Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Illyricum65

PROVINCIA DACIA

Risposte migliori

Illyricum65

Ciao a tutti!

Rivedendo le monete del gruppo “non attribuibili” mi è ricapitata sotto mano il seguente bronzo, di 24 mm circa.

L’avevo attribuito genericamente in un primo tempo alla serie “PROVINCIA DACIA”, del tipo “Dacia rivolta a sn reggente uno scettro corto con il braccio destro e sollevante il sinistro (reggente un ramo?); ai piedi un’aquila reggente una corona a sn e un leone a destra” (simile a quello di Aemilianus allegato). Dal diametro dovrebbe essere un sesterzio, seppure nei limiti inferiori del tipo monetale.

La domanda è: a che imperatore può essere attribuito?

Segnalo sin d’ora che ho il Varbanov (2005), per cui non posso trarre dati di riferimento specifici da questo testo e che a mio parere:

- la legenda al dritto inizia per IMP, quindi una lettera che interpreterei come V, A(?)L ed una quarta che potrebbe essere una L o la parte inferiore di una E. La parte finale la interrerei come VS ( carattere non determinabile) AVG.

- la data in exergo è lacunosa e non ben leggibile.

In base alla legenda residua la attribuirei a Valeriano o a Gallieno.

Ma:

- Valerianus (il ritratto potrebbe starci) presenta normalmente legenda IMP P LIC(I) VALERIANVS AVG, più raramente IMP VALERIANVS P F AVG e quindi entrambe non calzano

- Gallienus (ritratto meno calzante) presenta normalmente legenda IMP GALLIENVS PIV(S) AVG quindi anch’essa non calzante con quanto descritto sopra.

Allego:

foto dell'obverso e dettaglio dell'inizio della legenda

(segue)

post-3754-059865900 1287939413_thumb.jpg

post-3754-025259900 1287939428_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

... foto del rovescio ...

(segue)

post-3754-000849300 1287940199_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

...e rovescio di moneta di Aemilianus comparativa.

Confido nell'aiuto di uno "sfogliatore" di Varbanov... ! :D :D :D

Ciao e grazie

Illyricum

:)

post-3754-081108600 1287940239_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

la faccia da valeriano c'è, per il resto vi è una moneta ae 27, cn legenda imp valerianus pf avg, dovrebbe avere in esargo an viii.

Da questo dirti che è lui per me è impossibile.

Roberto

ps: che non sia Philippo I?????

Modificato da AlfaOmega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao Roberto,

in base a ritratto direi Valeriano, in exergo ANVIII ci potrebbe stare in base a quanto residua;

il dubbio è la legenda del dritto che non mi pare consentire l'inserimento dei PF tra VALERIANVS e AVG... d'altra parte spesso nelle monete di Viminacium e del tipo Dacia il latino non è quello "classico"...

Le legende di Filippo I sono troppo dissimili, al di là del ritratto. E in exergo hanno AN II o AN III.

AN VIII : Aemilianus (ma non ci sta la legenda), Valerianvs (AN VIII o VIIII)

Gallienus: AN VI, AN VII o AN X, AN XI.

Vediamo se qualcuno ha qualche idea più precisa in merito...

Ciao

Illyricum

:)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65
Rivedendo le monete del gruppo “non attribuibili” mi è ricapitata sotto mano il seguente bronzo... L’avevo attribuito genericamente in un primo tempo alla serie “PROVINCIA DACIA”, del tipo “Dacia rivolta a sn reggente uno scettro corto con il braccio destro e sollevante il sinistro (reggente un ramo?); ai piedi un’aquila reggente una corona a sn e un leone a destra” (simile a quello di Aemilianus allegato). Dal diametro dovrebbe essere un sesterzio, seppure nei limiti inferiori del tipo monetale.

Con il primo "PROVINCIA DACIA" non ho ottenuto grossi risultati nell'identificazione (resto comunque dell'idea che lo attribuirei a Valeriano...).

Ci riprovo con quest'altro "figlio di nessuno"...

26 mm circa di diametro, legenda abrasa al dritto, dov'è presente una testa maschile (giovanile?) rivolta a destra. Al rovescio la stessa iconografia di Dacia, in exergo: AN V (certo).

Con AN V con l'iconografia scettro corto/braccio alzato reggente un ramo ci sono:

Trajan Decius IMP C M Q TRAIANVS DECIVS AVG / IMP TRAIANVS DECIVS AVG

Herennia Etruscilla HER ETRVSCILLA AVG

Herennius Etruscus Q H ETR MES DEC CAES

Hostilianus C VAL HOST M QVINTVS C / C VI HOST M OVINTVS C / C VAI RQST M OVINTVS C / C VAL HOST M OVINTVS C / C VAI HQST M OVINTVS C

Trebonianus Gallus IMP CAE C VIB TREB GALLVS AVG / IMP C C VIB TREB GALLVS AVG / IMI C VIBIO TREBON GALLO AVG

Volusian IMP C C VIB VOLVSIANVS AVG

Tagliata Etruscilla, dal ritratto manterrei in piedi Herennius Etruscus, Hostilianus, Volusian.

Voi che ne pensate? Qualche idea in merito?

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-043651900 1288030763_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Potrebbe essere questo? Il ritreatto richiama...

Volusian, c. November 251 - July or August 253 A.D., Provincial Dacia

22345. Bronze AE 27, SGICV 4360, F, Dacia mint, 8.197g, 25.1mm, 180°, obverse IMP C C VIB VOLVSIANVS AVG, laureate, draped, and cuirassed bust right; reverse PROVINCIA DACIA, Dacia standing left, with branch and sceptre, between eagle and lion; i ex AN V.

Allego 3 esemplari da ACSearch.

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-089301700 1288031129_thumb.jpg

post-3754-062631600 1288031273_thumb.jpg

post-3754-053970700 1288031281_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Sicuramente più calzante di Ostiliano:

DACIA. Hostilian. As Caesar, AD 251. Æ 29mm (18.98 g). Dated CY 5 (AD 251). Bare-headed and cuirassed bust right, seen from behind / PROVIN-C-IA DACIA, Dacia standing left, holding branch in right hand, transverse sceptre surmounted by a small figure of victory in left hand, emblems of legions V (eagle) and XIII (lion) at her feet to the left and right; AN V in exergue. AMNG I 47; SNG Copenhagen -; SNG Budapest 93. Near VF, reddish-brown patina, smoothed.

From the Garth R. Drewry Collection; Ex Heritage (11 January 2003), lot 14330.

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-065611200 1288031424_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

di questa ne sono sicuro per me confermo volusiano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AlfaOmega

La tipologia dello scettro è uuale alla terza che hai postato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Si, più ne vedo e più direi Volusiano:

Dacia AE26 Moushmov 18 Volusian AE26 of Dacia. IMP CC VIB VOLUSIANVS AVG, laureate, draped and cuirassed bust right / PROVINCIA DACIA, Dacia, standing left with branch and sceptre, between eagle and lion, AN V in ex. SGI 4360.

D'accordo, Roberto?

Con questi confronti ci vedrei anche le lettere tra ore 1 e 2 come IMP CC VIB VOLUSIANVS AVG...

Ciao

Illyricum

:)

post-3754-054999600 1288032352_thumb.jpg

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×