Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
dabbene

IL COLLEZIONISTA SOLITARIO

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Quello che voglio raccontarvi ora è una storia,una storia reale,la storia del collezionista solitario.

Ho sempre privilegiato gli aspetti umani e psicologici,anche nella numismatica ci sono,in quello che racconto non si parla di aspetti tecnici della numismatica,ma solo interiori dell'uomo.

Nei miei giretti alla domenica mattina al Cordusio incontro un vecchio conoscente,dopo i classici saluti,mi chiede anche tu appassionato di monete?,gli rispondo solo da circa tre anni e tu?Ho sempre amato la numismatica,da ragazzo colleziono monete;lo rincontro una seconda,una terza volta al Cordusio,un giorno mi dice,visto che ci vediamo sempre,perchè non vieni un giorno a vedere la mia collezione?Rispondo affermativamente pensando che avrei potuto imparare qualcosa.

Vado,mi racconta che essendo sposato senza figli e avendo un buon lavoro senza essere un nababbo ,una volta fatti i fondamentali investimenti immobiliari ha sempre privegiato investire qualcosa nella numismatica,la sua passione da sempre.

Mi apre e mi spiega la sua collezione,è una collezione importante,pezzi pregiati, molti,tanti,raccolti in modo omogeneo ,scientifico,inventariati e informatizzati,è meglio per me e mia moglie,non si sa mai,mi dice.;si vede che è molto appassionato,me la spiega nei minimi particolari con grande cognizione della stessa,sembra quasi stia parlando di una creatura,di un figlio che non ha avuto.

Mi fa vedere la sua biblioteca numismatica,si vede che ha letto molto,che ha studiato,lo saluto,ringrazio,dico che è stato un onore per me che ho appreso cose importanti,visto pezzi che vedo solo sui cataloghi.

Sulla porta mi ferma,mi dice,sono io che ti ringrazio,in verità,tranne mia moglie che non è interessata,devo dirti in tutta sincerità tu sei la prima persona che ha visto la mia collezione,per me questo è stato un gesto quasi liberatorio,ho rotto un tabù,abbattuto un bunker.

Esco tra il perplesso e lo stupito,penso a quest'uomo che appassionato si guarda da solo tutte le sere la sua collezione importante ma che però evidentemente gli è pesato alla lunga non condividerla con nessun altro.

Penso anche alle motivazioni comprensibili,il terrorismo legislativo,i possibili furti,una certa motivata prudenza e riservatezza,rifletto ,avrebbe motivi di essere contento eppure è triste ,solo.

Io il collezionista solitario l'ho conosciuto,ma esistono tanti collezionisti solitari?.

Modificato da dabbene
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

siamo tutti collezionisti solitari.....

per quello che veniamo sul forum

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Fra i miei amici di lunga data non ci sono collezionisti o studiosi di numismatica :(; anche se, nel tempo, qualche ragazza che ha sopportato le mie visite ai mercatini l'ho trovata :D.

Per fortuna, invece, conosco diverse persone che condividono, con me, la passione per la storia contemporanea.

PS. Interessanti questi tuoi topics :)

Modificato da luke_idk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Fra i miei amici di lunga data non ci sono collezionisti o studiosi di numismatica :(; anche se, nel tempo, qualche ragazza che ha sopportato le mie visite ai mercatini l'ho trovata :D.

Per fortuna, invece, conosco diverse persone che condividono, con me, la passione per la storia contemporanea.

PS. Interessanti questi tuoi topics :)

anche tu sei un collezionista solitario....

a nessuno dei tuoi amici interessa la numismatica.

per quello che vieni sul forum.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

siamo tutti collezionisti solitari.....

per quello che veniamo sul forum

Ciao rick,

ermetico, di ungarettiana memoria, ma come darti torto? ;) :P

Penso che sia un po' prerogativa di quasi tutti gli hobbies; interessano solo a chi li coltiva e, talvolta, questi collezionisti si incontrano, ma non è certo che si frequentino. Il forum ha aiutato molto. :)

Saluti

luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Fra i miei amici di lunga data non ci sono collezionisti o studiosi di numismatica :(; anche se, nel tempo, qualche ragazza che ha sopportato le mie visite ai mercatini l'ho trovata :D.

Per fortuna, invece, conosco diverse persone che condividono, con me, la passione per la storia contemporanea.

PS. Interessanti questi tuoi topics :)

anche tu sei un collezionista solitario....

a nessuno dei tuoi amici interessa la numismatica.

per quello che vieni sul forum.......

E' quello, che ho detto io. Soltanto una mia ex-fidanzata sembrava interessata alla mia passione (o forse lo faceva perchè io sopportavo il suo shopping? :D).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

siamo tutti collezionisti solitari.....

per quello che veniamo sul forum

Ciao rick,

ermetico, di ungarettiana memoria, ma come darti torto? ;) :P

Penso che sia un po' prerogativa di quasi tutti gli hobbies; interessano solo a chi li coltiva e, talvolta, questi collezionisti si incontrano, ma non è certo che si frequentino. Il forum ha aiutato molto. :)

Saluti

luciano

ungarettiano e un bell aggettivo , adesso me lo scrivo e lo uso :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

A volte si è "solitari" non per scelta, ma perchè se non ci si confronta con chi condivide la nostra stessa passione difficilmente si riesce a catturarne l'attenzione. Al massimo si ottiene un "Ma quanto vale?" o se si è fortunati un "Qual'è la più vecchia?".

Tutto diverso se di fronte abbiamo qualcuno che comprende e condivide la nostra "malattia", allora ci si sbottona e si riesce a parlare a ruota libera condividendo tutto con reciproco apprezzamento.

Se manca questa complicità difficilmente il collezionista/appassionato apre all'argomento rischiando di ottenere solo qualche laconico sbadiglio e preferisce tenere celato e riservato il suo piccolo mondo.

Io personalmente evito di entrare nell'argomento, ma spesso il discorso nasce dopo che qualcuno entra nel mio studio e nota la libreria "inusuale" per chi osserva.

Se lo richiedono faccio volentieri vedere i pezzi più popolari che tengo in casa, ma spesso capita che sono più attratti dal contenitore che dal contenuto :huh: .

Discorso diverso quando ci incontriamo tra numismatici (per la gioia di mogli e fidanzate :rolleyes: ) il tempo vola ed altro che lupi solitari... si diventa un branco famelico in cerca di prede: numismatiche naturalmente! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

A volte si è "solitari" non per scelta, ma perchè se non ci si confronta con chi condivide la nostra stessa passione difficilmente si riesce a catturarne l'attenzione. Al massimo si ottiene un "Ma quanto vale?" o se si è fortunati un "Qual'è la più vecchia?".

Tutto diverso se di fronte abbiamo qualcuno che comprende e condivide la nostra "malattia", allora ci si sbottona e si riesce a parlare a ruota libera condividendo tutto con reciproco apprezzamento.

Se manca questa complicità difficilmente il collezionista/appassionato apre all'argomento rischiando di ottenere solo qualche laconico sbadiglio e preferisce tenere celato e riservato il suo piccolo mondo.

Io personalmente evito di entrare nell'argomento, ma spesso il discorso nasce dopo che qualcuno entra nel mio studio e nota la libreria "inusuale" per chi osserva.

Se lo richiedono faccio volentieri vedere i pezzi più popolari che tengo in casa, ma spesso capita che sono più attratti dal contenitore che dal contenuto :huh: .

Discorso diverso quando ci incontriamo tra numismatici (per la gioia di mogli e fidanzate :rolleyes: ) il tempo vola ed altro che lupi solitari... si diventa un branco famelico in cerca di prede: numismatiche naturalmente! ;)

un altro solitario.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

A volte si è "solitari" non per scelta, ma perchè se non ci si confronta con chi condivide la nostra stessa passione difficilmente si riesce a catturarne l'attenzione. Al massimo si ottiene un "Ma quanto vale?" o se si è fortunati un "Qual'è la più vecchia?".

Tutto diverso se di fronte abbiamo qualcuno che comprende e condivide la nostra "malattia", allora ci si sbottona e si riesce a parlare a ruota libera condividendo tutto con reciproco apprezzamento.

Se manca questa complicità difficilmente il collezionista/appassionato apre all'argomento rischiando di ottenere solo qualche laconico sbadiglio e preferisce tenere celato e riservato il suo piccolo mondo.

Io personalmente evito di entrare nell'argomento, ma spesso il discorso nasce dopo che qualcuno entra nel mio studio e nota la libreria "inusuale" per chi osserva.

Se lo richiedono faccio volentieri vedere i pezzi più popolari che tengo in casa, ma spesso capita che sono più attratti dal contenitore che dal contenuto :huh: .

Discorso diverso quando ci incontriamo tra numismatici (per la gioia di mogli e fidanzate :rolleyes: ) il tempo vola ed altro che lupi solitari... si diventa un branco famelico in cerca di prede: numismatiche naturalmente! ;)

un altro solitario.......

Mettiamola così allora,

mal comune mezzo gaudio :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

purtroppo siamo tutti dei solitari.....

anche se non lo ammettiamo

la numismatica e` un hobby cosi ristretto che e` difficile avere persone nella cerchia di conoscenti della nostra vita quotidiana con la stessa passione.

io vedo che ai miei amici non interessa proprio , ai miei familiari ancora meno.

anzi molte volte mi e` capitato di aver trovato una moneta bella rara e aver dovuto gioire da solo per il ritrovamento.

per quello che cerchiamo altri come noi che sia sul forum o al circolo (come quello molto attivo di torino , dove si beve il vermouth) per condividere l esperienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

la numismatica e` un hobby cosi ristretto che e` difficile avere persone nella cerchia di conoscenti della nostra vita quotidiana con la stessa passione.

sic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox

siamo tutti collezionisti solitari.....

per quello che veniamo sul forum

Perfetto e sintetico.

Saluti

Simone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36
Supporter

Adesso vi racconto la mia esperienza di solitario.

Faccio parte dell'associazione pensionati di una banca .Pubblichiamo una rivista dove di solito ci sono i resoconti delle varie sezioni regionali,cosa abbastanza noiosa,a mio parere.Poi c'è chi manda poesie, o raccontini...una pena.

Ho pensato , scrivo qualche pezzo sulle monete.Trattandosi di ex-bancari forse la cosa può interessare.Così ho fatto pubblicare una pagina sul Fiorino d'oro di Firenze ,con foto e tutta la storia di questa moneta.

Da allora, giugno ,ho incontrato almeno cinquanta o sessanta ex-colleghi. Ce ne fosse stato uno che mi ha detto : Ho letto quello che hai scritto.

Ho preparato altri scritti ,ma mi domando se ne vale la pena.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MassyGiovy7577

purtroppo siamo tutti dei solitari.....

anche se non lo ammettiamo

la numismatica e` un hobby cosi ristretto che e` difficile avere persone nella cerchia di conoscenti della nostra vita quotidiana con la stessa passione.

io vedo che ai miei amici non interessa proprio , ai miei familiari ancora meno.

anzi molte volte mi e` capitato di aver trovato una moneta bella rara e aver dovuto gioire da solo per il ritrovamento.

per quello che cerchiamo altri come noi che sia sul forum o al circolo (come quello molto attivo di torino , dove si beve il vermouth) per condividere l esperienza.

Concordo in pieno nientaltro da aggiungere......Ciao a Tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ciao

Questa discussione mi ha lasciato "l'amaro in bocca" e quel sentore di tristezza.

devo dire che il Forum toglie questo isolamento tra noi ed è una bella cosa, non vorrei trovarmi tra qualche anno a dover essere come lui almeno è quello che mi auguro.

Ciao

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

proprio per evitare questo...VEDIAMOCI QUANTO PIU' E' POSSIBILE !!

occasioni??

organizziamo gite...incontri...o ancora...vediamoci ai convegni......tra un po' c'e' Verona...ecco vediamoci tutti li'....tra un bicchierino di mirto e un dolcetto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Sono d'accordo con rick2 : siamo tutti solitari.

Il forum ha parzialmente spezzato queste isole di solitudine, facendoci incontrare qui e creando un arcipelago virtuale .

Ma nelle nostre realtà quotidiane sempre soli rimaniamo

PS:

Andare a Verona ? Ma se devo lottare per andare al mercatino del sabato, vicino casa!

Modificato da Saturno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

proprio per evitare questo...VEDIAMOCI QUANTO PIU' E' POSSIBILE !!

occasioni??

organizziamo gite...incontri...o ancora...vediamoci ai convegni......tra un po' c'e' Verona...ecco vediamoci tutti li'....tra un bicchierino di mirto e un dolcetto...

Quoto in pieno. A Vicenza, anche se per poco tempo, ho conosciuto un paio di lamonetiani e questo

mi ha dato un'emozione grande: vedere altri appassionati di numismatica non capita tutti i giorni.

Spero proprio di riuscire a venire a Verona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Socializzare tra collezionisti è molto importante, e credo che in questo senso dobbiamo essere davvero grati a questo nostro forum. Prima, tranne che nelle sporadiche visite a qualche convegno, era difficile condividere questa passione con qualcuno. Tuttavia io credo che per sua stessa natura il collezionista sia un solitario. Sono certo che ciascuno di noi ama sistemare, rivedere o catalogare le proprie monete - od altro - da solo. Ecco, quando mi arriva una nuova moneta o ritorno da un'asta o da un convegno, aspetto di restare solo, senza che nessuno mi disturbi o mi distragga in quel momento; allora tito fuori la lente, me la guardo a lungo, la studio, la catalogo nel mio data base e ammiro soddisfatto il nuovo buchetto che è stato riempito. E in quei momenti, vi assicuro, essere un solitario non mi pesa affatto.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lupa6578

Ciao,

Ho la fortuna di condividere al 100% la passione per la numismatica ed anche per la filatelia con il mio compagno. Ci divertiamo per mercatini e convegni anche se penso che il momento più bello sia quando ci sediamo al tavolo e cataloghiamo monete e francobolli. Comunque a parte la nostra complicità e questo forum non ci sono molte persone che "capiscono" la nostra passione .............. :D

Saluti,

Lupa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

riccardo86

mmmmmm...questo topic mi prende propio dentro......e un mondo dove parzialmente ci si ritrova da soli a guardare il nostro piccolo tesoro....gli altri non comprendono la bellezza che puo avere....parlo anche per esperienza personale...alla mia ragazza....nemmeno sa quante cose ho...ogni tanto gli dco anche qualche mio acquisto..ma è come se lei mi parlasse di terre per il viso e mascara......non si possono nenake avere tutti i torti.....la storia non a tutti piace..e si possono al massimo limitare...nel caso vedessero i nostri capolavori...a dire bello e brutto niente di più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Anche secondo me il collezionismo di monete è un hobby da solitari.

I miei familiari hanno sempre dimostrato poco più di un blando interesse per la mia collezione, ma la cosa non mi è mai pesata.

Certo può essere molto piacevole confrontarsi con persone che condividono la passione per lo stesso tipo di monete, come mi è capitato recentemente alla mostra su La Moneta di Roma a Novara.

Tuttavia per il collezionista i momenti più belli sono quelli efficacemente descritti da Liutprand nel suo intervento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Mah, una volta di più credo che tutto vada riportato a una questione di misura. Infatti, se si entra nel mondo dell'approccio psicologico al collezionismo, l'accumulare monete (cioè collezionarle) colloca quest'attività nel mondo dell' "avere", e di conseguenza del superIo. Ma il superIo, nella giusta misura, quando cioè non prevale sull'Io, è alla base stessa della nostra esistenza come Uomini. SuperIo, per esempio, è anche l'apprendimento attraverso lo studio. Noi siamo il nostro superIo. La solitudine di chi colleziona (ma anche quella di chi studia) può essere allora concentrazione tipica dell'aumento del sapere o, al contrario, difesa di ciò che si sa dalla minaccia di qualsiasi intromissione esterna. E solitudine patologica è anche l'eccessiva apertura, l'esibizione. Forme tutte di chiusura.

Tornando terra-terra, il problema non è la solitudine del collezionista, ma piuttosto la qualità e la quantità di questa solitudine.

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

brindellone

Riporto il racconto dell'amico Anto anche per ribadire che a volte la "solitudine" può essere utile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×