Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
alveolare

MEDAGLIA FERRANTE APORTI - 1891 ????

Risposte migliori

alveolare
C'è nessuno che mi può dare informazioni su questa medaglia?

Non ho trovato nulla in Internet :( , (solamente vita morte e miracoli di Ferrante Aporti :) ). Siccome non sono un esperto in medaglistica, vorrei sapere il valore di tale medaglia e dove in internet potrei avere altre informazioni <_< .
La medaglia ha un diametro di 32 mm e penso che il materiale sia Rame o Bronzo...

Insomma chi più ne ha più ne metta!!!
GRAZIE a tutti per l'aiuto...

BUON FINE ANNO A TUTTI :D :D !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim
Ciao Alveolare Benvenuto nel Forum, riguardo alla medaglia non ti posso aiutare però se ti interressa Ferrante Aporti qui a Torino è il nome del carcere minorile, vi sono passati anche i tristemente noti Erika e Omar autori del delitto di Novi Ligure.
saluti e auguri
Sergio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alveolare
Ciao, grazie per l'info sul carcere ma sulla vita di Aporti ne ho già trovate abbastanza, di seguito riporto qualche informazione ulteriore:

Nato a San Martino nel 1791, è il più noto ed illustre cittadino sammartinese e grande pedagogista risorgimentale. Studia a Vienna, al Teresianum. Quando torna approfondisce il greco, l'ebraico, la matematica e l'agricoltura, insegnando esegesi biblica nel seminario di Cremona, dove, nel 1821, diventa direttore delle scuole elementari maggiori. Constata la scarsezza e la "vergogna" delle "scuolette", le sale di custodia in cui i bimbi si ammassano, guardati da qualche donna impreparata e allora pensa di creare un asilo educativo. Sperimenta il suo metodo nell'asilo per ricchi dell'abate Gallina, a Cremona; poi, nel 1828, ne apre uno proprio a pagamento e, nel 1831, uno per i poveri con refezione, prima per 50, poi per 120 bambini. Ed eccoci al 1834, anno importantissimo in cui a San Martino viene aperta la Scuola Infantile di Carità, il primo asilo rurale, prototipo di successive realizzazioni, situato sotto i portici di piazza Castello, nell'edificio già caserma Renati (oggi sede di un bar e della biblioteca comunale). È un indubbio primato per San Martino, che fa scrivere all'Aporti: "Tutto il mondo sappia che fummo i primi a dare l'esempio di questa nobilissima e ragionevole carità". I fini dell'asilo per l'Aporti sono i seguenti: custodire i figli dei lavoratori, toglierli dall'abbandono, dare loro un'educazione morale e religiosa, avviarli allo studio, attraverso di loro elevare la coscienza del popolo. Trasferitosi in Piemonte, gli viene assegnata la cattedra universitaria di metodica nel 1844; escluso dalle amnistie austriache dopo il 1848, rimane a Torino, onorato di cariche pubbliche. Muore, sempre a Torino, nel 1858.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alveolare
Avrei invece bisogno di informazioni sulla rarità della medaglia e sul valore della stessa...
CIAO A TUTTI E GRAZIE PER LE INFORMAZIONI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovenaledavetralla
Ciao e benvenuto nel forum, la tua medaglia è molto bella, ma ci hai passato sopra dell'olio o è cosi naturale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lord_Acton
Ritengo che sia una medaglia piuttosto rara, in tanti anni non l'ho mai vista in alcuna asta, però, per l'argomento trattato, è di scarso interesse e poco valore... anche considerando le condizioni di conservazione pessime.

Lord Acton

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alveolare
Credo che sia stata trattata con olio, sicuramente non da me, ma è diventata lucente dopo accurati lavaggi con acqua e sapone...
In effetti la conservazione non è delle migliori, il naso è partito e anche alcuni particolari della faccia, per il resto è tutto visibile, come le medaglie che ha al petto e tutte le scritte presenti comprese due piccolissime iniziali sulla spalla destra del busto...

Io credo che la conservazione sia abbastanza buona, almeno un BB lo darei... che ne dite???
Poi la scannerizzata non è delle migliori, dal vivo è sicuramente meglio.
Anch'io non ho mai sentito parlare di aste di tale medaglia, sapete per esempio se ci sono cataloghi di medaglie dal 1800 al 1900 sotto Vittorio Emanuele ???

Grazie ancora per chi avrà una fulminata e si ricorda qualcosa.... :lol:

Ciaoooooooooooooo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×