Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
exrussia

Rotolino Italia 2002/Malta 2008

Risposte migliori

exrussia

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum e vi volevo chiedere una cosa.

Ho preso un rotolino Italia 2002 alla posta e tornando a casa mi sono reso conto che da una facciata c'è Italia 2002 dall'alltra Malta 2008. Come è possibile visto che le monete maltese vengono coniate in Francia?

Questo darò un valore maggiore??

C'è un posto dove posso vedere il valore dei rotolini??

Grazie anticipatamente per le risposte che mi darete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Intanto benvenuto.

Il rotolino da te preso, come la maggior parte di quelli delle Poste, è, credo, un rotolino riassemblato da aziende private partendo da monete circolate, perciò il suo contenuto è misto.

Per quanto riguarda il valore, i rotolini riassemblati non hanno alcun valore aggiunto rispetto alle monete contenute; sui rotolini originali di zecca il discorso è parzialmente diverso, in quanto trattasi di rotolini appunto originali, contenenti monete FdC e per i quali tiartura e distribuzione della moneta contenuta nel rotolino sono variabili tutt'altro che indifferenti. Esempio spicciolo: un rotolino da 2 € Italia 2002 vale tante quante sono le monete contenute (non ricordo se erano 50 pezzi o già 40); diversamente, un rotolino da 2 € Italia 2007, per questioni legate alla bassa tiratura della moneta e alla sua distribuzione ha un valore di mercato ben superiore a quello del contenuto.

Per vedere il valore dei rotolini non c'é un posto vero e proprio, ma basta scartabellare un po' i siti dei commercianti numismatici che trattano rotolini e i siti di aste online per farsi un'idea. Poi è ovvio, se il rotolino contiene monete ricercate avrà un valore più alto, se invece contiene monete comuni non avrà alcun valore superiore a quello normale (anche se, comprandolo da un commerciante, costa leggermente di più).

Modificato da DragoDormiente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

exrussia

Ciao e intanto grazie per il benvenuto.

Mi sono espresso male...il rotolino NON è stato riassemblato...è esattamente come quello della Banca D'Italia. Ogni rotolino ha il suo colore di carta e la sua pezzatura.

Questa è la stranezza...che è Banca D'Italia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Ciao e intanto grazie per il benvenuto.

Mi sono espresso male...il rotolino NON è stato riassemblato...è esattamente come quello della Banca D'Italia. Ogni rotolino ha il suo colore di carta e la sua pezzatura.

Questa è la stranezza...che è Banca D'Italia.

Scusa, ma ha anche la data d'imballaggio, aldilà dei colori?

E comunque anche la Banca d'Italia può fornire rotolini riassemblati e buste.

Avere un rotolino dalla Banca d'Italia non significa avere la certezza che sia con monete FDC.

Ciao Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

exrussia

Ciao,

sto allegando la foto del rotolino.

Scusami la mia ignoranza ma mi hai detto:" Avere un rotolino dalla Banca d'Italia non significa avere la certezza che sia con monete FDC",

cosa da la certezza che le monete di un rotolino siano FDC ?

post-22899-077202200 1288625670_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Niente in pratica.

Però ci sono alcuni indizi:

Il confezionamento con carta ufficiale, la data del confezionamento sulla carta, l'addetto della Banca d'Italia che ti da il rotolino che può dirtelo perchè lui lo sa.

Se questi tre elementi vi sono, hai buone probabilità che il rotolino sia originale zecca. Ovviamente se poi decidi di aprirlo puoi verificare.

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

exrussia

Ciao,

ma credo che il cassiere non lo sa neanche Lui in quanto arrivano da "fuori" e quindi non facendoli presso la filiale non lo sa;

Aprirlo non conviene perché il rotolino perderebbe il suo valore in quanto non sarebbe più tale;

La data non l'ho mai vista in nessun rotolino, ma a prescindere da questi dati immagino che un rotolino con doppia facciata, vuoi o non vuoi, ha il suo valore.

Grazie per il tempo che mi hai dedicato e grazie a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Mah, sarà anche ufficiale, ma lo sai quanti rolls ho smembrato che avevano da una parte monete di una nazione e dall'altra monete di altri paesi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quasar

Ciao,

sto allegando la foto del rotolino.

Scusami la mia ignoranza ma mi hai detto:" Avere un rotolino dalla Banca d'Italia non significa avere la certezza che sia con monete FDC",

cosa da la certezza che le monete di un rotolino siano FDC ?

post-22899-077202200 1288625670_thumb.jp

Credo che si riferisca al fatto che le monete cadono da un'altezza di circa mezzo metro in un cestello,che viene svuotato senza troppa grazia e avviato verso un nastro convogliatore che le accumula,passando per l'impilaggio,il conteggio ed il confezionamento.

Tutte manovre in cui le monete urtano su superfici e tra loro.Ecco perchè il termine "FDC da rotolino" nasconde insidie.C'è un commerciante che molto scorrettamente,fa la cernita delle peggiori e le vende a qualche cent in meno,mettendo da parte le migliori.L'ho sgamato a mie spese.

Sul fatto che ci siano di misti e confezionati dalla Banca d'Italia,sono stupefatto.So che da noi arrivano monete di altri paesi ma pensavo a loro volta confezionate in rotolini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Comunque, un rotolino italiano che contenga una moneta maltese può essere uscito dalla Banca d'Italia, ma di certo non è uscito dall'IPZS. Ergo, non è un "nuovo" rotolino di monete "nuove", ma semmai è un "nuovo" rotolino di monete "vecchie".

Io sono dell'idea che ogni moneta appena uscita di zecca e non circolata debba considerarsi FdC; che poi ci siano FdC diversi tra loro e diversi tra zecche (vedi Halandri vs Vantaa), questo è innegabile, ma trovo aberrante pensare e dire che dalla zecca possa uscire, insieme a monete FdC, una moneta SPL o, molte volte, anche BB. Su questo tema io sono formalista, ma qui si va OT.B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diabolik73

Secondo me al 100% si tratta di un rotolino riassemblato con monete miste, perciò con scarso valore numismatico.

Le monete sono di anni differenti perciò è impossibile che nel 2002 sia stata inserita nel rotolino originale dell' I.P.Z.S. una moneta coniata nel 2008 da un altro Paese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

L'involucro sembra quello dei rotoli di zecca, ma a volte capita di reperire rotoli con carta di zecca e monete miste circolate, così' come capita di reperire rotoli con carta di banca ma contenenti monete FDC. Certo, il fatto che da un lato ci sia un 5 cent Italia 2002 (e una moneta maltese dall'altro lato...) rende estremamente improbabile che sia di zecca. Ma le monete alle estremità come sono, FDC oppure circolate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

"Potrebbe" ( uso il condizionale) anche essere stato manipolato, ma sono quasi certo che si tratta di una manipolazione....che ci vuole a togliere la prima moneta e sostituirla senza rovinare troppo il rotolino...cool.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Secondo me al 100% si tratta di un rotolino riassemblato con monete miste, perciò con scarso valore numismatico.

Le monete sono di anni differenti perciò è impossibile che nel 2002 sia stata inserita nel rotolino originale dell' I.P.Z.S. una moneta coniata nel 2008 da un altro Paese.

Fermo restando che l'intervento di Diabolik73 è esauriente e conclusivo al 100%, voglio aggiungere tra l'altro che la cartina dei rotoli riciclati presenta in alcuni tagli un colore leggermente diverso dall'originale:

1 e 2 cent sono pressochè identici; 5 cent e 10 cent la tonalità è più accentuata, 20 cent, 50 cent e 1 euro decisamente sbiadito, 2 euro più accentuato.

Le variazioni potrebbero senz'altro diversificarsi a secondo delle agenzie preposte al'asseblaggio, ma resta il fatto che il colore non è mai fedele all'originale: chi colleziona rotoli sa individuarli da lontano...

Altro elemento importante, è la stampa del codice IPZS su di un'estremita del rotolo, che tuttavia non sempre è presente: o viene cancellato dalla manipolazione... oppure manca SOLO per l'esaurimento dell'ichiostro nella macchina rullatrice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Non mi riferivo alla difersità delle monete all'interno dei Rotolini dell'IPZS, ma al fatto che in BANCA d'ITALIA consegnino anche Rotolini Riassemblati. Questo con certezza. Anche buste. Alla Banca d'Italia di Bari, ho assistito proprio all'opera di Riassemblaggio di questi Rotolini. La carte sono certamente le stesse, il codice non so.

Vincenzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon

Non mi riferivo alla difersità delle monete all'interno dei Rotolini dell'IPZS, ma al fatto che in BANCA d'ITALIA consegnino anche Rotolini Riassemblati. Questo con certezza. Anche buste. Alla Banca d'Italia di Bari, ho assistito proprio all'opera di Riassemblaggio di questi Rotolini. La carte sono certamente le stesse, il codice non so.

Vincenzo.

Sei sicuro che il colore della carta sia identico e non simile?

Ad esempio Io ho qualche rotolo con fdc assemblato in BdI ( 1€ 2002 - rotolo da 25 pezzi - codice visibile ), ma il colore è decisamewnte sbiadito rispetto al giallo originale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vincenzo

Non mi riferivo alla difersità delle monete all'interno dei Rotolini dell'IPZS, ma al fatto che in BANCA d'ITALIA consegnino anche Rotolini Riassemblati. Questo con certezza. Anche buste. Alla Banca d'Italia di Bari, ho assistito proprio all'opera di Riassemblaggio di questi Rotolini. La carte sono certamente le stesse, il codice non so.

Vincenzo.

Sei sicuro che il colore della carta sia identico e non simile?

Ad esempio Io ho qualche rotolo con fdc assemblato in BdI ( 1€ 2002 - rotolo da 25 pezzi - codice visibile ), ma il colore è decisamewnte sbiadito rispetto al giallo originale...

Sono proprio uguali...il verde era uguale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×