Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Fratelupo

Corpus Nummorum Punicorum

Risposte migliori

Fratelupo

Ricevo comunicazione dell'uscita del volume

Mauro R. Viola

CORPUS NUMMORUM PUNICORUM

circa 960 pagine

oltre 950 tipi monetali descritti ed illustrati

pesi minimi e massimi riscontrati

ampia bibliografia

TESTO BILINGUE

€ 170,00

Edizioni Numismatica Varesi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

ciao, qualcuno ha sfogliato il volume??

che periodo e che tipo di moentazione tratta??

grazie

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

non conosco la monetazione ma vedendo l'esempio mandatomi per email dal Sig Varesi penso sia un ottima opera descrittiva delle monete puniche

un importante lavoro molto paziente e certosino :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Editorialmente il volume é composto da 950 pagine in formato A4 con copertina rigida.

Tutte le schede (anch'esse circa 950) sono corredate da ottimi disegni delle monete (le tipologie sono comunque illustrate in 20 tavole in finale dell'opera) e riportano una esaustiva bibliografia oltre all'elenco dei cataloghi (aste e listini) nei quali l'autore ha individuato il pezzo.

Va da sé che minore é il numero di tali riferimenti e maggiore sarà la rarità dell'esemplare.

L'opera tratta tutta la monetazione punica, pertanto dal V al I Secolo a.C., coniata in qualunque metallo (Oro, elettro, argento e bronzo) nelle zecche del Nord Africa, dell'Iberia, della Sicilia, della Numidia e della Mauretania.

Sono state prese in esame persino le più piccole varianti. Ad esempio, del classico statere in oro di Zeugitana sono elencate 10 varianti: 1 pallino sotto alla pancia del cavallo, 3 pallini davanti alla zampa del cavallo e così via.

L'autore ha anche riportato un ottimo indice per tipologia del rovescio e un altrettanto valido glossario delle parole puniche che compaiono sulle monete (per chi volesse ripassare il punico biggrin.gif)

A mio avviso si tratta di una grande opera, pari alle blasonate pubblicazioni anglosassoni sulla monetazione antica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

QUINDI....mancano quelle di zecca sarda? :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

QUINDI....mancano quelle di zecca sarda? :angry:

no, no, anche le sardo puniche sono riportate, si tratta di una mia omissione nel post precedente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

franco obetto

Editorialmente il volume é composto da 950 pagine in formato A4 con copertina rigida.

Tutte le schede (anch'esse circa 950) sono corredate da ottimi disegni delle monete (le tipologie sono comunque illustrate in 20 tavole in finale dell'opera) e riportano una esaustiva bibliografia oltre all'elenco dei cataloghi (aste e listini) nei quali l'autore ha individuato il pezzo.

Va da sé che minore é il numero di tali riferimenti e maggiore sarà la rarità dell'esemplare.

L'opera tratta tutta la monetazione punica, pertanto dal V al I Secolo a.C., coniata in qualunque metallo (Oro, elettro, argento e bronzo) nelle zecche del Nord Africa, dell'Iberia, della Sicilia, della Numidia e della Mauretania.

Sono state prese in esame persino le più piccole varianti. Ad esempio, del classico statere in oro di Zeugitana sono elencate 10 varianti: 1 pallino sotto alla pancia del cavallo, 3 pallini davanti alla zampa del cavallo e così via.

L'autore ha anche riportato un ottimo indice per tipologia del rovescio e un altrettanto valido glossario delle parole puniche che compaiono sulle monete (per chi volesse ripassare il punico biggrin.gif)

A mio avviso si tratta di una grande opera, pari alle blasonate pubblicazioni anglosassoni sulla monetazione antica.

per l'acquisto,si fa richiesta direttamente al tuo sito??

Modificato da franco obetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alberto Varesi

Editorialmente il volume é composto da 950 pagine in formato A4 con copertina rigida.

Tutte le schede (anch'esse circa 950) sono corredate da ottimi disegni delle monete (le tipologie sono comunque illustrate in 20 tavole in finale dell'opera) e riportano una esaustiva bibliografia oltre all'elenco dei cataloghi (aste e listini) nei quali l'autore ha individuato il pezzo.

Va da sé che minore é il numero di tali riferimenti e maggiore sarà la rarità dell'esemplare.

L'opera tratta tutta la monetazione punica, pertanto dal V al I Secolo a.C., coniata in qualunque metallo (Oro, elettro, argento e bronzo) nelle zecche del Nord Africa, dell'Iberia, della Sicilia, della Numidia e della Mauretania.

Sono state prese in esame persino le più piccole varianti. Ad esempio, del classico statere in oro di Zeugitana sono elencate 10 varianti: 1 pallino sotto alla pancia del cavallo, 3 pallini davanti alla zampa del cavallo e così via.

L'autore ha anche riportato un ottimo indice per tipologia del rovescio e un altrettanto valido glossario delle parole puniche che compaiono sulle monete (per chi volesse ripassare il punico biggrin.gif)

A mio avviso si tratta di una grande opera, pari alle blasonate pubblicazioni anglosassoni sulla monetazione antica.

per l'acquisto,si fa richiesta direttamente al tuo sito??

Non l'ho ancora inserito nel sito, per cui basta una normalissima email o un fax.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×