Jump to content
Create New...
IGNORED

ordinamento cataloghi


luke_idk
 Share

Recommended Posts

Mi è venuta una curiosità.. a quest'ora nulla di impegnativo è concesso al mio stanco neurone....

Da cosa deriva la scelta, nei cataloghi, di ordinare i valori nominali in maniera crescente, piuttosto che decrescente?

Ho dato un'occhiata ad un po' di cataloghi:

Gigante: decrescente

Spink (Regno Unito): decrescente, all'interno della suddivisione per metallo (sostanzialmente decrescente pure questa)

Collector's coins Great Britain: decrescente

Bitkin (Russia) decrescente

Bulgarian Coins Catalog: sostanzialmente decrescente

Deutsche Munzen Katalog: decrescente

Altri ancora mi paiono seguano un ordinamento decrescente.

Ma allora... come mai il Krause (sostanzialmente il più noto fra i cataloghi mondiali) segue, invece, un ordinamento crescente?

Link to comment
Share on other sites


  • ADMIN
Staff

Anche CNI, MIR, Pagani e Montenegro hanno ordinamento "decrescente". Fa eccezione anche l'Alfa se ben ricordo.

Ricordo anche un intervento di Gigante su CN a favore di questo tipo di ordinamento; o meglio contro chi aveva fatto scelte controcorrente.

Personalmente ritengo che l'ordinamento piú sensato sia l'esatto opposto. Non so voi ma a me sono passate tra le mani svariati "piccoli nominali" mentre ben poche monete di grosso calibro. Perché allora devo sempre sfogliare il catalogo fino in fondo?

Link to comment
Share on other sites


secondo me è una ragione "storica", diciamo una tradizione.

Forse da ricercarsi nell'esatto opposto di quanto scritto da Incuso: nell'800 i collezionisti infatti ricercavano per lo più i grossi nominali ;-)

Link to comment
Share on other sites


Anche CNI, MIR, Pagani e Montenegro hanno ordinamento "decrescente". Fa eccezione anche l'Alfa se ben ricordo.

Ricordo anche un intervento di Gigante su CN a favore di questo tipo di ordinamento; o meglio contro chi aveva fatto scelte controcorrente.

Personalmente ritengo che l'ordinamento piú sensato sia l'esatto opposto. Non so voi ma a me sono passate tra le mani svariati "piccoli nominali" mentre ben poche monete di grosso calibro. Perché allora devo sempre sfogliare il catalogo fino in fondo?

Vero, l'Alfa costituisce eccezione, elenca in ordine crescente.

Link to comment
Share on other sites


...Ma allora... come mai il Krause (sostanzialmente il più noto fra i cataloghi mondiali) segue, invece, un ordinamento crescente?

Poiché i cataloghi della moneta del mondo del Krause seguono la tradizione moneta-catalogante americana, che è molto fortemente “ordine ascendente.„

Sia il Bluebook e il Redbook sono stati “ordine ascendente„ poiché le loro introduzioni nel `40s, e fino all'io possono vedere, così erano i loro antenati più influenti. (Altri cataloghi americani correnti della moneta quali il Greenbook e il Blackbook sono inoltre “ordine ascendente. „)

Qualunque i pro o i contro più arcane dei due sistemi d'organizzazione, negli Stati Uniti, il sistema di “ordine ascendente„ è stato di gran lunga il metodo più pratico (e più vantaggioso) di fare le cose e--Io pens--deve discendere direttamente dal fatto che la prima moneta popolare raccolta dell'America non era una moneta di oro o una moneta d'argento, ma il “large cent” di rame umile, si è ritirato in 1857:

post-12167-034753300 1289821133_thumb.jp post-12167-040436900 1289821147_thumb.jp

All'interno la moneta del mondo raccoglie Comunità--come esso si è esercitata in negli Stati Uniti, anyway—Io nota che i cataloghi della moneta del mondo del Raymond Wayte dell'inizio degli anni cinquanta erano “nell'ordine discendente,„ ma quando, più successivamente nel `50s, R. S. la Yeoman--costruzione su Wayte fondamento--ha cominciato pubblicare il suoi propri cataloghi molto influenti (i numeri famosi di “Y„), lui ha optato per “l'ordine ascendente„ tradizionale quel lui precedentemente aveva usato nel Bluebook e Redbook.

:) v.

---------------------------------------------

...Ma allora... come mai il Krause (sostanzialmente il più noto fra i cataloghi mondiali) segue, invece, un ordinamento crescente?

Because the Krause world coin catalogs follow the American coin-cataloging tradition, which is very strongly “ascending order.”

Both the Bluebook and the Redbook have been “ascending order” since their introductions in the ‘40s, and as far as I can see, so were their most influential ancestors. (Other current American coin catalogs such as the Greenbook and the Blackbook are also “ascending order.”)

Whatever the more arcane merits or demerits of the two organizing systems, in the U.S. the “ascending order” system has been by far the more practical (and profitable) method of doing things, and—I think—must descend directly from the fact that America’s first popularly collected coin was not a gold coin or a silver coin, but the lowly copper “large cent,” retired in 1857:

post-12167-034753300 1289821133_thumb.jp post-12167-040436900 1289821147_thumb.jp

Within the world-coin collecting community—as it has been practiced in the U.S., anyway—I note that Raymond Wayte’s world coin catalogs of the early 1950s were in “descending order,” but when, later in the ‘50s, R. S. Yeoman—building on Wayte’s foundation—began publishing his own very influential catalogs (the famous “Y” numbers), he opted for the traditional “ascending order” that he had previously used in the Bluebook and Redbook.

:) v.

Link to comment
Share on other sites


Because the Krause world coin catalogs follow the American coin-cataloging tradition, which is very strongly "ascending order."

I should have guessed!

I'd choose ascending order, as well, anyway.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search