Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
cercete

Sanpietrino raro...valore?

Risposte migliori

cercete

Questo Sanpietrino ha un'associazione D/ - R/ inedita (così mi è stato detto)....vorrei sapere il valore...grazie!!!

post-1820-056675900 1289330443_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Se ne era già parlato :rolleyes:, qui:

http://www.lamoneta.it/topic/38215-sampietrino-roma-1796/page__p__421463__hl__%2Bsampietrino+%2B99__fromsearch__1#entry421463

Personalmente non ho molto da aggiungere a quanto scritto all'epoca, se non che ho avuto modo di consultare il CNI ed il Serafini e nemmeno queste opere citano questo accoppiamento di coni, pertanto (come ti è stato detto) può essere considerata una tipologia inedita, e ad oggi nota in questi soli 2 esemplari.

Quindi moneta indubbiamente rara e di sicuro interesse per uno specialista, che magari non si lasci troppo influenzare dalla conservazione purtroppo non eccelsa. Prezzo a richiesta...;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cercete

Ciao a tutti, oggi portato la moneta da un numismatico molto conosciuto di Roma (zona Prati...)...dopo un non attento esame mi ha detto che è una moneta comunissima.

Devo dire che ci sono rimasto male, no perchè volessi lucrarci (sto bene così...), ma per la poca attenzione mostrata....insomma, la moneta sta bene dove sta, per ora...

rcamil, mi confermi la tua idea??Grazie ancora!

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

La moneta è rara conservala fedelmente.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

rcamil, mi confermi la tua idea??Grazie ancora!

:)

Se intendi i pareri espressi in precedenza nei due topic, non vedo perchè dovrei cambiare idea.

Al "numismatico molto conosciuto" hai spiegato dell'accoppiamento di coni oppure hai lasciato che facesse la sua valutazione al buio ?

Ciao, RCAMIL

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cercete

Ho spiegato bene che si tratta di una moneta di transizione....ha guardato il Muntoni e ha detto che è comune....sbarazzandosi di me molto velocemente...cmq la terrò cara!!!...o forse la metterò su ebay...che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Se guardando il Muntoni, che non riporta la moneta, ha dedotto che è comune figuriamoci che ti diceva per una di quelle che vi sono elencate :P

Fossi in te me la terrei stretta, ma se non sei interessato non credo che Ebay sia il canale migliore, meglio rivolgersi ad una casa d'aste che potrebbe inserirla in un prossima vendita, evidenziandone particolarità e rarità.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

Ciao a tutti, oggi portato la moneta da un numismatico molto conosciuto di Roma (zona Prati...)...dopo un non attento esame mi ha detto che è una moneta comunissima.

Devo dire che ci sono rimasto male, no perchè volessi lucrarci (sto bene così...), ma per la poca attenzione mostrata....insomma, la moneta sta bene dove sta, per ora...

rcamil, mi confermi la tua idea??Grazie ancora!

:)

ma cosa ti aspettavi.

la moneta diventa rara quando la deve vendere , non quando la deve comprare.

sperava che non te ne intessi cosi te la portava via a poco.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

comunque se posso dire la mia questa non e` un prezzo a richiesta

una varieta` di una moneta comune , sopratutto di una moneta con tante varieta` come questa secondo me vale 4 o 5 volte la moneta normale.

ci sono troppe varieta` e troppe rarita` in queste monetazioni.

se veramente fossero tutte PAR saremmo milionari

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Avendo in collezione parecchie "varietà" ti posso dare ragione, non sono tutte PAR e io non sono milionario...:rolleyes:

Ma nel caso specifico si tratta di una tipologia inedita, non di una variante di conio, di cui come tu tesso affermi, essendo monete coniate con 6-8 coni diversi su uno stesso rullo, possono esisterne a decine.

Da collezionista, avendo le due monete standard da cui sono presi diritto e rovescio, avrei anche l'interesse ad acquistare anche l'"ibrido", e quando fosse noto in 2 soli esemplari, potrei anche essere "costretto" a pagarlo un pò di più di 4-5 volte il prezzo delle monete standard (che in questa conservazione non andrebbe oltre i 10-15 euro).

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

esatto pero` che prezzo pagheresti ?

200? 300 ? 500 ? , un PAR di solito e` piu` di 1000 euro.

sicuro magari arriva a 100-200 euro , pero` dato il tipo di moneta da intenditore il range di prezzo e` anche molto ampio.

cioe` la puoi trovare a poco perche` nessuno si e` accorto della particolarita`, la puoi trovare a poco perche` in un asta nessuno la capisce oppure ti puo` fare tanto in un asta perche` la vogliono in 3

comunque nessuno mette in dubbio la rarita`

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Perchè il P.A.R. deve essere dai 1.000 euro in su ?

P.A.R. si usa per monete di eccezionale conservazione, o rarità, quindi improponibili sul mercato, considerata la relativa richiesta.

Oppure per richieste di gran lunga superiori ai 1.000 euro, questo avviene quando un commerciante non ha piacere di pubblicare un prezzo troppo visibile o che possa fare da riferimento.

Commercialmente ha poco peso in termini di conservazione, e questo spiega ampiamente il modesto interesse da parte del commerciante che l'ha vista. Se ben gestita è una moneta che può spuntare almeno 150 euro. Ad esempio Rcamill è interessato all'acquisto e potrei esserlo anch'io, e questo sarebbe già sufficiente ad un'asta. Sono certo che vi sono altri collezionisti che potrebbero offrire per una rarità conclamata come la Sua. Il periodo è interessante, a cavallo tra la sospensione del potere temporale dello Stato Pontificio, le repubbliche di indole francese, e la rastaurazione di Pio VII. Sebbene non sia nel Pagani è un periodo che ha non pochi accoliti.

Non credo possa comunque raggiungere grandi cifre, ma poter avere in collezione un : "inedito al Muntoni ed inedito al CNI" fa sempre un bell'effetto.

Consdiderato che non saranno, nella migliore delle ipotesi, poche centinaia di euro a cambiarLe l'esistenza .... me la terrei ben stretta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cercete

Grazie per il consiglio...pur riconoscendo l'alto valore storico (e numismatico) devo ammettere la mia ignoranza in materia. Studio monetazione classica e nelle mie mani credo che questo pezzo non sia valorizzato. Ci penserò...grazie ancora!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×