Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
scacchi

gigli coronati

Risposte migliori

scacchi

salve

una monetina credo che passi spesso ma per me difficile da collocare con precisione

aiutooooooo

aind1.png

aind2.png

grazie a presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Carlo VII(1495)

Cavallo Zecca di Napoli

D/+KAROLVS:D:G:R.FRA.SI.IER,nel campo tre gigli sormontati da corona

R/+ XPS VIN(CIT) XPS RE XPS IM,nel campo croce di Gerusalemme

Riferimenti:BIAGGI 1697(esemplare con croce di Gerusalemme accantonata da crocette);PANNUTI E RICCIO 7; D'ANDREA-ANDREANI 7,CNI 34;MIR 99/2

La tua moneta ,si vocifera :D ;) ,possa avere rarità NC(per il Biaggi che ha catalogato quella con croce accantonata da croci più piccole)ed R3 per il MIR che cataloga significativamente proprio la tua tipologia al n°99/2,mentre per D'ANDREA-ANDREANI R2

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

:o grazie non malus :P :lol: :D :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

JunoMoneta

Wow! E' quella attribuita dal Fusco alla zecca di Cosenza, la cui attribuzione è peraltro del tutto arbitraria, non essendoci segni di riconoscimento della zecca, che sarebbe stata attiva soltanto per quei pochi mesi, dopo esserlo stata per un certo tempo già a partire dal 1459.

La differenza con il cavallo napoletano regolare consiste nell'assenza delle quattro crocette che accantonano la croce potenziata, per il resto si tratta dello stesso tipo. Secondo il Fusco questa croce potenziata sarebbe quella nera su campo argento dei duchi di Calabria all'epoca delle crociate e non, appunto, quella di re di Gerusalemme. Salvo che poi il Fusco si spinge ad attribuire a Cosenza anche i coronati con la croce potenziata e il ritratto di Ferrante e i sestini di Ferdinando il Cattolico e di Giovanna la pazza... :huh:

Quindi, come detto da Fedafa, si tratta di una variante minore, molto rara, del cavallo di Napoli per Carlo VIII di Valois. Complimenti! ;)

Modificato da JunoMoneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iachille

Ne passo uno simile a maggio 2010 sul noto sito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

JunoMoneta

Ne passo uno simile a maggio 2010 sul noto sito.

Ricordo. Venditore francese, evidentemente all'oscuro dell'interesse peculiare della variante. Discreto esemplare, bei rilievi, ma se ricordo piuttosto scentrato. Andò via a oltre 200 euro (!!!!). Provai a fare un'offerta ma fu superata.

Quello sul "noto sito" aveva anche i bracci della croce piuttosto strombati, una via di mezzo tra i cavalli che il Fusco attribuisce a Cosenza e a Reggio di Calabria.

Modificato da JunoMoneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Bella e rara moneta, complimenti!

Ti è già stato detto tutto, quindi mi permetto solo di aggiungere due recenti passaggi sul mercato:

Artemide aste XXVI lotto 664, base 380 €, aggiudicata a 400 + diritti (in conservazione stimata BB)

Passaggio su ebay ad aprile 2010(credo sia quello segnalato da Iachille) con chiusura a 204 € (conio leggermente decentrato ma bell'esemplare).

Per junomoneta:

Quindi, come detto da Fedafa, si tratta di una variante minore, molto rara, del cavallo di Napoli per Carlo VIII di Valois. Complimenti!

Ancora dovevo intervenire :lol: :lol: hai facoltà divinatorie :D .

Scherzo naturalmente :D

Complimenti ancora a Scacchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iachille

Bella e rara moneta, complimenti!

Ti è già stato detto tutto, quindi mi permetto solo di aggiungere due recenti passaggi sul mercato:

Artemide aste XXVI lotto 664, base 380 €, aggiudicata a 400 + diritti (in conservazione stimata BB)

Passaggio su ebay ad aprile 2010(credo sia quello segnalato da Iachille) con chiusura a 204 € (conio leggermente decentrato ma bell'esemplare).

Per junomoneta:

Quindi, come detto da Fedafa, si tratta di una variante minore, molto rara, del cavallo di Napoli per Carlo VIII di Valois. Complimenti!

Ancora dovevo intervenire :lol: :lol: hai facoltà divinatorie :D .

Scherzo naturalmente :D

Complimenti ancora a Scacchi

Salve,si era il 20 aprile e non maggio..

Modificato da iachille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

JunoMoneta
Quindi, come detto da Fedafa, si tratta di una variante minore, molto rara, del cavallo di Napoli per Carlo VIII di Valois. Complimenti!

Ancora dovevo intervenire :lol: :lol: hai facoltà divinatorie :D .

Scherzo naturalmente :D

Complimenti ancora a Scacchi

Volevo dire Odjob! Perdono. Sono così assuefatto alle eccellenti expertise di Fedafa sui cavalli che tendo a darlo per scontato.... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vox79

complimenti x la moneta, molto interessante e rara.

Quanto l'hai pagata? La mia, leggermente migliore, mi è costata un occhio della testa :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×