digitando "Gritti") senza accorgermi che l'avevi "conclusa". Sono infatti riuscito a recuperare il catalogo Nomisma 26 e la moneta rappresentata al lotto 316 è un'altra cosa.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata Giov60

perdonami, ma quando ho letto nel tuo post "la moneta rappresentata al lotto 316 è un'altra cosa" ho creduto di aver fatto confusione con il numero di lotto e sono andato a rivedermelo. E' proprio uno scudo d'oro di Andrea Gritti.

Credo quindi che tu abbia inteso, con quel termine, che il conio rappresentato è differente dal pezzo in possesso di monete75.....perdonami, non vuol essere assolutamente vis polemica, ma mi spiacerebbe che qualcuno potesse pensare che "sparo" riferimenti a casaccio, tanto più relativi a cataloghi di sei anni fa.

Se il senso è quello che io ho inteso, ci sta; d'altra parte il mio riferimento a quel lotto non era tanto imperniato sulla foto che non era particolarmente chiara, ma sulla descrizione che citava 4 globetti sui ricci dello scudo; tipo mancante anche nel Papadopoli.

Complimenti, in ogni caso, per l'analisi stilistica.

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Buona serata Giov60

perdonami, ma quando ho letto nel tuo post "la moneta rappresentata al lotto 316 è un'altra cosa" ho creduto di aver fatto confusione con il numero di lotto e sono andato a rivedermelo. E' proprio uno scudo d'oro di Andrea Gritti.

Credo quindi che tu abbia inteso, con quel termine, che il conio rappresentato è differente dal pezzo in possesso di monete75.....perdonami, non vuol essere assolutamente vis polemica, ma mi spiacerebbe che qualcuno potesse pensare che "sparo" riferimenti a casaccio, tanto più relativi a cataloghi di sei anni fa.

Se il senso è quello che io ho inteso, ci sta; d'altra parte il mio riferimento a quel lotto non era tanto imperniato sulla foto che non era particolarmente chiara, ma sulla descrizione che citava 4 globetti sui ricci dello scudo; tipo mancante anche nel Papadopoli.

Complimenti, in ogni caso, per l'analisi stilistica.

Saluti

luciano

Ma certo: il lotto 316 era proprio quello giusto di Gritti!

Intendevo affermare che la moneta appare "diversa" da quella postata, nonostante la specifica sulla "variante con 4 globetti"; questi ultimi, poi, sono in gran parte schiacciati e ben diversi da quelli proposti da monete75.

Ottima comunque, a mio avviso, la tua ricerca su queste varianti.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

england82

Per me non è 'buona' e analizzandola in foto la vedo strana... Bisognerebbe averla in mano.. IL mio scudo di Andrea Gritti è in splendida conservazione ma questa non mi convince proprio ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

england82

Ma il tuo SCUDO è stato lavato con il VIAKAL ??? :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DOGE82

Anche a mio parere non è buona però bisognerebbe vederla di persona. Secondo me è troppo bella e perfetta per essere autentica. Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Anche a mio parere non è buona però bisognerebbe vederla di persona. Secondo me è troppo bella e perfetta per essere autentica. Ciao.

La moneta è già stata dichiarata non autentica da più periti, credo che non vi siano dubbi in merito alla non genuinità, come già espresso negli interventi precedenti, basterebbe leggerli prima di scrivere; per quale motivo una moneta troppo bella e perfetta non può essere autentica ?

Le emissioni dello scudo d'oro di Andrea Gritti sono tra le più generose in assoluto, furono battuti centinaia di migliaia di pezzi avvalendosi di alcune decine di conii. Parte di queste monete furono tesaurizzate immediatmente e giunte a noi in uno stato di conservazione eccezionale se si considera il periodo di dogato, ma non così straordinario per il tipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stella alpina

Gentili amici

Anch'io vorrei richiamare la vostra attenzione su uno scudo d'oro del quale allego un particolare:

La presenza di stelle al posto dei "globetti" indica una variante della moneta?

Grazie

post-25447-0-74410900-1312431488_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Ciao

Si, si tratta di una delle varianti censite....negli ornati della parte superiore dello scudo, possono trovarsi globetti, stelline o rosette.

Se vedi nel Papadopoli, Vol 2° - Andrea Gritti, trovi una variante simile al nr. 15

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×