Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
acraf

SI Litra di Agyrion o Stiela

Risposte migliori

acraf

Cari amici,

penso che lìormai famosa discussione su "Oboli che passione" possa essere chiusa, per passare ad argomenti o temi più specifici, sempre riguardanti i frazionali di argento della Sicilia.

Stamattina mi è arrivato un catalogo della Gorny&Mosch in associazione con BW Bank, per 22-23 novembre. Non è ancora apparso sul sito di sixbid, ma è presente sul sito di Gorny. Contiene una discreta collezione di monete siciliane.

Mi ha colpito una importante litra in argento, al numero di lotto 46, che è stata attribuita ad Agyrion (peso 0,56 g). Il curatore del catalogo legge la leggenda del rovescio in questi termini: [ΠA]ΛANAIOΣ (con le prime due lettere fuori campo).

Per la verità la leggenda, almeno come si legge su bronzi sicuramente attribuiti ad Agyrion, con simile protome di toro androprosopo, doveva essere in realtà ΠAΛAΓKAIOΣ, che con ogni probabilità è il nome siculo del fiume Kyamosoros (attuale Salso).

In realtà la litra in questione non sembra di Agyrion, ma di Stiela, finora noto in UNICO esemplare (Napoli 5059 = Rizzo tav. LX, 17 peso 0,78 g) e presente e illustrato al n. 1

della monografia CNAI di Campana su Stiela, con la leggenda ΣTI EΛANAIO, in senso retrogrado. Da un primo confronto i due esemplari non sembrano però provenire da una stessa coppia di conii, anche se il rovescio appare molto simile.

Comunque vorrei essere più sicuro dell'effettiva lettura della leggenda del rovescio (non mi convince nemmeno la lettura fatta dal Rizzo) per essere sicuro dell'effettiva attribuzione a Stiela. Per confronto allegherò anche la foto tratta dal Rizzo, purtroppo molto scadente in quanto fortemente retinata. Un tipo simile del diritto è presente su una litra di Leontinoi.

Gradirei quindi un vostro parere sull'identificazione di questa rarissima litra in argento.

post-7204-067855700 1288795103_thumb.jpg

post-7204-034300200 1288795156_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Ciao, la moneta è interessante;

Mi sembra che nell esemplare indicato da Campana nel Corpus e proveniente dal Rizzo, la leggenda al rovescioè si retrograda e con con la Σ girata, posta successivamente alla O.

Non è bustrofedica la leggenda? Non vorrei avere visto male, purtroppo la risoluzione delle immagini è bassa...

Purtroppo nell'esemplare in catalogo le lettere si vedono poco...., pero non mi sembra che hanno la disposizione dell'esemplare del Rizzo.

Confermo che hanno conii differenti le 2 monete....

ciao

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Nel frattempo ho fatto alcune ricerche e ho constatato che dal tempo della pubblicazione della monografia CNAI di Campana su Stiela sono usciti altri esemplari e questo conferma la scarsa attenzione del curatore del catalogo di Gorny.

Un esemplare è apparso su CNG 69/2005, n. 107 (già NAC 25/2003, 101 ex coll. Moretti), del peso di 0,61 g. Appare quindi confermata l'attribuzione a Stiela, anche se l'esatta disposizione di alcune lettere non appare molto chiara. L'ultima lettera non è chiaro se essere una N retrograda (è diversa dall'altra N) oppure, più verosimilmente, un sigma.

Mi è stato segnalato un altro esemplare, in collezione privata, del peso di 0,73 g. Quindi finora conosco 4 esemplari. Ci vorrebbero foto ad alta definizione (sui 1200 dpi), ma sono molto ingombranti e comunque non si possono postare sul forum. Normalmente preferisco avere foto in corretto rapporto 1:1 e con una alta definizione, piuttosto che avere la foto di grosse dimensioni e basso numero di dpi (che non offre l'idea appunto delle esatte dimensioni della monetina, che sono molto importanti).

Allego la foto dell'esemplare CNG

post-7204-030717500 1288818150_thumb.jpg

post-7204-054998700 1288818173_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Complimenti per la discussione Acraf

L'ultimo messaggio mi ha preceduto di poco perche ricordavo un esemplare simile nella Moretti.

Varrebbe forse la pena di verificare se altri esemplari fossero presenti nella Moretti /parte non passata in asta

che comprendeva, tra l'altro, la più impressionante raccolta di litrae che abbia mai visto.

Per essere sicuri della lettura occorrerebbe passare la legenda ad un buon binoculare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

medusa

Ci stai davvero viziando con i tuoi intriganti interrogativi, caro Acraf ... :P

E quest'ultimo non fa certo eccezione: complimenti !!!

Eccone un altro esemplare di 0.65g - Lotto 53 Peus Auction 3 Novembre 2010

post-6487-015955700 1288823247_thumb.jpg

Che ne pensate?

Valeria

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Grazie Medusa,

ora siamo a quota 5 esemplari.

Mi sembra sostanzialmente confermata l'impostazione della monografia di Campana, che evidenziava come questa litra fosse la prima emessa a Stiela.

Interessante è la presenza dell'omicron al posto di omega, che fu introdotta su monete d'argento verso il 420 a.C. Di conseguenza appare verosimile una datazione di poco anteriore, intorno al 430 a.C.

Comunque sembra che siano stati usati due coppe di conii e pertanto non deve stupire che siano saltati nuovi esemplari dopo l'uscita di quella monografia, anche se non stanco mai di porre attenzione ai falsi che stanno infestando anche i frazionali in argento.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

mi domandavo giusto : saranno tutti buoni ? <_<

Alcuen case d'asta hanno allentato un pò i controlli, oppure viceversa alcuni "artisti" sono diventati più bravi e gli esperti lo sono meno di una volta..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

A mio modesto parere, tutti gli esemplari di Stiela finora apparsi sembrano autentici.

In genere le litre di tondello molto sottile ancora non conoscono valide falsificazioni, che invece riguardano principalmente i frazionali che hanno tondelli un poco più spessi, come ad esempio nel caso di Naxos o di Akragas. Infatti esistono fondati sospetti che molti frazionali di Naxos e di Akragas recentemente sul mercato siano in realtà dei falsi moderni.

Colgo l'occasione per sottolineare che per le prossime risposte è meglio rientrare nell'alveo della discussione "Oboli che passione", alla quale rimando anche una mia precisazione.

Grazie per la collaborazione

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dessenius

Sono stato al convegno da Busso - Peus perché avevo interesse in 4 monetine , sono ritornato a mani vuote , questa litra di Stiela dove qualcuno pone qualche dubbio , é veramente con molta probabilitá il pezzo piú bello mai publicato, e anche se da stupido mi sono fatto scappare questo oggettino posso solo confermare che visto sotto buone lenti non vi é alcun dubbio , pezzo autentico, con una bellissima patina , e quello che é molto importante arreca tutta la scritta della zecca , ovvero STIELANAIDION. quindi niente paura tutto molto genuino

buona domenica a tutti

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

skubydu

Sono stato al convegno da Busso - Peus perché avevo interesse in 4 monetine , sono ritornato a mani vuote , questa litra di Stiela dove qualcuno pone qualche dubbio , é veramente con molta probabilitá il pezzo piú bello mai publicato, e anche se da stupido mi sono fatto scappare questo oggettino posso solo confermare che visto sotto buone lenti non vi é alcun dubbio , pezzo autentico, con una bellissima patina , e quello che é molto importante arreca tutta la scritta della zecca , ovvero STIELANAIDION. quindi niente paura tutto molto genuino

buona domenica a tutti

Antonio

Ciao, la leggenda retrograda dovrebbe essere STIELANAION..

sku

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×