Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pinga78

identificazione 3

Risposte migliori

pinga78

ecco la terza e ultima discussione grazie mille

chiedo aiuto per id grazie ragazzi...

post-459-057914900 1284663462_thumb.jpg

post-459-045325900 1284663474_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

la prima dovrebbe esser un follis di costantino GEnio Populi romani AX / L in campo

e ipotizzerei RP in esergo , roma prima off

la seconda e` severo alessandro rovescio IOVI CONSERVATORI credo un denario visto che non ha il busto radiato

la terza si legge adriano ma non e` il mio campo

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

Io penso che la prima dovrebbe essere un SOLI INVICTO COMITI sempre di Costantino I, R/X e F nei campi, zecca probabilmente di Roma, RIC VII Rome 27.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

La seconda dovrebbe essere un denario di Severo Alessandro, RIC 141:

post-3952-047694800 1284701256_thumb.jpg

Severus Alexander Denarius. 222 AD. IMP C M AVR SEV ALEXAND AVG, laureate head right / IOVI CONSERVATORI, Jupiter standing half left, naked except for chlamys over left arm and right shoulder, holding a thunderbolt and sceptre. RSC 70.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vince960

La terza, sempre un denario di Adriano:

post-3952-044541700 1284701459_thumb.jpg

Hadrian Denarius. HADRIANVS AVGVSTVS, laureate head right / COS III, crescent & above, a star. RSC 460a.

RIC 200

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

grazie, la seconda moneta anche per me era quella ma guarda i caratteri al diritto mi sembrano tanto diversi... e in secondo luogo l'argentatura sembra sfogliarsi come fosse suberata...

che ti sembra?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Forse è appunto suberata, ma non con la "lamina di Ag" dei "veri e buoni (!) suberati", ma con una qualche forma di bagno in Ag o in Ag-Hg. Ma oltre a questo ha anche anomalie nelle immagini, sia nel ritratto, che è insolito e semplificato, che nella figura di Giove al rovescio, che è molto rozzo: guarda la testa! Direi quindi una imitazione antica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Ovviamente giudicando da una foto... però lo stile mi sembra piuttosto strano, specie le legende che in alcuni punti danno l'impressione che la moneta sia stata fusa. Al dritto mi sembra manchi la G finale di IMP C M AVR SEV ALEXAND AVG . Sembra tutto molto grezzo, il drappeggio poi...

Posso sbagliare, ma non sembra genuina.

Hai provato con la calamita?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Per la prima concordo con Vince

RIC VII Roma 27, a.D.314-315

D: IMPCONSTANTINVSPFAVG

V: SOLIINV-I-CTOCOMITI

Esergo: RP (prima officina)

in campo: R sopra X a sx, F a destra

Rarità: C3

(l'esempio postato, in esergo ha RT, Roma Terza officina)

Ciao, Exergus

post-18735-036096000 1284739285_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

salve ragazzi rieccomi...scusate il ritardo...

per quanto concerne la seconda moneta...ho provato con la calamita e non attacca... mentre la g è presente mi rimane diciamo sull'armatura...

che può essere? sono solo curioso eh? grazie mille...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

ecco la seconda moneta dal colore molto strano di severo alessandro...

Ciao a tutti.

Questa moneta è interessante, dovrebbe essere, come dici tu, un denario suberato, ma la cosa strana è lo stile che non è proprio pertinente a quello romano.

Alessandro Severo emise denarini anche dalla zecca di Antiochia, e se guardi il drappeggio, lo stile della testa e del viso del tuo denario, noterai che è molto simile agli esemplari sicuramente emessi dalla zecca di Antiochia:

http://www.wildwinds.com/coins/ric/severus_alexander/RIC_0281.1.jpg

http://www.wildwinds.com/coins/ric/severus_alexander/RIC_0298.jpg

Ora non posso dire con sicurezza che la tua moneta fu emessa ufficialmente dalla zecca di Antiochia perchè è suberata, invece i denari antiocheni sono di buon argento, ma a me sembra che la tua moneta comunque sia stata fabbricata (come un'imitativa locale) nella provincia della Siria.

ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

ciao quindi secondo te non è un falso? come la classifichereste se mai la classifichereste voi? non mi fa aprire le pagine da te postate purtroppo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

Secondo me non è un falso moderno, ma essendo suberato una fabbricazione antica non autorizzata; comunque per l'effettiva autenticità della moneta bisognerebbe averle sotto mano.

Lo stile del ritratto di Alessandro Severo e le lettere corrispondono alle emissioni della provincia della Siria, o comunque di quella zona; mi dispiace che i collegamenti esterni non ti si aprono, provo a fare in un altro modo.

Per curiosità potresti postare immagini con un miglior bilanciamento della luce??

Grazie

ciao ciao

post-1795-066203300 1284812294_thumb.jpg

post-1795-021088900 1284812321_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

ciao non so cosa dirti appena vista pensavo gli avessere spruzzato una bomboletta spray... ma non so nulla.... grazie

guarda se ti aiutano queste..

post-459-077244700 1284813102_thumb.jpg

post-459-079778200 1284813110_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

L'autenticità della moneta potrebbe essere convalidata anche da quella vistosa spaccatura di conio che arriva quasi fino al centro. Per quanto riguarda l'argentatura l'effetto "bomboletta spray" è dato dal determinato procedimento che facevano per argentare le monete in rame. Ti posto un antoniniano di Gallieno emesso dalla zecca di Antiochia che apparentemente ha subito lo stesso procedimento di argentatura.

ciao ciao

post-1795-002022600 1284814504_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

quindi la classifico come iovi conservatori si a. severo suberata?... è questo che mi incuriosisce? grazie mille per la tua pazienza e competenza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

Secondo me è da classificarsi come una variante del RIC 141 (che corrisponde sia al dritto che al rovescio alla tua moneta) perchè è suberata ed è stata coniata in oriente e non a Roma mentre il RIC 141 classifica il denario coniato a Roma.

Ciao ciao :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Nemmeno io riesco ad aprirli, eccoli:

281 Antiochia

post-18735-036196100 1284815517_thumb.jp

298 Antiochia

post-18735-020697000 1284815573_thumb.jp

la tua per confronto diretto

post-18735-082736600 1284815605_thumb.jp

Difficile a dirsi, forse un falso d'epoca?

[edit] scusa Raistlin stavo trafficando con photoshop e non ho visto che avevi già postato :)

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

quindi come dici il buon Raistlin

una variante del ric 141 suberata o proprio falsa XIX secolo?

grazieeee

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Posso darti solo una mia opinione personale.

Forse mi sfugge qualcosa, ma confrontando le immagini non vedo proprio così evidente la somiglianza di stile, quelle di Antiochia mi sembrano comunque molto più curate.

Mi sembra più un falso d'epoca, fatto per essere speso, più che qualcosa di fine '800 per frodare i collezionisti. Se si tratta veramente di un falso d'epoca, non credo si possa considerare una variante del 141.

Ciao, Exergus :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

quindi come consiglio dici metti in collezione...come falso d'epoca di a. severo... giusto?

grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Raistlin

Forse non mi sono espresso bene....

io penso che questa moneta non sia stata emessa ufficialmente dalla zecca di antiochia, ma sia una produzione clandestina (quindi falso antico) prodotta in Siria dato le evidenze influenze stilistiche che si denotano nel denario in questione.

La catalogazione Variante RIC 141 è una pura formalità, per dare un "nome" alla moneta.

Ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×