Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Matteo91

delucidazioni su copyright e diritti d'autore

Risposte migliori

Matteo91

buonasera,

il mio piccolo sogno è quello di realizzarmi t-shirt personalizzate e magari venderne qualcuna.

niente scala di produzione industriale. ho la testa abbastanza sulle spalle :P

però se volessi fare delle stampe su t-shirt con una foto di un musicista famoso come mark knoplfer, dei dire straits ovviamente, violerei qualche legge?

se scegliessi una foto da internet, la modificassi e la mettessi sulla maglietta..violerei qualche copyright se poi la volessi vendere su ebay?

insomma il discorso magari vi risulterà infantile. però mi farebbe piacere qualche pensiero :)

anticipatamente ringrazio,

matteo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Tendenzialmente si, violeresti qualche legge o contratto di copyright, dico tendenzialmente perché non so, ma penso di sì, se questo musicista abbia dato in concessione i propri diritti d'immagine a qualche agenzia o alla sua major. Anche se non lo avesse fatto potrebbe "denunciarti" per violazione dei diritti di immagine che secondo il nostro ordinamento sono tutelati ad esempio dall'articolo 10 cod. civ. e dalla legge 633/1941 sul diritto d'autore (la quale indica come scriminante la notorietà del soggetto, scriminante non sufficiente a proteggere nessuno visto che molti soggetti, soprattutto se americani, hanno la propria immagine protetta da contratti di concessione di diritti di immagine).

Finché però devi farti una maglietta per te dubito che lui (o chi per lui) lo scoprirebbe.

Il discorso tende ad aggravarsi se vuoi vendere le magliette; finche ne stampi qualcuna e la vendi ai tuoi amici siamo ancora nell'ambito di una tendenziale irrilevanza/insospettabilità, se invece le vendessi in pubblico o sulla baia elettronica qualcuno potrebbe anche cominciare a porsi delle domande; più ampio il bacino d'utenza, maggiori i rischi di essere pescati a vendere oggetti in fragrante violazione delle norme sui diritti di immagine.

Discorso aggiuntivo merita quello della foto in sé e per sé; o stai attento a cercare una foto non protetta essa stessa da copyright (magari una foto fatta da qualche fan ad un concerto o evento mondano; comunque privati cittadini), oppure rischi di utilizzare una foto protetta essa stessa da diritto d'autore; la violazione del diritto d'autore o del diritto d'immagine c'é, cambia semmai il grado di giustiziabilità, nel senso che il privato che ha scattato la foto difficilmente viene a chiederti i danni da violazione del suo diritto d'autore (che di solito è insussistente, visto che poi la foto è presa senza consenso del soggetto e quindi lui stesso ha agito in violazione), mentre la major, l'agenzia o il giornale che detiene i diritti sulla foto sono molto più sensibili alla tutela dei propri diritti.

Il problema di fondo è quello della rilevanza della violazione, atteso che l'utilizzo di immagini senza il consenso del soggetto ritratto in esse, o di chi dispone dei suoi diritti, è praticamente sempre in violazione di legge, in particolare in violazione dei diritti di immagine e dei diritti di copyright (salve particolari scriminanti come quella citata poco sopra). Dove anche non violi una legge, rischi di violare un contratto di concessione di diritti di immagine. Finché però si tratta di farti una maglietta per te o per qualche amico allora non penso che nessuno abbia voglia di fare valere il proprio diritto (posto che prima deve anche avere contezza della violazione). Tuttavia in tema di copyright molti hanno scoperto che anche violazioni minori possono portare a danni considerevoli, basti guardare quanti privati cittadini negli USA (dove c'é forte tutela del copyright nel comparto audio-video) sono stati condannati a risarcimenti milionari per avere compiuto (pochi) atti di downloading illegale di contenuti audio (segnatamente, file mp3).

Questo messaggio non è in alcun modo una consulenza legale.oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Negli anni '60 furono prodotti alcuni bambolotti, con le sembianze di un noto calciatore. Gli autori furono condannati, in quanto usavano il diritto d'immagine altrui, a fini commerciali.

Se, invece, fotografassi (il luogo pubblico) un personaggio famoso e vendessi le foto ad una rivista staresti compiendo un atto legittimo, in quanto fatto di pubblico interesse.

Se ti arrampicassi su un albero, per fotografarlo, però, le cose sarebbero diverse, in quanto violeresti il suo diritto alla riservatezza.

Spero di ricordare bene le sentenze perchè sono cose, che ho studiato 20 anni fa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Negli anni '60 furono prodotti alcuni bambolotti, con le sembianze di un noto calciatore. Gli autori furono condannati, in quanto usavano il diritto d'immagine altrui, a fini commerciali.

Se, invece, fotografassi (il luogo pubblico) un personaggio famoso e vendessi le foto ad una rivista staresti compiendo un atto legittimo, in quanto fatto di pubblico interesse.

Se ti arrampicassi su un albero, per fotografarlo, però, le cose sarebbero diverse, in quanto violeresti il suo diritto alla riservatezza.

Spero di ricordare bene le sentenze perchè sono cose, che ho studiato 20 anni fa...

Tutto giusto; la seconda si basa sulla scriminante prevista dall'articolo 96 o 97 (non ricordo bene quale) della legge 633/1941.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91

Questo messaggio non è in alcun modo una consulenza legale.oo)

grazie mille della tua risposta. hai confermato i miei dubbi.

Negli anni '60 furono prodotti alcuni bambolotti, con le sembianze di un noto calciatore. Gli autori furono condannati, in quanto usavano il diritto d'immagine altrui, a fini commerciali.

Se, invece, fotografassi (il luogo pubblico) un personaggio famoso e vendessi le foto ad una rivista staresti compiendo un atto legittimo, in quanto fatto di pubblico interesse.

Se ti arrampicassi su un albero, per fotografarlo, però, le cose sarebbero diverse, in quanto violeresti il suo diritto alla riservatezza.

Spero di ricordare bene le sentenze perchè sono cose, che ho studiato 20 anni fa...

ulteriore conferma..

penso che per togliersi da ogni problematica conviene fare una propria foto ad un soggetto consenziente e non famoso ;)

vi ringrazio per le risposte esaurienti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Se ricordo bene i protagonisti delle vicende, dovrebbe trattarsi, rispettivamente di: Sandro Mazzola; Maradona e famiglia, in aeroporto; Soraya

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ValeriaVavy

Ciao a tutti, ho una domanda in merito. Se si trattasse di una caricatura di un personaggio si sarebbe comunque soggetti alla violazione dei diritti di immagine? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×