Jump to content
Create New...
IGNORED

Questo Euro ha penalizzato il settore?


MassyGiovy7577
 Share

Recommended Posts

Oggi ho voglia di scassarvi un pò... :lol: :lol: La domanda che Mi pongo è : dalla nascita dell' Euro le altre monetazioni hanno perso molto di richieste? esempio Regno, Republica, Savoia, medioevo ecc......Volevo qualche parere da tutti ma più che altro da persone che sono del mestiere. Ciao Massy

Link to comment
Share on other sites


Scusate, la Mia domanda è riferita non al fatto che sono care le monete in Euro....ma al fatto che molti collezionisti si sono spostati a collezionare Euro....

Link to comment
Share on other sites


A mio avviso l'avvento dell'Euro ha avuto l'effetto opposto rispetto a quello da te descritto. Ha contribuito, indubbiamente insieme alla diffusione di Internet, ad una forte rivalutazione delle monetazioni da te indicate, Savoia in testa. Questo a seguito della notorietà dei nuovi conii, che ha spinto molti ad avvicinarsi al mondo della Numismatica "tout court", scoprendo il fascino e le potenzialità della monetazione dal '700 al '900 e spesso diventandone fedeli cultori. Questo, associato con il rientro dei capitali tramite lo scudo fiscale, ha inquadrato le monete come bene rifugio per eccellenza, elevando le quotazioni. E non penso sia un trend che si invertirà tanto a breve.

Link to comment
Share on other sites


Non credo che chi collezionava monete classiche o medievali le abbia abbandonate per passare all'Euro. Come avrai potuto constatare anche nel forum, molti collezionisti di monete antiche l'Euro non lo filano proprio :rolleyes:

Anche chi collezionava Regno non credo lo abbia abbandonato per l'Euro, forse lo ha fatto qualcuno che si dedicava alle monete della Repubblica, ma in questo caso si è trattato più che altro della continuazione di una collezione già in essere, anche perchè al di là di quella decina di emissioni rare (serie 1946-47, 5 lire '56) avere una collezione completa di monete della Repubblica non è un impegno proibitivo e molti si saranno sicuramente trovati nella condizione di averla già completa o quasi e di dover dunque passare ad altro.

Semmai è avvenuto il contrario, molti che non si erano mai interessati di numismatica e collezionismo hanno iniziato a farlo proprio grazie all'Euro, per poi magari passare a monetazioni più impegnative.

petronius B)

Link to comment
Share on other sites


Semmai è avvenuto il contrario, molti che non si erano mai interessati di numismatica e collezionismo hanno iniziato a farlo proprio grazie all'Euro, per poi magari passare a monetazioni più impegnative.

petronius B)

esatto concordo pienamente!

si inizia a collezionare partendo dalle monete in circolazione , ci si avvicina e poi si passa ad altre monetazioni che attirano l interesse.

io ai miei tempi da bambino avevo iniziato con le lire della repubblica perche` l euro non c`era e qualche moneta del regno che mi capitava e poi son passato ad altro.

Link to comment
Share on other sites


Semmai è avvenuto il contrario, molti che non si erano mai interessati di numismatica e collezionismo hanno iniziato a farlo proprio grazie all'Euro, per poi magari passare a monetazioni più impegnative.

petronius B)

esatto concordo pienamente!

si inizia a collezionare partendo dalle monete in circolazione , ci si avvicina e poi si passa ad altre monetazioni che attirano l interesse.

io ai miei tempi da bambino avevo iniziato con le lire della repubblica perche` l euro non c`era e qualche moneta del regno che mi capitava e poi son passato ad altro.

Si è vero, Poi credo che l' euro avendo più monete diverse di nazione in nazione attiri più curiosità e quindi può invogliare di più nel collezionarle per poi passare ad altre monetazioni.....Però le richieste credo siano molte in quanto sempre più commercianti hanno svariati euro in bancarella, e forse in questi periodi suscita più vendite? è solo un Mio pensiero, per quello Mi piacerebbe sentire il parere di qualche commerciante iscritto a questo Forum....Grazie per le Vostre risposte. Ciao Massy

Link to comment
Share on other sites


A mio avviso l'avvento dell'Euro ha avuto l'effetto opposto rispetto a quello da te descritto. Ha contribuito, indubbiamente insieme alla diffusione di Internet, ad una forte rivalutazione delle monetazioni da te indicate, Savoia in testa. Questo a seguito della notorietà dei nuovi conii, che ha spinto molti ad avvicinarsi al mondo della Numismatica "tout court", scoprendo il fascino e le potenzialità della monetazione dal '700 al '900 e spesso diventandone fedeli cultori. Questo, associato con il rientro dei capitali tramite lo scudo fiscale, ha inquadrato le monete come bene rifugio per eccellenza, elevando le quotazioni. E non penso sia un trend che si invertirà tanto a breve.

penso anch'io che l'Euro abbia fatto scoprire il collezionismo a tanta gente. pensate il fascino che può esercitare, su un bambino (e non solo) ricevere, come resto, una moneta che giunge da tanto lontano...

Penso proprio, invece, che lo scudo fiscale c'entri poco... è rientrato ben poco... li hanno dichiarati, ma da qui, a farli rientrare... ma, soprattutto, chi deteneva illegalmente capitali all'estero era già ricco sfondato e non aveva certo bisogno di nulla.

Link to comment
Share on other sites


Anche chi collezionava Regno non credo lo abbia abbandonato per l'Euro, forse lo ha fatto qualcuno che si dedicava alle monete della Repubblica, ma in questo caso si è trattato più che altro della continuazione di una collezione già in essere,

Ai puristi verrà un colpo, ma non è improbabile che chi voglia una collezione completa della Repubblica voglia collezionare anche gli Euro... la monetazione è diversa, la Repubblica quella è...

Link to comment
Share on other sites


A mio avviso l'avvento dell'Euro ha avuto l'effetto opposto rispetto a quello da te descritto. Ha contribuito, indubbiamente insieme alla diffusione di Internet, ad una forte rivalutazione delle monetazioni da te indicate, Savoia in testa. Questo a seguito della notorietà dei nuovi conii, che ha spinto molti ad avvicinarsi al mondo della Numismatica "tout court", scoprendo il fascino e le potenzialità della monetazione dal '700 al '900 e spesso diventandone fedeli cultori. Questo, associato con il rientro dei capitali tramite lo scudo fiscale, ha inquadrato le monete come bene rifugio per eccellenza, elevando le quotazioni. E non penso sia un trend che si invertirà tanto a breve.

Condivido la tua analisi, anche se bisogna, secondo me, iniziare a valutare i tempi entro i quali si sgonfierà la bolla speculativa e molti si disamoreranno della loro collezione se quest'ultima dovesse svalutarsi. Mi riferisco a quanti hanno comprato monete FDC, uscite da pochissimi, a prezzi spropositati date alcune tirature di Commemorativi e monetazione in Argento.

Link to comment
Share on other sites


Ai puristi verrà un colpo, ma non è improbabile che chi voglia una collezione completa della Repubblica voglia collezionare anche gli Euro... la monetazione è diversa, la Repubblica quella è...

Certamente che è così, inizialmente anzi i collezionisti di Euro erano sostanzialmente in larga parte collezionisti repubblicani che hanno continuato la collezione. Ad essi si sono poi aggiunti moltissimi nuovi collezionisti che magari collezionicchiavano, ossia raccoglievano monete circolanti senza dare troppa importanza all'hobby. Io sono appunto uno di questi ultimi. In generale l'Euro ha portato un grande rilancio ad un settore che in precedenza vivacchiava un pò, questo almeno è quello che carpivo nelle mie prime frequentazioni del mercato in quei primi anni di Euro.

Link to comment
Share on other sites


credo che chi collezionava monete classiche e antiche, non sia stato sviato dall'euro, che ha uno stile moderno.

credo che molti neofiti però abbiano iniziato collezionando l'euro.

ammetto che anche io colleziono euro, ma preferisco di gran lunga le lire italiane, hanno tutto un altro stile.

la lira italiana rappresenta l'Italia e la nostra storia, l'euro rappresenta la perdita dell'identità e la globalizzazione che vuole uniformare tutto.

al di la dei simboli devo dire che alcune monete d'euro sono belle, come il 2euro torino2006.

però non c'è euro che possa sostituire artisticamente una moneta del regno d'italia di vittorio em. III.

ciao e w la lira.

Link to comment
Share on other sites


Fino alla fine del 2002 ,cioè da quando ho cominciato a vedere euro di altre nazioni non sapevo neanche che fosse la numismatica.HO cominciatocosi a collezionare quelli circolanti, poi sono passato alle monete della zecca di Ravenna e a quelle del Regno.Quindi penso che l euro sia stato trainante per tante persone per far conoscere e poi innamorarsi della numismatica.

Link to comment
Share on other sites


Premesso che gli Euro moneta sono costituiti da n° 8 nominali, a tutti spero ben noti + una moneta commemorativa annuale, per ciascuno degli stati emittenti... tutto il resto non fa parte della monetazione, ma rappresenta solo un qualcosa di diverso, ad esser buoni, un insieme affine alla moneta che è, a mio avviso, più simile alla medaglia... quanto sopra premesso tanto per non confonderci e mantenere chiaro ciò che moneta è; ho scoperto ( si fa per dire) che dal 700 A.Ch in poi sono state emesse monete, pratica che dura tutt'oggi, un po' in tutte le parti dell'orbe terraqueo. Asia, Africa, America; Australia e della nostra magnifica Europa: pare che solo questa faccia parte della nostra conoscenza storica e numismatica... anzi no solo: Regno, Repubblica, Savoia ecc.. Parafrasando i versi di un poeta del Granducato di Toscana: cari miei concittadini/ Non prendiamo per confini/ l'Alpi e la Sicilia/ s'à da star qui rattrappiti/ sul terren che ci ha nutriti/ O che siamo cavoli? invito gli amici lamonetiani ad ampliare l'angolatura dell'orizzonte: vedrete che sarà tutto più bello ed affascinante e gli Euro!!! non credo che abbiano, in questo contesto generale, la forza storico scientifica, chè la numismatica è scienza, di apportare soverchi cambiamenti di rotta... forse nell'economia paesana, paesana.

Lungi da me la volontà polemica e se qualcuno ve la ravvisa me ne rattristo e chiedo scusa.

Un augurio di Serene Festività da Cesare Augusto

Link to comment
Share on other sites


io colleziono gli euro soltanto per acquistare monete antiche :P

Grande !

:lol: :lol: :lol:

direi che sono d'accordo, anche se qualche euro o eurocent in alta conservazione l'ho messo da parte

Link to comment
Share on other sites


A mio avviso l'avvento dell'Euro ha avuto l'effetto opposto rispetto a quello da te descritto. Ha contribuito, indubbiamente insieme alla diffusione di Internet, ad una forte rivalutazione delle monetazioni da te indicate, Savoia in testa. Questo a seguito della notorietà dei nuovi conii, che ha spinto molti ad avvicinarsi al mondo della Numismatica "tout court", scoprendo il fascino e le potenzialità della monetazione dal '700 al '900 e spesso diventandone fedeli cultori. Questo, associato con il rientro dei capitali tramite lo scudo fiscale, ha inquadrato le monete come bene rifugio per eccellenza, elevando le quotazioni. E non penso sia un trend che si invertirà tanto a breve.

Super quotissimo.

Io personalmente colleziono anche Euro ma paragonando questo tipo di interesse a Regno-Repubblica-San Marino e Vaticano non posso fare a meno che definirlo assolutamente quello meno inetressante sotto tutti i punti di vista e come dice min_ver è stato proprio l'Euro a spronarmi a collezionare i settori numismatici che ho citato e più guardo l'euro più mi indirizzzo verso Regno e Co. ;)

Edited by Erdrückt
Link to comment
Share on other sites


credo che chi collezionava monete classiche e antiche, non sia stato sviato dall'euro, che ha uno stile moderno.

credo che molti neofiti però abbiano iniziato collezionando l'euro.

ammetto che anche io colleziono euro, ma preferisco di gran lunga le lire italiane, hanno tutto un altro stile.

la lira italiana rappresenta l'Italia e la nostra storia, l'euro rappresenta la perdita dell'identità e la globalizzazione che vuole uniformare tutto.

al di la dei simboli devo dire che alcune monete d'euro sono belle, come il 2euro torino2006.

però non c'è euro che possa sostituire artisticamente una moneta del regno d'italia di vittorio em. III.

ciao e w la lira.

Stra stra stra concordo.

Link to comment
Share on other sites


  • 2 weeks later...

Non avevo notato questa discussione, faccio solo un breve appunto.

Tutte le persone, chiamiamole collezionisti sporadici, che durante la lira, magari compravano un raccoglitore e mettevano via le monete più "belle" le lirette di SM e dello SCV che trovavano in circolo, le caravelle, ecc.

Partendo da questo presupposto i collezionisti di moneta corrente ( lira ) ora non possono più continuare la collezione di lira perchè non più corrente!

L' euro ha stroncato molti collezionisti di lira corrente.

Poi non mi dilungo sulle penalizzazioni di altri settori, l' unico analizzato è quello che per motivi logici non è potuto più esistere, la lira corrente.

Link to comment
Share on other sites


D'accordissimo anche io sul fatto che l'euro a contribuito come trampolino di lancio per tanti collezionisti, l'unico appunto che vorrei fare e che purtroppo la speculazione a rattristato tanti nuovi collezionisti che comprando euro nel momento dei prezzi gonfiati poi si sono trovati con un pugno di mosche... il collezionismo in parte è così, ma con l'euro si sono battuti tutti i record !

Link to comment
Share on other sites


la ritengo una forma di collezionismo come un'altra, e quando c'è interesse per qualsiasi cosa, ci sono stimoli e c'è vita, Penso che non si possa' fare una classifica di valori e di priorità delle varie passioni personali, però credo anche che nessuno possa fare paragoni per esempio con la bellezza della monetazione classica che resta una forma di Arte. Sono convinto anch'io che l'euro è servito da trampolino di lancio per i giovani per "tuffarsi" nella numismatica con la "N" maiuscola.

Link to comment
Share on other sites


Sono convinto anch'io che l'euro è servito da trampolino di lancio per i giovani per "tuffarsi" nella numismatica con la "N" maiuscola.

quini l'euro è con la "n" minuscola? se è così mi piacerebba sapere il perchè ;)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

Problemi con la nuova grafica?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.

Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Write what you are looking for and press enter or click the search icon to begin your search