Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
elmetto2007

OGGI, 12/10/2010 ... Che brutta parentesi di calcio

Risposte migliori

elmetto2007

chi ha assistito e sta assistendo alla partita Italia Serbia capisce cosa voglio dire...

...veramente un momento triste di calcio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

A me non interessa nulla della nazionale di calcio o delle possibili squalifiche ecc ecc.

Dico solo che ODIO persone come quelle che stasera si sono presentate allo stadio e mi "taglio le dita" perché altrimenti inizierei a dire cose che probabilmente sarebbero troppo dure...giusto un po' però...mad.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Io li ho visti, questa sera, uscendo dal lavoro. Ho consigliato a una signora con i bambini di girare al largo.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Che gente che c'è in giro.... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Vergognoso anche che i dirigenti (che strano...) non si siano assunti la responsabilità della sospensione e ci abbia dovuto pensare l'arbitro.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

Che tristezza... la strafottenza di quei criminali (soprattutto di quell'energumeno tatuato con la maglia col teschio) ha vinto:

hanno fregato tutti i tifosi allo stadio, tutti i telespettatori...

...tutto profondamente triste

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

Purtroppo l' ignoranza mischiata con l' alcool diventa una droga da stadio.....dove tutti possono fare quello che gli pare, poi se uno sbirro malmena uno di quelli viene anche sospeso dal servizio....benvenuti in Italia dove tutti i crimini sono ben accettati e i poveracci lavoratori che pagano le tasse Ci rimettono tutto. Avrei tantissime altre cose da dire ma sarebbero tutte cose già dette e ridette. ciao a Tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Ecco, su questo avrei qualche dubbio... diciamo, piuttosto, che i resoconti dei giornali lasciano molto a desiderare... ricordo immagini televisive (e non c'erano tifosi di mezzo) stravolte da tutti i mezzi di informazione.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Io mi faccio solo una domanda: ma questa gente, come ha potuto entrare in uno stadio con lacrimogeni ecc...?

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Io mi faccio solo una domanda: ma questa gente, come ha potuto entrare in uno stadio con lacrimogeni ecc...?

saluti

TIBERIVS

Una volta, li facevano entrare le donne, che non venivano perquisite. Poi, hanno messo le poliziotte allo stadio e hanno iniziato a passarli dalle inferriate, allora sono iniziati i controlli. Oggi, non saprei. Li lanciano da fuori a chi è già dentro? Non controllano bene? Boh?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guysimpsons

...una piccola soddisfazione...

stronzo.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carledo49

Purtroppo l' ignoranza mischiata con l' alcool diventa una droga da stadio.....dove tutti possono fare quello che gli pare, poi se uno sbirro malmena uno di quelli viene anche sospeso dal servizio....benvenuti in Italia dove tutti i crimini sono ben accettati e i poveracci lavoratori che pagano le tasse Ci rimettono tutto. Avrei tantissime altre cose da dire ma sarebbero tutte cose già dette e ridette. ciao a Tutti

Magari per le sue bravate gli dedicheranno una piazza :angry:

Carlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

per la gioia dei pubblicitari, gli ascolti tv saranno stati ottimi.

Ho notato con piacere che l'inno nazionale è stato cantato dal pubblico con sentita partecipazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brindellone

Non vorrei apparirvi troppo polemico o facinoroso ma dietro questa brutta parentesi di non calcio si nasconde molto altro e le riflessioni si accavallano. Prima di tutto però c’è tanta amarezza: la delusione di chi ama lo sport e non vorrebbe assistere mai a scene del genere. In secondo luogo però subentra anche un po’ di rabbia e di sconcerto. Vi spiego il perché. Lunedì dopo parecchi mesi di assenza dallo stadio decido di assistere alla partita della squadra della mia città che nella fattispecie si gioca come posticipo. Amici più svezzati di me in questo ambito mi avvertono che le cose sono cambiate: serve armarsi di santa pazienza. <<Si>> dico io <<e che sarà mai la finale di Champions League, giochiamo col Benevento, dai! (non me ne vogliano gli amici sanniti) >>. Ebbene, mai parole furono sfatate in così poco tempo. Ormai bisogna mostrare la propria carta di identità per acquistare i biglietti e fornire i documenti (massimo tre) delle altre persone a cui si intende comprali. Ma per far questo occorre uscir di casa almeno due ore prima dell’inizio della partita. Superato questo ostacolo bisogna mostrare il documento di identità alla barriera del prefiltraggio (ennesima fila). Adesso entriamo che dici? Neanche per sogno. Si viene perquisiti anche col supporto di un metal detector (altro intoppo) poi tornello. Lunedì sera nonostante abbia perso venti minuti di partita, per colpa bisogna di dirlo anche di mancanza di esperienza, ho pensato che tutto quello che avevo passato era stato un po’ pesante (uso un eufemismo) ma se serviva a tutelare tutti in primo luogo me andava bene lo stesso. Poi ieri sera lo smacco e la considerazione che questo sistema, il nostro, quello della tessera per intenderci, è fallito miseramente dinanzi all’immagine di donne e bambini “filtrati” e “prefiltrati” cui si contrappone il piano ben riuscito (e ben noto a quanto pare!) di questi teppisti serbi. Peraltro ancora non riesco a capacitarmi di come abbiano fatto questi pseudo-tifosi a percorrere migliaia di chilometri indisturbati portandosi dietro, a parte l’alcool (vabbeh) droghe, tronchesi, fumogeni e chissà cos’altro… Ovviamente dopo aver percorso tutta questa strada senza essere stati minimamente controllati sarà stato un gioco da ragazzi per loro entrare allo stadio con quell’armamentario lì. W l’Italia…

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

una vergogna.

Non c'è altro da aggiungere :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Il mondo del calcio è una fogna, nazionale o internazionale fa poca differenza, gli stadi ormai sono diventati il centro di attrazione di tutte le inciviltà del nostro tempo. Pensare che fino a una decina d'anni fa ogni tanto andavo a vedere la partita, oggi solo pensarlo mi pare una follia. L'unica soluzione ragionevole sarebbe fermare tutto, ma chi lo farà mai con tutti i soldi che circolano? Ci vorrebbe uno sciopero a oltranza di tutti i "consumatori" di calcio, soprattutto di quelli televisivi, allora forse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Il mondo del calcio è una fogna, nazionale o internazionale fa poca differenza, gli stadi ormai sono diventati il centro di attrazione di tutte le inciviltà del nostro tempo. Pensare che fino a una decina d'anni fa ogni tanto andavo a vedere la partita, oggi solo pensarlo mi pare una follia. L'unica soluzione ragionevole sarebbe fermare tutto, ma chi lo farà mai con tutti i soldi che circolano? Ci vorrebbe uno sciopero a oltranza di tutti i "consumatori" di calcio, soprattutto di quelli televisivi, allora forse.

E poi c'è chi ha passioni che sono senza tali rischi come la numismatica ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×