Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rick2

conferma ric

Risposte migliori

rick2

mi confermate che questa e` la ric 7 aquileia 108

busto B4 laureato drappeggiato e corrazzato

che ne dite di questa ?

a me piacciono le foglie del segno di zecca

post-8662-0-17915000-1294517457_thumb.jp

post-8662-0-13439600-1294517463_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Sbaglierò... ma non mi fa una buona impressione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

dici che e` un falso moderno ?

in effetti e` in EF e le lettere di crispo sono un po impastate.

al massimo la riporto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

teodato

Crispus CRISPVS-NOB CAES LDC CAESARVM NOSTRORVM VOT X palm branches left and right of vot... Legend AQS Aquileia RIC VII Aquileia 108 s

Anche per me la prima impressione sulle lettere della legenda da una sensazione negativa.

Da un confronto con altre due trovate in wildwins almeno sulle figure l'impressione non è così negativa.

Le lettere potrebbero (potrebbero! ???) essere frutto di un conio usurato.

Resta comunque qualche dubbio!

post-1966-0-30107000-1294552286_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tsunami

Anche a me non da una buona impressione.

Io gliela riporterei....

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Già, la patina è la solita da falso dell' Est Europa..Uhmmmmmmm..Non mi piace..

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

interessante

sarebbe la prima volta che vedo un falso di queste.

provo a postarla anche sul FAC a vedere che dicono.

ci sono altri pareri ??

comunque almeno adesso sappiamo che e` la 108

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Devo dire che anche a me la moneta ha dato subito l'idea del falso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oldx

Devo dire che anche a me la moneta ha dato subito l'idea del falso.

Anche a me, non vorrei azzardare ma mi sembra ottenuta per fusione <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio Valerio

La moneta è buona.

Non ci sono indizi concreti che facciano propendere per il falso.

Oltretutto, un falso di questo tipo sarebbe ben conosciuto dato che di norma vengono realizzati su larga scala.

Riporto un link dove poter apprezzare buoni ma noti falsi di LRB.

http://www.wildwinds.com/coins/ric/fakes2009.htm

F.V.

Modificato da Flavio Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tsunami

Ciao Flavio Valerio.

Posso chiederti come fai ad esserne così sicuro?

Quali sono i segni distintivi, secondo te che la rendono autentica?

Secondo me (mio modesto parere) neanche 1: tutti segni portano a pensare ad averla ottenuta per fusione.

Un AE3 senza patina non può avere fondi e profilo lisci in quel modo e anche supponendo che sia un fior di conio, che nell'arco di quasi 1700 anni non si sia attaccato neanche un cristallo di malachite, il dettaglio dei capelli non é coerente con una moneta in quello stato.

Rimanendo concentrati sullo stato della moneta, si dovrebbero vedere i segni della battitura del conio ma questi sono inesistenti. Al contrario si vedono benissimo, anzi, "Malissimo", le lettere della legenda arrotondate e goffe: se non conoscessi l'imperatore Crispo non ci sarei mai arrivato che li ci fosse scritto "Crispvs", nella sua completezza "CRISPVS NOB CAES".

Vediamo il rovescio, un pochino più insidioso, ma sempre sospettoso.....

Le lettere della legenda hanno lo stesso problema di leggibilità

A ore 10 circa ci sono una serie di puntini caratteristici proprio della fusione a cera persa.

Sarebbe interessante vedere anche i bordi.

Rick, se puoi la posti una foto?

Sono ben accette critiche.

Ciao.

Modificato da Tsunami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio Valerio

Partiamo dalla conservazione.

La moneta non è in conservazione SPL; basta metterla a confronto con gli esemplari postati da Teodato per notare come sia al dritto che al rovescio mancano molti dettagli: capelli, drappeggio, foglie della corona di alloro. E' dunque normale che in queste monete non sia possibile osservare marcate tracce di battitura (lievemente presenti ai margini del dritto), mentre le lettere risultano di conseguenza arrotondate.

Passiamo alla patina.

La patina c'è. E' leggera e di formazione recente ma è presente. La moneta è stata molto probabilmente pulita in maniera maldestra; noterete come i rilievi più alti siano rossicci rispetto ai campi più scuri dove è comunque possibile notare aree di metallo vivo (campo destro del dritto).

La pulizia che ha anche contribuito a "limare" i rilievi.

Aguzzando la vista è anche possibile notare come tra le lettere della leggenda del rovescio vi siano numerose piccole incrostazioni nonchè i segni stesi della pulizia (graffietti). All'interno della corona (a ore 10), ma anche in altre sedi, vi è un punto di ossidazione verde, probabilmente verderame o vestigia della patina rimossa.

Finiamo con lo stile.

Il ritratto non è inusuale ed è compatibile con i conii dell'epoca (cfr la prima moneta di Teodato, il dritto è molto simile). Piccole differenze nella resa stilistica sono tranquillamente tollerate. Quanto alla lettere, eventuali dubbi sono da mettere in relazione all'usura e alla pulizia. Il contorno, da quel che si vede, sembrerebbe in regola.

In conclusione.

La moneta non mi da alcun sospetto di essere fusa. L'unica possibilità che possa essere falsa prevede la realizzazione di un conio "moderno", ma ciò comporterebbe una coniazione in serie e quindi un numero considerevole di esemplari. Non sembrerebbe questo il caso.

F.V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tsunami

La parola rimane a RICK2. Solo lui ha la possibilità di farla vedere ad un esperto e confermare se sia falsa o vera.

Ciao.

Modificato da Tsunami

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marcantonio

sono propenso anch'io per il falso,troppe cose non mi convincono.spero di avere torto ma...marcantonio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

foto dei bordi

semra ci sia una qualche inclusione nel bordo

a me sembra battuta non fusa , ma ammetto che non sono esperto

la superficie e` molto liscia , inusuale per monete di questo periodo

questa l ho pagata 8 sterline quindi per fare un conio non ci si sta dentro a meno che la produzione sia di almeno un qualche centinaio di monete

post-8662-0-47560600-1294596357_thumb.jp

post-8662-0-37741400-1294596364_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tsunami

Non ho trovato un esempio più calzante, ma lo stile sembra avvicinarsi a questa:

BF37.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Con quell'occhio da pesce lesso, secondo me è falsa. tuttavia non è il mio campo di studio, per cui esprimo un parere estermporaneo.

aggiungo che non ha un filo di patina, neanche l'ombra per essere precisi, non essendo quel colorito maròn scuro né cuprite, né malachite né altro ossido o carbonato nel quale si trasforma il rame costituendo la patina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio Valerio

Le foto del contorno, a mio avviso, ne confermano la coniazione.

Quanto alla patina, nessuno ha parlato di malachite o cuprite o carbonati. Sempre a mio avviso, si tratta di quella patinella in formazione propria della monete spatinate in malo modo che si somma ai residui della patina originale.

Tsunami, la moneta che hai postato è coniata e prodotta in serie. Quindi, come già ho scritto, a meno che non ne escano a decine di monete come quella di Rick2, per me è buona.

Scusatemi se insisto, ma con una decina di pareri contrari si tende a essere un po' più determinati del necessario.

F.V.

Modificato da Flavio Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Generalmente parlando, credo sia sempre meglio partire dall'idea che una moneta è falsa, ed eventualmente convincersi del contrario dopo attenta valutazione, cosa che da una foto purtroppo non sempre si può fare.

Non mi sento di affermare con certezza che la moneta in questione sia falsa, parimenti non mi sento di affermarne la genuinità. Dovendo giudicare dal verso sarei propenso a ritenerla buona, dal dritto non tanto. Quindi mi rimane la sensazione che ho espresso all'inizio: non mi fa una buona impressione.

Personalmente, ripeto, sbaglierò, ma preferisco sbagliare in tal senso.

Quanto al fatto che non si conoscano falsi di questo tipo, a mio giudizio non è determinante, assenza di prove non è prova di assenza...

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

sul FAC dicono che e` buona

anche a me lascia qualche sospetto , ma purtroppo non sono un esperto di queste cose.

dal vivo la moneta si presenta freschissima , come se fosse stata coniata 3 anni fa e non 1690 anni fa, ho visto 10 cent ape di vittorio emanuele III in uno stato peggiore di questa.

inoltre il tondello e` perfettamente rotondo come una moneta moderna, le scritte sono impastate , ma ne ho viste ancora cosi, inoltre se fosse un falso l avrebbero fatto meglio , cioe CRISPVS NOB CAES sarebbe stato scritto in modo leggibile.

magari siamo di fronte a un esemplare eccezionale.

comunque io penso di tenerla come buona per il momento.

teniamola come rifermento e se ne saltano fuori altre vuol dire che e` falsa.

d altronde per farci qualcosa bisogna che queste monete vengano prodotte in serie , quindi una rondine non fa primavera

vi attacco anche un link del FAC con falsi di questo tipo, come vedete ce ne sono tante e uguali

http://www.wildwinds.com/coins/ric/fakes2009.htm

vediamo se ne saltano fuori delle altre , comunque tenete gli occhi aperti se ne vedete qualcuna su ebay o in giro segnalatelo qui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

:nono: temo, caro rik2, che le tue ciotole stavolta ti abbiano tradito :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

:nono: temo, caro rik2, che le tue ciotole stavolta ti abbiano tradito :D

Una ciotola avvelenata?? :unsure: :ph34r: ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio Valerio

Ritratto inusuale e leggenda anomala ma senza dubbio genuina.

http://www.wildwinds.com/coins/ric/crispus/_aquileia_RIC_099.jpg

Nel caso di Rick2, anche l'origine dalla moneta può essere indizio di bontà.

Immagino che il venditore sia un cittadino si Sua Maestà e non un bulgaro o uno slavo.

F.V.

Modificato da Flavio Valerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×