Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Costantino 1°, un quarto di follis.

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

In un lotto di monetine ho trovato questo bronzetto di 1,2 g. e 9 mm. Le monete molto piccole mi incuriosiscono; al D sembrava decisamente un Costantino, ed il nome risulta discretamente leggibile, anche se la moneta è in cattive condizioni. Il R invece...mistero, salvo l'esergo in cui c'era chiaramente RT, Roma terza officina. Ho anche pensato ad una imitativa, visto il peso e le dimensioni, ma la legenda del D e soprattutto il segno di zecca deponevano per qualcosa di ufficiale. Dopo un po' di ricerche l'ho finalmente trovata nel RIC, risalendo dalle tavole, che non sono poi bruttissime. Dovrebbe essere: RIC VII, p. 297, n. 16/1, Roma, considerata come r3. Al R. , che nella mia si vede malissimo, c'è un altare sormontato da una civetta; ai due lati, uno scudo ed un elmo. Legenda: SAPIENTIA PRINCIPIS, suppongo con allusione a Minerva (elmo, civetta). Il RIC lo considera 1/4 di follis, con punto di domanda. Qualcuno ha altre opinioni, o qualcosa da aggiungere?

post-4948-1283617715,37_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao Gianfranco,

francamente... colmi un vuoto perchè non mi vergogno a dire che non ero al corrente di questa tipologia!

Così, in velocità, ho trovato qualche riferimento:

http://www.constantinethegreatcoins.com/asst2/

A.D. 313

14mm .93 gm quarter follis

IMP CONSTANTINVS PF AVG bare head

SAPIENTIA PRINCIPIS [Wisdom of the Prince] Altar with owl, spear across altar, shield to left and helmet to right.

In exergue RT RIC VII Rome 16 r3

The owl had long been a symbol of wisdom through association with Minerva; but the owl was also a symbol of good luck. According to Zosimus, before Constantine fought Maxentius, “an infinite number of owls flew down and covered the wall.” Of course, the owls were bad luck for Maxentius!

http://www.constantinethegreatcoins.com/pacis/

http://www.ancientimports.com/cgi-bin/lotinfo.pl?id=18752

e un esemplare su Wildwinds:

http://www.wildwinds.com/coins/ric/constantine/_rome_RIC_vII_016.jpg

Interessante, al di là della conservazione una bella moneta!

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Ciao Gianfranco, ritorni con un'altra chicca... :)

Per questo quarto di follis il RIC dà un peso medio (sui 9 esemplari allora conosciuti) di 1,00g, con una variazione da 0,85g a 1,10g.

Bella e interessante moneta, rara e anche con peso eccedente... bel colpo!

Ciao, Exergus post-18735-1283625071,77_thumb.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Bentrovati tutti e due, mi fa proprio piacere risentirvi. Divertente la storia di Zosimo sullo stormo di gufi (o civette? scopro stupefatto che in inglese è sempre "owl") che porta disgrazia a Massenzio, oltretutto non credo proprio che siano uccelli gregari e viventi in gruppo. Ma sulla vittoria di Costantino si è raccontato veramente di tutto.Quanto alla monetuccia, è davvero la prima volta anche per me, e credo non sia facile trovarne una in condizioni migliori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Già, lo stormo di civette è a dir poco fantasioso... il comportamento gregario non mi risulta essere una caratteristica dei predatori notturni.

Sarebbe interessante scoprire il termine latino usato da Zosimo.

Certo che tra "segni nel cielo" e stormi di civette, non dovrebbe stupire che la mano di Dio abbia fatto crollare ponte Milvio, trascinando Massenzio nelle acque del Tevere.

Ciao, Exergus post-18735-1283675645,5_thumb.gif

p.s. Per quanto riguarda la traduzione di "owl" ti rimando al post #11 di questa discussione, per non parlare poi dei camelidi, in quest'altra discussione al post #4.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ramon_fonst

Scusate se mi intrometto nella discussione, nel titolo c'è scritto: quarto di follis, esiste un riferimento bibliografico per capire tutti i vari tagli delle monete romane nei secoli? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

I pesi che ho riportato li ho tratti direttamente dal RIC. Un riassunto lo trovi qui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×