Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
piergi00

Le monete napoletane da Filippo II a Carlo V

Risposte migliori

piergi00

Segnalo questa nuova uscita editoriale :

Alberto D'Andrea, Christian Andreani, Simonluca Perfetto Le monete napoletane da Filippo II a Carlo VI

Prefazione di Francesco di Rauso Castellalto (TE), Edizioni D'Andrea di Alberto D'Andrea e Christian Andreani, 2011 Il libro prosegue il primo tomo sulle monete della zecca di Napoli affrontando le emissioni successive, da Filippo II a Carlo VI. Presenti varianti ed esemplari inediti 512 pagine b/n + 48 pagine a colori + 8 pagine di prezziario, formato foglio A5

post-116-0-55727700-1298618926_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

stamani sono venuto in possesso del corposo libro in oggetto.

Il libro è composto da ben 512 pagine + 47 tavole piene di foto a colori di monete.

Sulla copertina in cartoncino ,come si può vedere dal post,si evidenzia il rovescio del Ducato di Carlo II,una delle monete ,artisticamente parlando,più belle del Regno di Napoli,emesse nel XVII secolo.

L'incipit di questo utilissimo libro/prezziario(come già detto nel precedente post,vi sono anche delle pagine che esprimono delle valutazioni di mercato sulle monete trattate nel libro,a cura di Francesco Di Rauso)è dato dalla prefazione di Francesco Di Rauso il quale rimarca l'umiltà degli autori che hanno ascoltato i consigli ed i dati forniti da appassionati con maggiore esperienza, e parla del periodo storico trattato.

Nel libro è fatta menzione dell'evoluzione dello scudo araldico napoletano,del sistema ponderale napoletano,con tabelle descrittive semplici e chiare.

Vi sono citate le iscrizioni delle monete pubblicate ed è spiegato il loro significato.

Sfogliando il libro ,si può notare che per ogni regnante citato,vi sono gli elementi storici che lo riguardano,vengono,inoltre schematizzati i maestri di Zecca che furono addetti per coniare monete e che si susseguirono in base alla concessione della Zecca o alla loro successione ereditaria.

All'interno del libro le monete sono disegnate e ritengo che ciò aiuti molto nel facilitare la comprensione nel notare l'ubicazione delle legende e le varie incisioni e poi il tutto trova riscontro nelle foto delle monete poste nelle tavole a fine libro.

Si riscontrano numerose note a piè di pagina che servono per spiegare , chiarire e ampliare quello che è schematizzato nella pagina

Le pagine sono formate da carta qualiativamente buona e la copertina ,anche per ridurre i costi del libro,è in morbido cartoncino

A fine libro vi è uno scritto di Gionata Barbieri riguardante i mestieri popolari di Napoli ed un altro riguardante il fenomeno increscioso della tostura e della falsificazione di monete nel Regno di Napoli;a seguire vi è uno scritto di Francesco Di Rauso che ci aiuta a comprendere ed a riconoscere il Dritto ed il Rovescio delle monete napoletane.

Il libro ha un costo di copertina ,abbastanza accettabile,di € 24 e ritengo possa essere molto utile per coloro che si avvicinano allo studio ed a collezionare la monetazione napoletana

Ricordo che prima di questa pubblicazione è stato edito il libro "Le monete napoletane dai Bizantini a Carlo V"di Alberto D'Andrea e Christian Andreani al prezzo di copertina di € 22

Per coloro che già sono "navigati"nel collezionare e studiare la monetazione napoletana consiglio ambedue i libri poichè vanno ad arricchire ,con le monete disegnate e ben chiare,con ulteriori nozioni ed ulteriori studi presenti,pubblicazioni che già trattano sull'argomento .

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Per coloro che già sono "navigati"nel collezionare e studiare la monetazione napoletana consiglio ambedue i libri poichè vanno ad arricchire ,con le monete disegnate e ben chiare,con ulteriori nozioni ed ulteriori studi presenti,pubblicazioni che già trattano sull'argomento .

Concordo con odjob; il nuovo testo l'avevo già ricevuto una diecina di giorni fa almeno ed è ancor più curato del primo, peraltro ottimo.

Qualche piccolo errore c'è, ma si tratta chiaramente di sviste irrilevanti di stesura, facilmente intuibili.

Sono testi di facile consultazione ma specie nel secondo sono già inserite varianti interessanti di recente scoperta oltre all'ottimo prezzario di francesco.

Pienamente soddisfatto dei due testi proposti tra l'altro ad un prezzo più che ragionevole, anche considerando il costo che hanno in genere le opere di argomento numismatico "di nicchia".

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

comunico che al convegno di Bologna del 9-10 aprile gli autori allestiranno uno stand solo per la distribuzione del nuovo volume, così chi si recherà al convegno bolognese ed acquisterà la copia del volume risparmierà le spese di spedizione oppure,vedendola da un altro punto di vista,ammortizzerà parte delle spese di viaggio. ;)

http://www.afnb.it/

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×