Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
taro

(1 LIRA 1866) PIVS IX PONT. MAX. AN. XX

Risposte migliori

taro

Salve a tutti,

scrivo poichè durante dei lavori ho ritrovato questa moneta (di cui sotto allego foto) e volevo un parere riguardo la sua autenticità.

Nel sito ho trovato la moneta classificata come R4 e volevo la conferma che quella in mio possesso fosse la stessa e quale potesse essere il suo valore in tal caso.

spero che qualcuno riesca ad essermi di aiuto.

Grazie

1 LIRA dello Stato Pontificio 1866

PIVS IX PONT. MAX. AN. XX

Diametro: 24mm

Peso: 5gr

Materiale: Argento

Bordo: rigato

Luogo di provenienza: ritrovata durante lavori di pulizia di una rete fognaria romana (Trastevere).

Fronte:

fronte.JPG

Retro:

retro.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

A me sembra però di vedere XXI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Sì, sembra un A.XXI, busto all'apparenza medio, dove la "I" di XXI è poco marcata o abrasa... forse un tentativo di trasformarla nella ben più ambita A.XX...:rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Sì, sembra un A.XXI, busto all'apparenza medio, dove la "I" di XXI è poco marcata o abrasa... forse un tentativo di trasformarla nella ben più ambita A.XX...:rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Molto probabile,anche perche hanno quasi tutte la scritta PON invece di PONT,il busto non è propio piccolo ma medio e/o sotto il busto manca il fiore tra decori.Comunque non si esclude un tipo come quello postato.

Da far vedere ad un Perito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Sì, sembra un A.XXI, busto all'apparenza medio, dove la "I" di XXI è poco marcata o abrasa... forse un tentativo di trasformarla nella ben più ambita A.XX...:rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Molto probabile,anche perche hanno quasi tutte la scritta PON invece di PONT,il busto non è propio piccolo ma medio e/o sotto il busto manca il fiore tra decori.Comunque non si esclude un tipo come quello postato.

Da far vedere ad un Perito.

come fai a distinguere, da una foto su computer, un busto piccolo da un busto medio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

come fai a distinguere, da una foto su computer, un busto piccolo da un busto medio?

Ecco, bella domanda...soprattutto quando le foto sono piccole e pessime!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Io avevo scritto "all'apparenza", sensazione più che certezza...:rolleyes:

In effetti ne abbiamo parlato un sacco di volte, e Wuby ben lo sa, che l'unico modo per accertarsi del tipo di busto è prendere il calibro e mettersi a misurare la base ello zucchetto, forse da una foto è più sensato scrivere "busto certamente NON grande" ;)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Io avevo scritto "all'apparenza", sensazione più che certezza...:rolleyes:

In effetti ne abbiamo parlato un sacco di volte, e Wuby ben lo sa, che l'unico modo per accertarsi del tipo di busto è prendere il calibro e mettersi a misurare la base ello zucchetto, forse da una foto è più sensato scrivere "busto certamente NON grande" ;)

Ciao, RCAMIL.

ah ecco ! Mi sembrava strano ! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Comunque il Busto Grande e medio sono simili,la testa è più grande di questa postata.Il Gigante 2011 ha messo anche il tipo "Molto Grande" dove la testa va oltre la leggenda del bordo a sfiorare il contorno. Se vedete il catalogo si notano benissimo le differenze anche in foto fra piccola e grande,il problema è solo con la media che si confonde con la grande.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Se vedete il catalogo si notano benissimo le differenze anche in foto fra piccola e grande,il problema è solo con la media che si confonde con la grande.

Io non ci stò a capire più nulla... ma che c'è un medio (busto) simile al grande ed uno simile al piccolo ?

Che ricordi il medio era una volta molto simile al piccolo e non al grande, ma è da un pò di tempo che non seguo quella monetazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

taro

salve mi scuso se le foto non sono delle migliori, comunque ho fatto visionare la moneta a quattro negozi di numismatica i dei quali 2 mi hanno confermato che la moneta e autentica

1 ha detto che doveva esaminarla meglio e l'ultimo mi ha detto che era un falso. quindi io mi ritrovo ancora con ulteriri dubbi sulla moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Che ricordi il medio era una volta molto simile al piccolo e non al grande, ma è da un pò di tempo che non seguo quella monetazione...

Tranquillo, è ancora così...:rolleyes:

Il busto molto grande è forse l'unica "scoperta" recente ma se non erro non riguarda l'anno 1866-XXI ma solamente le coniazioni successive, non ho il Gigante per verificare.

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wuby2007

1866-XXI coesistono sia piccolo che medio che grande; piccolo e medio sono quasi identici e le differenze sono impercettibili

da 1867-XXI a 1868-XXII solo busto grande

da 1868-XXIII busto ancora più grande (enorme!)

Le differenze sono indicate anche nel catalogo Lamonetiano e, cmq, per chi l'avesse persa consiglio questa discussione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se vedete il catalogo si notano benissimo le differenze anche in foto fra piccola e grande,il problema è solo con la media che si confonde con la grande.

Io non ci stò a capire più nulla... ma che c'è un medio (busto) simile al grande ed uno simile al piccolo ?

Che ricordi il medio era una volta molto simile al piccolo e non al grande, ma è da un pò di tempo che non seguo quella monetazione...

Si scusa ho invertito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se vedete il catalogo si notano benissimo le differenze anche in foto fra piccola e grande,il problema è solo con la media che si confonde con la grande.

Io non ci stò a capire più nulla... ma che c'è un medio (busto) simile al grande ed uno simile al piccolo ?

Che ricordi il medio era una volta molto simile al piccolo e non al grande, ma è da un pò di tempo che non seguo quella monetazione...

Si scusa ho invertito.

Il 4° tipo busto molto grande dalle foto sul Gigante si nota abbastanza bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×