Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
okt

XX Settembre

Risposte migliori

okt

Festeggiamo oggi anche la fine del potere temporale dei papi, giustificato dalla falsa Donazione di Costantino, realizzatosi con la Donazione di Sutri e conclusosi, almeno per quanto riguarda il potere... geografico, con la Presa di Roma.

In allegato propongo alcuni ritratti o riferimenti numismatici dei personaggi più rilevanti: Costantino il Grande, Liutprando, Carlo Magno, Vittorio Emanuele II e Pio IX.

post-7121-093795000 1284984165_thumb.jpg

post-7121-017863900 1284984247_thumb.jpg

post-7121-062771400 1284984256_thumb.jpg

post-7121-029684000 1284984282_thumb.jpg

post-7121-092150100 1284984296_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roth37
Supporter

Festeggiamo quel potere che anche nel 1600 fu fonte di ampi dissidi fra le chiese dei paesi nordici e la chiesa di Roma. Ciò viene ampiamente dimostrato con la battitura di monete satiriche, delle quali ne diamo un esempio. La moneta al diritto rappresenta un prete (il Papa), se rovesciata di 180° rappresenta il diavolo.

roth37

post-1738-011598400 1285018574_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Festeggiamo oggi anche la fine del potere temporale dei papi, giustificato dalla falsa Donazione di Costantino, realizzatosi con la Donazione di Sutri e conclusosi, almeno per quanto riguarda il potere... geografico, con la Presa di Roma.

In allegato propongo alcuni ritratti o riferimenti numismatici dei personaggi più rilevanti: Costantino il Grande, Liutprando, Carlo Magno, Vittorio Emanuele II e Pio IX.

Aggiungo che, in verità, la cosidetta donazione di Costantino - a cui in pochi avevano creduto - viene smascherata definitivamente nel XV sec. dal grande filologo umanista Lorenzo Valla, quando nel 1440 scrive il De falso credita et ementita Constantini donatione. In quest'opera Valla dimostra come il documento fosse stato stilato nell'VIII sec. , all'epoca degli accordi tra papato e Pipino il Breve, padre di Carlomagno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×