Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Paolo87

Diverse conservazioni in base al metallo?

Risposte migliori

Paolo87

Ciao a tutti

Ho provato a cercare in questa sezione una discussione che riassumesse, per chi è alle prime armi come me, i diversi modi di conservare in casa le monete, però non ho trovato niente di generale.

Se mi sono sbagliato correggetemi pure.

Mio padre colleziona monete da molto tempo, quindi so quali sono i vari modi per conservare ed organizzare le monete in una collezione.

Quello che però mi sfugge è il capire quale metodo sia più adatto alle singole monete.

In base a cosa va valutato?

In base al metallo di cui è fatta la moneta, all'età, alle dimensioni, allo stato di conservazione, o magari a tutte queste cose messe assieme?

Non saprei proprio cosa scegliere tra capsule, oblò, vassoi ricoperti di velluto, album con pagine a tasche, ecc...

Spero non sia una discussione doppia già presente nel forum

Grazie a tutti della disponibilità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Mi pongo anche io le stesse domande. Penso però che il metodo più adatto di conservazione dipenda innanzitutto dall'ambiente in cui verrano conservate le monete (freddo? caldo? secco? umido?) e dal loro materiale (tenendo appunto conto del materiale stesso di cui è composta la moneta ed evitando anche materiali di scarsa qualità dei dispositivi atti a conservarle).

Attendo comunque pure io pareri dai più esperti! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolo87

Di sicuro temperatura ed umidità influiscono sempre...per esempio io in casa ho messo da poco un impianto di climatizzazione, quindi riesco sia in inverno che in estate ad avere una temperatura media ed una bassa umidità.

Però il dilemma che mi pongo da neofita inesperto nel settore numismatico è quale supporto vada utilizzato per le diverse tipologie di monete.

Ho provato a leggere in lungo e largo nel forum, e la prima cosa che ho capito è che spesso dipende anche dai "gusti" di chi colleziona: chi preferisce i vassoi, chi gli album, chi incapsula le monete e chi le lascia "nude", ecc...

Però sarebbe bello avere una sorta di vademecum generale, sempre che sia possibile una cosa del genere.

Per esempio potrebbe essere che le monete d'argento non debbano essere conservate in fogli a tasche di plastica per qualche motivo particolare, e saperlo dal principio sarebbe davvero un bel vantaggio.

Aspetto consigli dai moltissimi esperti che ho visto partecipare attivamente a questo forum

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Salve,

Secondo me è troppo soggettiva la cosa per essere generale. Su tutti sicuramente vince il monetiere e magari con i vassoi in velluto. Poi il resto dipende dalle monete che si colleziona, il fdc assoluto andrebbe incapsulato se non si vuole che si forni la patina.

Poi riceverai sempre la risposta contraria di chi invece sono decine di anni che tiene le proprie monete in fogli con taschine di plastica e ci si trova benissimo. Se ti affidi ad una ditta seria il rischio di pericoli si riduce notevolmente a patto che l'album non si trovi in un ambiente umido.

Per il resto è questione di gusti, spazio e tasche!:)

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

Salve,

Secondo me è troppo soggettiva la cosa per essere generale. Su tutti sicuramente vince il monetiere e magari con i vassoi in velluto. Poi il resto dipende dalle monete che si colleziona, il fdc assoluto andrebbe incapsulato se non si vuole che si forni la patina.

Poi riceverai sempre la risposta contraria di chi invece sono decine di anni che tiene le proprie monete in fogli con taschine di plastica e ci si trova benissimo. Se ti affidi ad una ditta seria il rischio di pericoli si riduce notevolmente a patto che l'album non si trovi in un ambiente umido.

Per il resto è questione di gusti, spazio e tasche!:)

Saluti

Verissimo. Io ho 1 FDC rosso... mi dispiace incapsularlo ma lo farò al più presto. Ma poi dipende da cosa collezioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lgmoris

Io tengo la collezione in albums, in cassaforte con pacchetti di silicon gel per assorbire l'eventuale umidita'.

Comunque io trovo il FDC con patina bello e forse piu' bello di quello con il lustro. Ma sono gusti personali. Nella mia Galleria ho degli esempi. In particolar modo un a 20 Lire FDC Littore con patina soffice che e' spettacolare. Ho diverse monete incapsulate, ma dico la verita' tale sistema di collezionare non mi piace. A parte la difficolta' di metterle in mostra insieme alle altre la loro condizione di "prigionia" dentro la plastica rende l'esperienza di collezionarle ad un rito asettico ed impersonale.:(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolo87

Grazie a tutti per le vostre risposte

Ovviamente come tutte le cose anche il metodo di conservazione è personale.

La mia richiesta era per avere una idea generale sui metodi che evitano di rovinare le monete in base al loro metallo.

Per esempio vedo mio padre che tiene la maggior parte delle monete nei normali album con fogli a tasche, ma ha anche un paio di valigette con i ripiani in velluto in cui tiene le monete d'argento dei vari paesi del mondo che ha.

Quindi se ho capito bene le capsule sono il modo migliore per "isolare le monete dall'esterno", però non piacciono a chi preferisce la patina sulle monete

Gli album vanno bene purchè di buona qualità (a questo proposito ho letto in più parti del forum che i fogli in plastica rischiano di fare ossidare le monete...vale per tutte o solo per alcuni metalli?)

I vassoi di velluto con le monete appoggiate "nude" dovrebbe essere il modo più "naturale" e allo stesso tempo senza controindicazioni, a patto di avere temperature ed umidità adeguate...ho capito bene?

Gli oblò non vengono usati da nessuno?

Vedo spesso nei mercatini venditori che hanno la mgior parte delle monete sigillate in questi oblò...

Grazie ancora

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Grazie a tutti per le vostre risposte

Ovviamente come tutte le cose anche il metodo di conservazione è personale.

La mia richiesta era per avere una idea generale sui metodi che evitano di rovinare le monete in base al loro metallo.

Per esempio vedo mio padre che tiene la maggior parte delle monete nei normali album con fogli a tasche, ma ha anche un paio di valigette con i ripiani in velluto in cui tiene le monete d'argento dei vari paesi del mondo che ha.

Quindi se ho capito bene le capsule sono il modo migliore per "isolare le monete dall'esterno", però non piacciono a chi preferisce la patina sulle monete

Gli album vanno bene purchè di buona qualità (a questo proposito ho letto in più parti del forum che i fogli in plastica rischiano di fare ossidare le monete...vale per tutte o solo per alcuni metalli?)

I vassoi di velluto con le monete appoggiate "nude" dovrebbe essere il modo più "naturale" e allo stesso tempo senza controindicazioni, a patto di avere temperature ed umidità adeguate...ho capito bene?

Gli oblò non vengono usati da nessuno?

Vedo spesso nei mercatini venditori che hanno la mgior parte delle monete sigillate in questi oblò...

Grazie ancora

Ciao

Esattamente, hai detto bene, l'umidità gioca un ruolo fondamentale sulla conservazione di qualsiasi moneta. Su questo forum ho visto anche di monete in argento gravemente deturpate da una sorta di strato limaccioso verde a causa della forte umidità del luogo in cui erano conservate (se non ricordo male erano state ritrovate sotto un mattone in una cantina e si trattava di piastre borboniche).

Molti tengono le proprie monete negli oblò, per quel che ne so alcuni sono anche adesivi e si possono aprire e richiudere più volte, poi esistono anche dei fogli in plastica in cui le monete possono essere riposte direttamente dentro l'oblò. Questo permette di evitare che distrattamente la moneta possa saltar fuori inavvertitamente.

Anche nella conservazione insomma c'è molta estetica e gusto personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolo87

Quindi umiditá attenzione numero 1!

Ho visto i fogli di cui parli nei quali riporre le monete chiuse negli obló, ed effettivamente rende tutto molto ordinato.

Per quanto riguarda i materiali mi pare di avere capito che l'oro e l'argento siano piú "resistenti", mentre si debba fare piú attenzione con il rame ed il bronzo per i pericoli di ossidazione...se ho capito male correggetemi pure

Da neofita totale sto cercando di leggere il piú possibile il forum e fare da spugna assorbendo piú nozioni possibili

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ciao a tutti

Questo problema e dubbio imperversa nel Forum.

In primis dobbiamo pensare che abbiamo del metallo, puro o in lega, che deve trovare le condizioni ottimali per non essere aggredito da varie reazioni.

Tante variabili determinano la conservazione:prima di tutte.... l'umidità, più bassa è meglio è poi... dove abitiamo, tanto per dire, se abbiamo un raccordo anulare nelle vicinanze o una strada trafficatissima il problema diventa pesante nel senso che l'umidita combinata con lo smog, generato dal traffico, aggredisce e deteriora i metalli molto in fretta....posizionare a sud aiuta molto, usare ambienti che non generano muffa, tenere la temperatura media in casa tra i 19/ 22 gradi, anche condizionare la stanza dove si conserva la collezione ( per chi se lo può permettere ) allunga la vita di decenni a carta, metallo e altro.

In tal senso ho fatto delle prove:

Preso 6 oblo e sei monete in argento.....tre chiuse normalmente....tre chiuse iniettando azoto all'interno e poi sigillato con del nastro adesivo.......non posso darvi i risultati subito ma appena qualcosa si modifica sarò a vostra disposizione con foto e commenti.

Ho intenzione di provare anche con altri gas inerti....il nemico delle nostre monete è....L'OSSIGENO.

Ciao a tutti

RENATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolo87

Addirittura prove con azoto e gas inerti...io penso non arriveró mai a certi livelli

Comunque posso affermare che se temperatura e soprattutto umiditá sono tenute sotto controllo, il mezzo materiale in cui ripongo la moneta, sia esso un obló, una capsula o il vassoio ricoperto di velluto, influisce in maniera minore sulla conservazione della moneta stessa?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Beh esperimenti con l'azoto mi sanno un po di fantascientifico in questo campo, ma come in ogni campo occorrono degli esperimenti e quindi non è poi criticabile.

Del resto ho letto anche di chi voleva conservarle sigillate sottovuoto, ed ognuno è libero di disporre e sperimentare come meglio crede della propria collezione.

Io nonostante abbia la tua stessa età (classe di ferro 1987) sono all'antica, magari sbagliando, e preferisco i vassoi in velluto riposti in un bel monetiere, magari che ci si è costruiti personalmente, o una valigetta..qualche accortezza, stando attenti a fonti di calore, umidità, disporre dei sali che assorbono l'umidità stessa, rigirare le monete in argento una volta al mese per rendere l'ossodo della patina omogeneo e... tanto amore!, sembra stupido ma non lo è!

Qualsiasi sia il metodo che tu scelga di utilizzare, se avrai un po di cura e rispetterai queste regole auree, non le danneggerai..stanne certo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolo87

Beh esperimenti con l'azoto mi sanno un po di fantascientifico in questo campo, ma come in ogni campo occorrono degli esperimenti e quindi non è poi criticabile.

Del resto ho letto anche di chi voleva conservarle sigillate sottovuoto, ed ognuno è libero di disporre e sperimentare come meglio crede della propria collezione.

Io nonostante abbia la tua stessa età (classe di ferro 1987) sono all'antica, magari sbagliando, e preferisco i vassoi in velluto riposti in un bel monetiere, magari che ci si è costruiti personalmente, o una valigetta..qualche accortezza, stando attenti a fonti di calore, umidità, disporre dei sali che assorbono l'umidità stessa, rigirare le monete in argento una volta al mese per rendere l'ossodo della patina omogeneo e... tanto amore!, sembra stupido ma non lo è!

Qualsiasi sia il metodo che tu scelga di utilizzare, se avrai un po di cura e rispetterai queste regole auree, non le danneggerai..stanne certo!

Grazie dei consigli coetaneo...

In effetti avere le varie monete disposte su un bel vassoio coperto di velluto senza essere "intrappolate" sarebbe bello.

Di sicuro per farlo occorre spazio, o comunque più spazio che per tenerle in album ed affini.

Io per ora non posseggo alcuna moneta, anche se mio padre ne colleziona da molti anni.

Penso che il primo passo in questo mondo sarà aiutarlo a riorganizzare la sua collezione: causa lavoro ha pochissimo tempo e collezionando un po' di tutto, dal regno alla repubblica, dagli euro agli argenti sranieri, non riesce a tenere tutto in ordine.

Così facendo credo di poter iniziare a fare esperienza, magari creando nel frattempo un bel database con dati e foto delle varie monete.

Ma per fare tutto questo sono sicuro che mi sarete d'aiuto tutti voi del forum!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×