Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
cancun175

ORIENS. Per gli esperti di Postumo

Risposte migliori

cancun175

Come scritto in un'altra discussione:

http://www.lamoneta.it/topic/75627-postumo-ex-braithwell/

ho comperato un antoniniano di Postumo. La domanda, più generale, è per gli esperti di questo imperatore-usurpatore: ha battuto monete ORIENS. Ora, se è chiaro che per gli imperatori "legittimi" ORIENS celebrava vittorie o presunte vittorie o auspici di vittoria in Oriente, qual era per Postumo l'Oriente? A chi si rivolgeva?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Non sono un esperto di Postumo, ma credo che gli ORIENSAVG, al pari di altre emissioni (vedi i vari ROMA AETERNA, RESTITVTOR ORBIS e SALVS PROVINCIARVM) siano da ricondurre alle sue mire espansionistiche (si era lasciato un po' prendere la mano), e che siano piuttosto un auspicio alla conquista o sottomissione dei territori "non ancora" in suo possesso, forse sperava che, come la Britannia, anche altre province si sarebbero unite volontariamente al suo impero, che sembrava più saldo e in salute dell'impero centrale di Roma. Di fatto, non mi sembra che l'impero di Postumo comprendesse territori "orientali" la massima espansione verso est dovrebbe essere più o meno dalle parti del confine tra Svizzera e Austria

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cancun175

Grazie Exergus. Era quello che pensavo anch'io. Ma ho trovato anche un'altra interpretazione (dal Dictionary of Roman Coins riportato da Numiswiki del FAC):

Oriens, as meaning the Sun is pourtrayed under the form of a naked man, generally standing with the right hand raised, and the left holding a globe, or a whip, on the coins of Gordianus Pius, Valerianus, ClaudiusGothicus, Aurelianus, Probus, Numerianus,Diocletian, Constantius Chlorus, Allectus, etc.

Quindi, potrebbe essere solo e semplicemente la celebrazione del dio Sole. Dall'elenco manca Postumo, ma se si va alla voce Postumus della stessa fonte alla legenda ORIENS rimanda a questo testo. Che, ovviamente, riporta anche l'interpretazione "militare" di cui si diceva:

Oriens, The East. - This word was used by the Romans to designate either that part of the world where the sun appears to rise, or some province of the empire situate towards the East; or the Sun itself. The East is figured by a young head crowned with rays; and Oriensoften is the accompanying legend.

ORIENS. Vaillant, in noticing a coin struck underTrajan, referring to a similar one of Hadrian, observes: Oriens, personified by a radiated head, represents the provinces of Armenia and M1_7.gifMesopotamia, whichTrajan has just added to the Roman territories in that quarter of the globe where the sun seemed to rise.

Ho qualche dubbio, comunque, sull'interpretazione di ORIENS-Sole per Valeriano (nello stesso Braithwell hoard compare una sua moneta ORIENS, ora nella mia collezione) del quale conosciamo l' infausto interesse per la parte orientale dell'impero. E qualche dubbio anche per l'ORIENS di Aureliano e Diocleziano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×