Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
orlando10

Penny 1797, Gran Bretagna

Risposte migliori

orlando10

Posto questa moneta in condizioni D (no, non proviene dall'asta genevensis se era questo il vostro dubbio :lol: ).

Si tratta di un penny "Cartwheel", coniato nella Soho Mint di Birmingham nel 1797, regnante Giorgio III. Il penny pesava esattamente un oncia di rame puro (circa 28,35 grammi). Al dritto il ritratto del sovrano è volto a destra, mentre la Britannia al rovescio è volta a sinistra (nelle coniazioni dei sovrani successivi la Britannia è sempre volta a destra). Particolarmente pesanti, non erano certo comodi da portarsi in giro, eppure era un nominale di comune uso quotidiano.

Questo esemplare pesa 25,43 grammi, quindi dovrebbe aver perso quasi 3 grammi di peso. Nessuno potrà dire che non abbia svolto il proprio dovere.

Chi ama queste monete, può divertirsi ad osservare le tracce - invero poche - dei rilievi e delle iscrizioni. :)

Modificato da orlando10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Rovescio

post-5116-076655700 1291655717_thumb.jpg

Modificato da orlando10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

pensa che c`era anche il 2 pence che pesava il doppio !

56.5 grammi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

battuti in circa 45 milioni di pezzi (tra 2 pence , 1 penny e 1/2 penny ) sono stati prodotti dalla zecca di soho a birmingham che apparteneva a Boulton.

c`e` da metterlo nel contesto delle guerre napoleoniche che vedevano la gran bretagna soggetta a embargo.

in questo periodo si sentiva la scarsita` di circolante , visto che la zecca non emette moneta in questo periodo , mentre la banca d inghilterra emette monete di emergenza o gettoni (token) battuti su pezzi da 8 reales spagnoli con il valore di 5 scellini

queste monete han poi circolato fino al 1820 e son state sostituite con i penny piu` piccoli del 1806 e poi con quelli del 1825

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

I miei non sono messi molto meglio....

E' una moneta di cui abbiamo parlato spesso, anche perchè è un a delle mie monete preferite.

Riposto anche qui, questi links

http://www.matthewboulton2009.org/

http://www.matthewboulton2009.org/index.php/gallery/9-cartwheel-penny

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

orlando10

Grazie per le informazioni sul nobile rudere da me qui postato! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

E' una moneta che detiene alcuni "primati".

Prima emissione in rame di un penny, che andava a sostituire le coniazioni in argento (diventate troppo dispendiose, all'epoca delle guerre napoleoniche);

primo utilizzo delle macchine a vapore di un certo James Watt... nella zecca di Soho (da non confondersi, con l'omonimo quartiere londinese);

interessante misura del valore del rame: 1 oncia valeva esattamente un penny;

frozen date, dato che fu coniata dal 1797 al 1799, con millesimo 1797;

moneta che ha dato origine a nomignoli e leggende: per i suoi bordi rialzati, ma probabilmente anche per le dimensioni del twopence, fu chiamata cartwheel (ruota di carro). Inoltre, pare si vociferasse, che all'interno del pezzo da due once, venissero nascoste delle banconote e che molti dei danni riportati dai bordi fossero dovuti a maldestri tentativi di "aprirle" (una delle prime urban legends?).

Un'altra curiosità: quando fu coniato il pezzo da 1/2 penny, il prezzo del rame era già aumentato, così che il peso risultava inferiore alla mezza oncia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×