Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
gpittini

Siculo-punica.

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

Oggi ho preso questa siculo-punica, del tipo: palma/protome di cavallo. La cosa molto singolare è che la protome guarda a sin., mentre tutte quelle viste finora sono verso dx. Non avendo cataloghi in casa, vi chiedo se questa tipologia è nota, e se è comune. Pesa 5,3 g., misura 16 mm ed è molto spessa.

post-4948-0-42741300-1298234633_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Salve Gianfranco,

ho controllato diversi cataloghi ma non ho trovato questo interessante pezzo con la protome equina a sx. Proverò ancora.

Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Ti ringrazio molto; nel frattempo mi dedicherò a curarla per l'evidente cancro del bronzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okt

Müller, L. - 1861 - Numismatique de L'Ancienne Afrique Vol. I. Copenhague p. 104

post-7121-0-54879400-1298327511_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Ciao OKT,

ho frugato tutti i volumi del Muller e nel mio risulta nel Vol.II Zeugitane e stessa pagina.

Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

puoi scaricare il volume del Muller aprendo su archive.com e cercando: muller, numismatique de l'ancienne afrique. Evidenziare Volume 2 che apre view the book click su all files HTTP e dopo scarica il numero 3 PDF

Marcus Didius

Modificato da Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okt

Ciao OKT,

ho frugato tutti i volumi del Muller e nel mio risulta nel Vol.II Zeugitane e stessa pagina.

Marcus Didius

Mi scuso, ho scritto I invece di II. L'età fa brutti scherzi! :-(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariesu

Rovescio.

Salve,

la moneta che posti e molto rara, non mi risulta che ne sia mai apparsa una in vendita pubblica, quindi, nonostante la modesta conservazione e l’evidente cancro del bronzo, che volendo ne puoi fermare lo sviluppo, mi permetto di suggerirti di tenerla nella giusta considerazione.

Oltre al Müller, una moneta simile (un solo esemplare) è pubblicata da Francesco Guido in “NUOVE MONETE DELLA SARDEGNA: VENTI SECOLI DI STORIA”. Parte I. Monete puniche, romane repubblicane ed imperiali, p. 46, tav. 1, n. 13. AE gr. 4.81, mm. 17.

La moneta che posto (del tipo in oggetto) fa parte della mia umile collezione, e, a Dio piacendo, sarà pubblicata a breve nel mio prossimo libro sulla monetazione punica dal titolo:

“La Monetazione Punica in Sardegna” Storia e Numismatica (emissione e circolazione);

1200 monete descritte e fotografate.

Saluti,

Mariesu

post-5876-0-18672100-1298395303_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Ti ringrazio, e restiamo in attesa del tuo libro! Grazie anche a OKT ed a Marcus Didius.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emilio Siculo

Grazie Marcus Didius per la segnalazione del testo online!

ES

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariesu

Se ti può interessare, della stessa serie ho catalogato anche un’interessante variante:

si tratta del tipo palma – protome, simile al tuo, riconiato su un tondello appartenuto in origine a un bronzetto siculo – punico della serie Trittolemo – cavallo al galoppo (nonostante la ribattitura ancora parzialmente leggibile).

Saluti,

G.L.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Salve a tutti,

su internet.com potete scaricare una buona quantità di testi numismatici (Cohen compreso) in cui non è presente il copyright perchè sono passati 70 e rotti anni.

Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mariesu

Salve a tutti,

su internet.com potete scaricare una buona quantità di testi numismatici (Cohen compreso) in cui non è presente il copyright perchè sono passati 70 e rotti anni.

Marcus Didius

Ciao A. fammi capire bene come aprire e scaricare il Muller

grazie tante G

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naevius

Salve. Mi sto appassionando sempre di più alla monetazione punica.

Riprendo questa interessante discussione di un annetto fa per rivolgere un paio di domande agli illustri partecipanti:

- Per G. Pittini: com'è andata la tua battaglia contro il cancro del bronzo (pulizia e immersione in benzotriazolo, immagino)? Puoi postare, per la moneta in oggetto, una foto del "dopo"?

- Per Mariesu: sei riuscito a pubblicare il tuo libro? Se sì, dove è reperibile?

Grazie per la cortesia e la disponibilità.

Naevius

Modificato da Naevius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alexandrio

salve, proprio oggi mi hanno regalato una monata SArdo Punica! è del tipo A e nel R/ a destra, nel campo, ha la falce lunare e un astro.... è la numero 36 del libro(interessantissimo) di Enrico Piras "le monete sardo puniche" del 1993.... se riesco posto una foto!

secondo voi quanto potrebbe valere?? e sarei curios di sapere se il libro del Sig. Mariesu sia uscito....

Grazie mille!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Quanto al cancro del bronzo, avevo ottenuto un discreto miglioramento ma...non posso dimostrartelo, perchè confesso di aver scambiato la moneta (molto vantaggiosamente) con una romana provinciale, che è il mio attuale campo di maggiore interesse. Devo confessare che le monete col cancro del bronzo mi rendono inquieto, e tendo a non tenerle troppo a lungo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×