Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ghera

SAVOIA 7,6 soldi di Carlo Emanuele III

Risposte migliori

Ghera

Sapete spiegarmi perchè questi due esemplari di 7,6 soldi di Carlo Emanuele III secondo periodo presentano dei ritratti diversi nella loro composizione? Mi spiego: perchè nella prima moneta postata appaiono solo i contorni del ritratto, mentre nel secondo il ritratto è completo. La caratteristica è analoga al R/ nello scudo.... :unsure:

Gli esemplari fanno parte della prossima asta Ranieri, e sonop rispettivamente i lotti n. 1998 e 1999 ;)

Grazie,

Lorenzo

10ii62f.png

vr7zb4.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

molto probabilmente hanno rifatto coni nuovi con nuove incisioni :rolleyes: e piu paffuto nella seconda magari non piaceva la faccia a Carlo Emanuele III :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Possibile in effetti, dato che la prima è del 1757 e la seconda dell'anno sucessivo, il 1758. Nessun riferimento su Biaggi, Promi, Cudazzo e co. ?!? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

il mio parere è che sia solo un conio "stanco" o una argentatora malfatta...

i 7,6 che conosco avevano tutti la faccia "paffuta" se vogliamo definirla così.... diciamo che normamente il diritto è uguale per tutte le date, a parte quando la moneta è consumata......

prendi per esempio quelle postate sul catalogo....

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-CEIII2/4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Anche questo è possibile, è vero. Guardandoci, tutte le monete postate sul catalogo hanno il re "paffuto" <_< Cercherò di indagare, inziando con l'andare a vedere di persona l'esemplare in questione ;)

Grazie a tutti per le idee :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

Anche questo è possibile, è vero. Guardandoci, tutte le monete postate sul catalogo hanno il re "paffuto" <_< Cercherò di indagare, inziando con l'andare a vedere di persona l'esemplare in questione ;)

Grazie a tutti per le idee :)

guarda da parte mia anche i due grossi di emanuele filiberto....

mi puoi far mandare un catalogo???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Certo ! Mandami il tuo indirizzo per MP ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

Certo ! Mandami il tuo indirizzo per MP ;)

fatto e grazie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Se le foto non ingannano sembra proprio che i conii siano stati riapprontati per la data successiva: notare ad esempio il ricciolo finale, vicino alla C della leggenda insieme a molti altri particolari. Certo, potrebbe benissimo essere un effetto dell'argentatura un po' passata (anche perchè la prima moneta sembra aver maggiormente circolato rispetto alla seconda).

Che ne pensate?

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

In effetti il ricciolo della prima moneta sembra quasi più piccolo :unsure: Potrebbe essere, come diceva Daniele ;)

L'argentatura penso invece di no. La prima moneta postata ha, si, circolato un po' di più, ma sempre molto poco, o almeno non abbastanza da perdere parte dell'argentatura..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

In effetti il ricciolo della prima moneta sembra quasi più piccolo :unsure: Potrebbe essere, come diceva Daniele ;)

L'argentatura penso invece di no. La prima moneta postata ha, si, circolato un po' di più, ma sempre molto poco, o almeno non abbastanza da perdere parte dell'argentatura..

in piccola parte ne ha persa. Altro punto a favore del rifacimento è la distanza tra l'effigie e la leggenda nel punto più in alto.

Saluti,

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×