Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pinga78

Sabina

Risposte migliori

pinga78

Salve ragazzi, vorrei aprire una discussione su questa imperatrice e saperne quanto più...vedo discussione interessantissime su vari imperatori e a me piace questa signora ;)

il mio problema sta anche nel fatto che non avevo una moneta di sabina in collezione e allora ho provveduto ad acquistarne (e pagare profumatamente :unsure: ) una...

ora ho il dubbio... mi sembra così bella che ho il timore sia falsa...

vi posto le foto... ditemi voi... vita morte e miracolo della signora e se questa moneta deve entrare in collezione o esser spedita al mittente :D

grazie a tutti coloro interverranno...

diametro 17.5 mm

post-459-0-39108700-1296820271_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

ed infine ecco il bordo se vi può aiutare in qualche modo...

a me sembra buona però il ritratto è così bellino che nn mi convince...

aiutooo e grazieee

post-459-0-88953800-1296820366_thumb.jpg

post-459-0-23262200-1296820376_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo

Ciao,

per quello che può contare il mio parere su una foto, direi che non intravedo elementi di dubbio...

Ci sono degli elementi specifici che ti fanno pensare male?

ES

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

il ritratto di lei...mi sembra troppo bello...diciamo che potrebbe e spero sia una fobia sai... se è brutta è buona se è bella no.... nn sn abituato a avere belle monete..il ritratto così bellino mi ha fatto venire qualche dubbio...tutto qua.... se servono altre foto dite pure...

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto

Non è difficile trovare ritratti belli di Sabina- (per quanto riguarda la mia esperienza) - Il conio si presenta regolare e non noto nulla che mi faccia pensare ad un falso ( la Concordia non è bella come il Recto)

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

concordo... molto più bello il ritratto che il rovescio non ci piove.... ma lo vedo così vivo in rilievo che mi son sorti dubbi tutto qua... quindi la moneta piò entrare in collezione? :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Potresti postare una foto più grande del dritto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

La foto non ha una buona illuminazione, ma a me la moneta sembra buona.

Considera che è abbastanza normale che i denari siano più ricchi di dettaglio dei bronzi, per vari motivi.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Meglio, non ci vedo elementi di sospetto.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

quindi alla fine moneta buona.....

grazie ragazzi... e sulla vita e imprese di sabina mi sapete dire qualcosa?

grazie mille a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

Sabina era figlia di Matidia (nipote di Traiano in quanto figlia di sua sorella Marciana) e di Vibio Sabino.

Sposò Adriano nel 100 d.C. ma non gli diede figli.

Non fu un matrimonio particolarmente felice, perché l'imperatore aveva altri gusti (pensa ad Antinoo).

Morì nel 137, un anno prima del marito, e fu da questi divinizzata.

Questo per sommi capi.

Se ti appassiona questo periodo potresti leggere le Memorie di Adriano della Yourcenar, un gran bel libro.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

ciao flavivs...

va meglio questa?

Ottimo :) mi toglie l'unico dubbio che avevo, quei "puntini" che si vedevano nella prima foto, adesso si capisce che è solo un po' di polvere.

Ti faccio vedere la "mia" Sabina, RIC II 391, la tua se non sbaglio è la 399a

post-18735-0-08026600-1296837812_thumb.jpost-18735-0-27668400-1296837828_thumb.j

Aggiungerei che altre fonti dicono che sposò Adriano nel 117, su richiesta dell'imperatrice Plotina, come condizione per la successione di Adriano a Traiano; anche la madre di Sabina gradiva lo sposo, e gli permise di sposare la figlia. Nel 128 ottenne il rango di Augusta. Sabina morì nel 136 o nel 137, prima di suo marito, di cause sconosciute. Alcune voci suggerirono che Adriano l'avesse avvelenata.

Ciao, Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

premetto innanzitutto che mi allineo alle altre opinioni già espresse sulla moneta, ovvero, in base alla foto, la reputo buona.

Per quanto concerne il discorso

...vorrei aprire una discussione su questa imperatrice e saperne quanto più....vedo discussione interessantissime su vari imperatori e a me piace questa signora...

cerco di postare qualcosa su Sabina... ma raga, non dovete aver timori, cercate, raccogliete dati e postate tranquillamente, qui non ci sono professori, interrogazioni o voti... :D :D :D

Vibia Sabina

post-3754-0-70075500-1296838739_thumb.jp

Vibia Sabina, della dinastia degli Antonini, nacque nell'86 d.c, probabilmente a Roma, da Salonina Matidia, nipote dell'imperatore Traiano, e di Lucio Vibio Sabino, un politico di rango consolare, ed era cugina in secondo grado di Adriano. Conosciamo il suo aspetto tramite ritratti, monete, corniole. Soprattutto fu immortalata in molte monete, che da sempre erano una propaganda a basso costo, perchè passa per ogni mano. Sposò nel 117 Adriano, su richiesta dell'imperatrice Plotina (vedi foto sotto),

post-3754-0-33095900-1296838820_thumb.jp

PLOTINA. Augusta, circa 105-117 AD. Æ Sestertius (27.10 g, 6h). Struck circa 112 AD. PLOTINA AVG IMP TRAIANI, draped bust right, hair elaborately dressed in two tiers over brow, above which is a stephane, and elaborately waved at the back, falling down her neck in plait / FIDES AVGVST, S C across field, Fides standing right, holding grain ears in right hand, basket of fruits in left. RIC II 740 (Trajan); Strack 441 (Trajan); Banti 1; BMCRE 1080 (Trajan); Cohen 12. Near VF, brown patina with a few spots of green and red, fields smoothed. Boldly struck obverse with a strong portrait. Exceptional for this issue.

post-3754-0-89759300-1296838844_thumb.jp

come condizione per la successione di Adriano a Traiano; anche la madre di Sabina gradiva lo sposo, e gli permise di sposare la figlia. Nel 128 ottenne il rango di Augusta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

I rapporti fra Vibia ed Adriano devono essere stati eufemisticamente "complessi" considerando che l'imperatore la definiva "morosa et aspera" cioè "capricciosa e intrattabile" e che lui aveva altri interessi in fatto di donne e soprattutto del favorito Antinoo. La letteratura dell'epoca descrive Adriano come "varius, multiplex, multiformis" che viene reso come "intellettuale, desideroso di conoscere e allo stesso tempo uomo pratico, instabile e crudele, senza smettere con ciò di essere altamente sensibile e raffinato, era inoltre mosso da evidenti inquietudini spirituali".

Ad ogni modo Vibia, con Antinoo e con la sorella minore Matidia, accompagnò l'imperatore in quasi tutti i viaggi di Stato in lungo e in largo per l'impero, "ricevendo i più grandi onori, come dimostra il considerevole numero di statue e iscrizioni a lei dedicate in varie province", le emissioni di monete anche a suo nome, insomma una pari dignità fra imperatore e imperatrice (una parità non scontata).

Alcune statue dei personaggi sopracitati:

Vibia Sabina

Adriano

Antinoo

Vibia Matidia

post-3754-0-94189100-1296839123_thumb.jppost-3754-0-77414800-1296839143_thumb.jp

post-3754-0-59747200-1296839184_thumb.jp

post-3754-0-07822300-1296839208_thumb.jp

post-3754-0-96384900-1296839909_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

La villa nota come Villa Adriana a Tivoli era di sua proprietà, e l'imperatore Adriano vi trascorreva le estati, desideroso di stare lontano da Roma. Al suo interno si possono trovare i resti delle copie di ciò che di più bello l'imperatore aveva visto in Oriente, come le Cariatidi, il Canopo di Alessandria d'Egitto, l'Eretteo, l'Amazzone Efesina, mosaici famosissimi (come quello di Sosos di Pergamo). A Villa Adriana Vibia aveva probabilmente un proprio quartiere, nella zona della cosiddetta Accademia dove sono stati trovati materiali raffinati per pavimenti e pareti.

L'immagine di Vibia era anche funzionale al programma politico e sociale di Adriano propagandando la "pietas", la pudicizia, la concordia. Adriano era particolarmente attento alla propaganda attraverso ritratti-sculture a tutto tondo. Ne sopravvivono circa 150, più di Traiano (130), di Settimio Severo (135), inferiori nel numero solo ad Augusto (il grande scopritore e pianificatore del potere dell'immagine, più di 200). Ma i ritratti di Adriano sono classificabili in almeno sette tipi iconografici, un primato assoluto fra gli imperatori romani.

Ebbe vaste proprietà nella zona di Minturno, dove infatti le furono dedicate delle statue onorarie, e di Sessa Aurunca, dove fece costruire una biblioteca e un acquedotto, e dove finanziò la ricostruzione del teatro, nel quale si fece raffigurate al centro della scena in veste di Aura, circondata dagli altri membri della famiglia imperiale.

Il matrimonio non diede figli. Sabina morì nel 136 o nel 137, prima di suo marito, di cause sconosciute. Alcune voci suggerirono che Adriano l'avesse avvelenata.

Il dies Natalis, ovvero il giorno dedicato alla celebrazione dei divi Adriano e Vibia Sabina (N D Hadriani) era il 24 gennaio.

post-3754-0-18709500-1296840111_thumb.jp

Sabina rappresentata nell'Apoteosi di Adriano come Diva (la figura femminile sopra quella alata reggente la torcia)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Galleria numismatica:

Matidia, daughter of Marciana

d=21 mm

Aureus 112, AV 7.17 g. MATIDIA AVG DIVAE – MARCIANAE F Draped bust r., hair elaborately dressed, above which crescent-shaped diadem. Rev. PIETAS AVGVST Matidia, as Pietas, standing facing, head to l., placing hands over Sabina and Matidia at either side. RIC Trajan 759. BMC Trajan 659. C 9. Vagi 1334. Calicó 1157 (this coin). Kent-Hirmer pl. 78, 274 (this obverse die). Biaggi 559 (this coin).

post-3754-0-17650900-1296840418_thumb.jp

Sabina. Augusta, AD 128-136/7. Æ Sestertius (33mm, 27.16 g, 6h). Rome mint. Struck circa AD 128-134. Draped bust right, wearing grain-ear wreath / Concordia seated left, holding patera, resting elbow on head of statuette of Spes set on column; cornucopia below throne. RIC II 1025; Banti 9. VF, dark brown and green patina, short hairline flan crack. Rare, only 3 examples listed in Banti.

post-3754-0-89920200-1296840446_thumb.jp

Hadrian and Sabina. (117-138 AD). Silver tetradrachm (13.63 gm). Cilicia, Tarsus, 128-138 AD. AYT KAI ΘE TPA ΠAP YI ΘE N - EP YI TP AΔPIANOC CE - Π Π, laureate, cuirassed bust right, seen from front, aegis and Medusa head on cuirass, fold of cloak on left shoulder / AY CABEINA CEBACTH KAI AΔP TAP MHTPOΠOΛEΩC, draped bust of Sabina right, hair gathered atop head, cornucopia below neck. Unpublished variant of Prieur 771, BMC Lycaonia 153 and Sear 1270.

post-3754-0-71590300-1296840493_thumb.jp

Diva Sabina. Aureus circa 138-139, 7.11 g. DIVA AVG – SABINA Veiled and diademed bust r. Rev. CO – NSE – CRAT – IO Sabina, holding sceptre in r. hand and with a scarf open behind her, borne aloft by eagle r. on sceptre. C 27. BMC Hadrian 956 and pl. 66, 7 (these dies). RIC Hadrian 418a. Calicó 1432 (this coin). Biaggi 677 (this coin).

Extremely rare. Very fine / good very fine

post-3754-0-31955700-1296840516_thumb.jp

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

grazie mille ragazzi in primis per la bella notizia... ossia moneta buona... in secondo luogo per la storia di questa imperatrice dal carattereo spigoloso :D ....

flavivs... il libro che mi consigli dove lo posso trovare?

grazie mille ancora a tutti!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

FlaviusDomitianus

grazie mille ragazzi in primis per la bella notizia... ossia moneta buona... in secondo luogo per la storia di questa imperatrice dal carattereo spigoloso :D ....

flavivs... il libro che mi consigli dove lo posso trovare?

grazie mille ancora a tutti!!!

Ovunque credo, anche in edizione economica. Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Lo trovi da 12,50-15€ in su, mi pare sia della Einaudi.

Qui trovi un brano tratto dal libro, per farti un'idea.

http://www.club.it/autori/grandi/marguerite.yourcenar/testi.html

Ciao

Illyricum

:)

"Qualsiasi felicità è un capolavoro: il minimo errore la falsa, la minima esitazione la incrina, la minima grossolanità la deturpa, la minima insulsaggine la degrada"

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

Su Sabina e in generale sulle donne della corte in quel periodo ti consiglio: "Adriano, le memorie al femminile", Electa 2004. E' il catalogo di una mostra tenutasi nella villa adriana a Tivoli nel 2004. C'è una discreta biografia di Sabina, cosa piuttosto rara da trovare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

grazie mille dove posso trovare questo libro?

aste o anche in libreria?

grazie mille!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×