Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Liutprand

1 lira del 1863 da rotolino?

Risposte migliori

Liutprand

Sulla baia ho visto un annuncio che dice..la tale lire del 1863 è FDC da rotolino.......che voi sappiate 150 anni fa già si usavano i rotolini?????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

I rotolini sono un modo di confezionare le monete abbastanza recente (se non ricordo male durante gli anni '50 del novecento)

Durante il regno per il confezionamento in zecca delle monete venivano utilizzati sacchi in tela che a loro volta venivano inserti in barili di metallo e spediti alle tesorerie provinciali.

Alcuni commercianti e filiali di banca realizzavano dei rotolini artigianali grazie all'utilizzo di un elemento costituito da due piani di legno disposti a V con un angolo di circa 90° incollati tra loro incastrati su un pezzo di legno che fungeva da basamento. Sui pezzi di legno disposti a V veniva steso un foglio di carta e appoggiate le monete che rimanevano verticali, senza troppa fatica, in quanto poggiavano su entrambi i pezzi di legno che formavano la V. Una volta disposte le monete veniva arrotolata la carta e i rotolini chiusi.

Ma questi rotolini non erano ufficiali.

Molte volte la parola da rotolino viene utilizzata impropriamente per indicare una moneta non circolata.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

I rotolini sono un modo di confezionare le monete abbastanza recente (se non ricordo male durante gli anni '50 del novecento)

Durante il regno per il confezionamento in zecca delle monete venivano utilizzati sacchi in tela che a loro volta venivano inserti in barili di metallo e spediti alle tesorerie provinciali.

Alcuni commercianti e filiali di banca realizzavano dei rotolini artigianali grazie all'utilizzo di un elemento costituito da due piani di legno disposti a V con un angolo di circa 90° incollati tra loro incastrati su un pezzo di legno che fungeva da basamento. Sui pezzi di legno disposti a V veniva steso un foglio di carta e appoggiate le monete che rimanevano verticali, senza troppa fatica, in quanto poggiavano su entrambi i pezzi di legno che formavano la V. Una volta disposte le monete veniva arrotolata la carta e i rotolini chiusi.

Ma questi rotolini non erano ufficiali.

Molte volte la parola da rotolino viene utilizzata impropriamente per indicare una moneta non circolata.

Spiegazione impeccabile.

Sarei curioso di vedere l'annuncio ebay in questione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darman1983

per spiegare meglio come era fatto il piano utilizzato per fare i rotolini artigianali ecco un piccolo disegno

post-7643-077543200 1288813915_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

I rotolini sono un modo di confezionare le monete abbastanza recente (se non ricordo male durante gli anni '50 del novecento)

Durante il regno per il confezionamento in zecca delle monete venivano utilizzati sacchi in tela che a loro volta venivano inserti in barili di metallo e spediti alle tesorerie provinciali.

Alcuni commercianti e filiali di banca realizzavano dei rotolini artigianali grazie all'utilizzo di un elemento costituito da due piani di legno disposti a V con un angolo di circa 90° incollati tra loro incastrati su un pezzo di legno che fungeva da basamento. Sui pezzi di legno disposti a V veniva steso un foglio di carta e appoggiate le monete che rimanevano verticali, senza troppa fatica, in quanto poggiavano su entrambi i pezzi di legno che formavano la V. Una volta disposte le monete veniva arrotolata la carta e i rotolini chiusi.

Ma questi rotolini non erano ufficiali.

Molte volte la parola da rotolino viene utilizzata impropriamente per indicare una moneta non circolata.

Spiegazione impeccabile.

Sarei curioso di vedere l'annuncio ebay in questione...

Non ho ritrovato quella di ieri ma anche questa del 1898 recita....da rotolino.

http://cgi.ebay.it/50-CENTESIMI-1898-SAN-MARINO-FDC-DA-ROTOLINO-/350389362969?pt=Monete_Italiane_in_Lire&hash=item5194d56119

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Durante il regno per il confezionamento in zecca delle monete venivano utilizzati sacchi in tela che a loro volta venivano inserti in barili di metallo e spediti alle tesorerie provinciali.

post-116-014581600 1288857008_thumb.jpg

post-116-070778100 1288857013_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Asta N° 110584289246

Questa?

Saluti

Simone

scusate vado off topic !

ma 179 euri per una moneta cosi secondo me proprio non conviene.

con 10-20 la prendi in SPL.

chiudo parentesi

ciao a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ghera

Asta N° 110584289246

Questa?

Saluti

Simone

scusate vado off topic !

ma 179 euri per una moneta cosi secondo me proprio non conviene.

con 10-20 la prendi in SPL.

chiudo parentesi

ciao a tutti

Con 20 euro no, ma con 40 si. Per questo esemplare proposto in asta, 120/130 euro mi sembrano un prezzo più appropriato..... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Asta N° 110584289246

Questa?

Saluti

Simone

scusate vado off topic !

ma 179 euri per una moneta cosi secondo me proprio non conviene.

con 10-20 la prendi in SPL.

chiudo parentesi

ciao a tutti

Asta N° 110584289246

Questa?

Saluti

Simone

scusate vado off topic !

ma 179 euri per una moneta cosi secondo me proprio non conviene.

con 10-20 la prendi in SPL.

chiudo parentesi

ciao a tutti

Con 20 euro no, ma con 40 si. Per questo esemplare proposto in asta, 120/130 euro mi sembrano un prezzo più appropriato..... ;)

Non è importante la moneta, volevo segnalare che si sottolinea .."da rotolino" quando i rotolini non c'erano ancora....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

In passato ho acquistato da un commerciante su un banchetto di un mercatino (Piazzola del Brenta se non ricordo male) alcune monete in rame estratte da rotolini... erano tutte FDC quindi presumo fossero rotolini creati da monete non circolate

In particolare erano alcuni millesimi del 10 cent ape, alcune spighe, 1 centesimo 1905 e 2 centesimi 1905... mi sono solo pentito di averne presa una per anno

ciao,

R

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Pier ha mostrato come si confezionavano le monete. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

scusate vado off topic !

ma 179 euri per una moneta cosi secondo me proprio non conviene.

con 10-20 la prendi in SPL.

Ne hai da vendermene delle lirette stemma non dico a 10, ma anche a 20 Euro? Ma devono essere SPL davvero (non col tuo solito parametro per il quale diventa SPL pure il BB), e a quel prezzo ti compro tutte quelle che hai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Ne hai da vendermene delle lirette stemma non dico a 10, ma anche a 20 Euro? Ma devono essere SPL davvero (non col tuo solito parametro per il quale diventa SPL pure il BB), e a quel prezzo ti compro tutte quelle che hai.

considerato cos e` successo con l ultima moneta che ti dovevo dare.

direi proprio di no !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

poi dai stiamo parlando di una lira del 1863 , una moneta stracomune.

onestamente con i soldi di cui stiamo parlando mi prendo un 1862 napoli piuttosto anche se BB.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Non cambiare discorso. Parlavamo di un 1863 Milano in SPL. E' comune, certo... dal BB in giù. Tu trovami dieci SPL a 20 Euro l'uno e te li prendo tutti, giuro qui sul forum. Ma devono essere SPL veri, non BB camuffati da SPL.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Non cambiare discorso. Parlavamo di un 1863 Milano in SPL. E' comune, certo... dal BB in giù. Tu trovami dieci SPL a 20 Euro l'uno e te li prendo tutti, giuro qui sul forum. Ma devono essere SPL veri, non BB camuffati da SPL.

concordo con Paolino, un vero SPL costa di più ( ma vero però).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Non cambiare discorso. Parlavamo di un 1863 Milano in SPL. E' comune, certo... dal BB in giù. Tu trovami dieci SPL a 20 Euro l'uno e te li prendo tutti, giuro qui sul forum. Ma devono essere SPL veri, non BB camuffati da SPL.

ti ripeto

visto quello che e` successo con l ultima moneta che ti dovevo dare anche se li trovassi non te li venderei comunque

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Non cambiare discorso. Parlavamo di un 1863 Milano in SPL. E' comune, certo... dal BB in giù. Tu trovami dieci SPL a 20 Euro l'uno e te li prendo tutti, giuro qui sul forum. Ma devono essere SPL veri, non BB camuffati da SPL.

concordo con Paolino, un vero SPL costa di più ( ma vero però).

cem

il vero SPL costera anche di piu`

pero il discorso di base rimane sempre quello , questa e` una moneta comune e per i soldi che chiedono (in FDC o SPL) piuttosto compro un 1862 napoli in BB o qBB

tutto qui

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Non cambiare discorso. Parlavamo di un 1863 Milano in SPL. E' comune, certo... dal BB in giù. Tu trovami dieci SPL a 20 Euro l'uno e te li prendo tutti, giuro qui sul forum. Ma devono essere SPL veri, non BB camuffati da SPL.

concordo con Paolino, un vero SPL costa di più ( ma vero però).

cem

il vero SPL costera anche di piu`

pero il discorso di base rimane sempre quello , questa e` una moneta comune e per i soldi che chiedono (in FDC o SPL) piuttosto compro un 1862 napoli in BB o qBB

tutto qui

ciao

parere da rispettare ovviamente, ma non da condividere, almeno per me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

ti ripeto

visto quello che e` successo con l ultima moneta che ti dovevo dare anche se li trovassi non te li venderei comunque

Va là che sei solo pronto a spararle grosse senza nemmeno sapere di quello che parli. Nemmeno l'hai mai vista una liretta del 1863 in SPL, se non, forse, in fotografia.

(e cosa è poi successo con l'ultima moneta? Manco mi ricordo che io dovessi prendere una moneta da te.... )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

danieles1981

La cosa che mi lascia perplesso e che i venditori sono venditori professionali, e dovrebbero sapere cosa vendono e come lo vendono. Magari hanno incluso nel titolo delle diciture per attirare più potenziali offerenti... mah...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

1 Lira 1863 M FDC , così come 1867 M non sono certo monete che si trovano facilmente, secondo me se veramente FDC il prezzo proposto non è affatto altro

Vuoi mettere rispetto a un BB?

1L-1867M_D.jpg1L-1867M_R.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

il problema e` la scala del prezzo , non la conservazione in se

qui hai una moneta da 3 euro in MB 7-10 in BB metti anche 20-50 in SPL e 150 in FDC.

secondo me non vale la pena pagare un premio di oltre 100 euro solo per avere la conservazion.

diverso il discorso su altre monete , come le lire del 1916 che vanno a 3 in MB e 15-20 in FDC allora li in quel caso vai per l FDC tanto non e` che spendi sta gran cifra.

per la cifra di cui stiamo parlando trovi altre monete ben piu` rare di questa. trovi le lire di carlo alberto in MB-qBB , trovi la lira del 1862 N in BB che sono comunque monete molto piu` rare di questa.

secondo me bisogna prediligere la rarita` alla conservazione e il mercato al momento si sta` sbagliando con quest ossessione continua verso le alte conservazioni di monete comuni e numismaticamente poco interessanti.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×