Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
latino

NUOVO ARRIVO ALESSANDRO VIII

Risposte migliori

latino

Buonasera,nuovo arrivo in collezione,sono graditi pareri e considerazioni

post-13420-093185700 1290859076_thumb.jp

post-13420-031907800 1290859151_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

bellissima, ma è Alessandro VIII

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Infatti la figura al r/ (la Chiesa?) regge un labaro latino che è cimato non dalla "normale" aquila romana, ma da un'aquila bicipite, ogni testa coronata, che è quella dello stemma di famiglia del Pontefice (Ottoboni).

Modificato da Corbiniano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

bellissima, ma è Alessandro VIII

;)

si si Alessandro VIII ( errore da tastiera) :D

saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sixtus78

ricche di fascino le monete d'argento di papa Ottoboni. dalla foto direi 1 MB/q.BB, comunque piacevole. possiamo dire che e' rara anche se nel mercato se ne trovano parecchie ( io pure la mia l'ho messa via come R ). ben diverso trovare l'altro tipo di piastra con al R/ i 2 santi ( piastra R2 ). mi pare di notare una montatura tolta sul bordo cosi' liscio o sbaglio ? comunque se pagata non troppo ( meno di 350€ x me ) e' 1 pezzo soddisfacente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

ricche di fascino le monete d'argento di papa Ottoboni. dalla foto direi 1 MB/q.BB, comunque piacevole. possiamo dire che e' rara anche se nel mercato se ne trovano parecchie ( io pure la mia l'ho messa via come R ). ben diverso trovare l'altro tipo di piastra con al R/ i 2 santi ( piastra R2 ). mi pare di notare una montatura tolta sul bordo cosi' liscio o sbaglio ? comunque se pagata non troppo ( meno di 350€ x me ) e' 1 pezzo soddisfacente.

ciao, non presenta traccia di montatura,condivido lo stato di conservazione MB- Q. BB l'ho pagata assai meno di 350 euro, penso di aver fatto un buon acquisto.

saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Direi che un prezzo equo, per il mercato attuale che predilige le alte conservazioni a scapito delle monete "vissute", sia attorno ai 250 euro.

Il tutto considerando che la moneta (per quanto appare in foto, ma sono cose da valutare dal vivo) sembra aver subito dei ritocchi al contorno (e forse anche ai fondi), per probabile eliminazione di una montatura a gioiello o di un appiccagnolo.

Uscendo dall'aspetto prettamente commerciale, rimane una bella moneta opera di un grande incisore quale Giovanni Hamerani, di cui ritroviamo gli ormai notissimi trisceli di interpunzione al diritto.

Si tratta del tipo classificato dal Muntoni al n°11, che riprende i coni della moneta da 4 quadruple in oro, con l'armetta Patrizi al rovescio. Di questa piastra il Muntoni riporta al n° 12 una varietà per l'armetta Corsini all'esergo del rovescio, che mi risulta ben più rara.

Interessante poi la rappresentazione al rovescio della Chiesa, con in mano un tempio ispirato all'architettura del Pantheon di Roma, raffigurazione creata per commemorare l'invio delle "legioni" pontificie in aiuto alle truppe del Doge di Venezia Francesco Morosini nella guerra contro i Turchi, assediati sull'isola di Negroponte (1690); "BELLVM SACRVM" come indicato in legenda, che ci ricorda che le "guerre sante" non sono invenzione recente...

Ciao, RCAMIL.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

latino

Direi che un prezzo equo, per il mercato attuale che predilige le alte conservazioni a scapito delle monete "vissute", sia attorno ai 250 euro.

Il tutto considerando che la moneta (per quanto appare in foto, ma sono cose da valutare dal vivo) sembra aver subito dei ritocchi al contorno (e forse anche ai fondi), per probabile eliminazione di una montatura a gioiello o di un appiccagnolo.

Uscendo dall'aspetto prettamente commerciale, rimane una bella moneta opera di un grande incisore quale Giovanni Hamerani, di cui ritroviamo gli ormai notissimi trisceli di interpunzione al diritto.

Si tratta del tipo classificato dal Muntoni al n°11, che riprende i coni della moneta da 4 quadruple in oro, con l'armetta Patrizi al rovescio. Di questa piastra il Muntoni riporta al n° 12 una varietà per l'armetta Corsini all'esergo del rovescio, che mi risulta ben più rara.

Interessante poi la rappresentazione al rovescio della Chiesa, con in mano un tempio ispirato all'architettura del Pantheon di Roma, raffigurazione creata per commemorare l'invio delle "legioni" pontificie in aiuto alle truppe del Doge di Venezia Francesco Morosini nella guerra contro i Turchi, assediati sull'isola di Negroponte (1690); "BELLVM SACRVM" come indicato in legenda, che ci ricorda che le "guerre sante" non sono invenzione recente...

Ciao, RCAMIL.

ciao,grazie del commento , come sempre ben gradito, in merito al prezzo della moneta, l'ho pagata 170 euro, tirando un pò il prezzo da cartellino assai più alto, mi è sembrato un buon acquisto,anche perchè in giro monete del genere ( sempre tenendo di buon conto la conservazione) hanno dei prezzi molto più alti, Tu che cosa ne pensi ?

saluti

Latino ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

ciao,grazie del commento , come sempre ben gradito, in merito al prezzo della moneta, l'ho pagata 170 euro, tirando un pò il prezzo da cartellino assai più alto, mi è sembrato un buon acquisto,anche perchè in giro monete del genere ( sempre tenendo di buon conto la conservazione) hanno dei prezzi molto più alti, Tu che cosa ne pensi ?

Mi sembra un prezzo equo per questa moneta, come dicevo prima non sarebbe "scandaloso" arrivare a qualcosa in più.

Certo di questi tempi conservazioni del genere non hanno grande appeal, per cui al momento dell'acquisto va ben valutata anche l'eventualità di una sua cessione, nel caso specifico sarebbe comuque agevolata dal fatto che siamo sempre di fronte ad una piastra con ritratto e rovescio "illustrato", che ha di per se una platea di estimatori più ampia ;).

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

La piastra di cui si è discusso, seppur rara, è più comune di un'analoga piastra per l'anno 1691 (A. II).

Negli ultimi anni ho ritrovato un solo esemplare all'incanto, Asta NAC 16 (28 ottobre 1999), lotto 368 (BB-qSPL).

E' questa certamente più rara (ma non fa tipologia e pertanto ha quotazioni inferiori) della bella piastra A. I con i santi Pietro e Paolo.

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×