Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
dareios it

Piccolo quiz

Si vuole sapere, dove è presente e cosa rappresenta questa scena.

P.S. Per Francesco...astieniti dal rispondere, sennò è troppo facile oo)

post-21682-0-99868500-1304170307_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute

è la rappresentazione ,su una medaglia napoletana ,di quando Ferdinando IV,lasciato Napoli,sbarcò in Sicilia. ;) :blink: :blink:

---Le so tutte :D :D :P

--Salutoni.

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute

è la rappresentazione ,su una medaglia napoletana ,di quando Ferdinando IV,lasciato Napoli,sbarcò in Sicilia. ;) :blink: :blink:

---Le so tutte :D :D :P

--Salutoni.

-odjob

Sbagliato!

Fuocherello! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altro indizio :ph34r:

post-21682-0-60129200-1304181504_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Francè.... non fare lo gnorri :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Dati i noti eventi Napoleonici con l'esercito Francese alla Porte di Napoli il buon Ferdinando IV, Il 21 dicembre 1798 si imbarcò sul Vanguard di Nelson, in compagnia della famiglia e di John Acton, diretto alla volta di Palermo. Prima di partire, conferì al conte Francesco Pignatelli i poteri di rappresentanza, in virtù dei quali quest'ultimo impartì l'ordine di distruggere la flotta, che venne data alle fiamme.

E questo non sembrerebbe riferirsi all'immagine postata, potrebbe essere il ritorno a Napoli della famiglia Reale accolta fra festeggiamenti il 31 gennaio 1801?

Modificato da eracle62

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche se il periodo è diverso, quell'imbarcazione mi ricorda molto il generale Francesco Pinto y Mendosa principe d'Iscitiella....... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche se il periodo è diverso, quell'imbarcazione mi ricorda molto il generale Francesco Pinto y Mendosa principe d'Iscitiella....... :D

Ischitella ........:D

Beh, le navi si assomigliavano in quel periodo, anche se tra questa e quella del 1852 del principe di Ischitella ci sono 53 anni di differenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si scusa Ischitella, qundi la data dovrebbe essere il 1799, visto il tuo ultimo indizio??? :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Francè, ti sei fatto sgamare... quasi :lol:

Aggiungiamo il diritto.

post-21682-0-73189500-1304188328_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si vuole sapere, dove è presente e cosa rappresenta questa scena.

P.S. Per Francesco...astieniti dal rispondere, sennò è troppo facile oo)

Sembra un veliero tipo '' nave '' ,inglese ?

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inutile negarlo, è proprio una nave inglese. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Medaglia in bronzo 1799 diametro 48 mm coniata a Napoli per il Re Ferdinando IV ristabilito sul trono dopo la sconfitta della Repubblica Napoletana (opus: Conrad Heinrich Kuchler).

Al dr./ FERDINAN.IV D:G.SICILIAR.ET HIE.REX. Busto corazzato del Re a destra, sotto il busto, C.H.K. (Corrad Heinrich Kuchler; medaglista di origine fiamminga ).

Al rov./ PER MEZZO DELLA DIVINA PROVVIDENZA DELLE / DI LUI VIRTU DELLA FEDE & ENERGIA DEL SUO POPOLO / DEL VALORE DE’ SUOI ALLEATI ED IN / PARTICOLARE GL’INGLESI GLORIOSTE / RISTABILITO SUL TRONO. / LI 10.LUGLIO.1799. In basso a destra, K. Veduta di Napoli con Castel Sant’Elmo; nella rada vascello inglese. In primo piano due gruppi di persone, sulla sinistra le milizie della Santa Fede capitanate dal Cardinale Ruffo, inseguono i giacobini in fuga verso destra. In alto al centro una vittoria alata che dà fiato ad una tromba e sorregge un medaglione col ritratto dell’Ammiraglio Nelson. Intorno al ritratto la leggenda: HOR.NELSON DUCA BRONTI.

(Ricciardi 59. B.H.M. 479. D’Auria 61)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, molto bella come medaglia e ricca di significati.

Se si potesse sapere mi sapresti dire il peso e lo spessore?

Nelle due che possiedo io il peso varia di quasi 10g e lo spessore di diversi millimetri.

Gianluca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella medaglia. Complimenti!:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bravo ad Eracle :beerchug: . Per Giangi, purtroppo non posso aiutarti perchè conservo solo le foto di questa bellissima medaglia, ceduta ormai da molto tempo :( . Terminiamo aggiungendo il rovesciopost-21682-0-86599400-1304238474_thumb.j.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Medaglia in bronzo 1799 diametro 48 mm coniata a Napoli per il Re Ferdinando IV ristabilito sul trono dopo la sconfitta della Repubblica Napoletana (opus: Conrad Heinrich Kuchler).

Al dr./ FERDINAN.IV D:G.SICILIAR.ET HIE.REX. Busto corazzato del Re a destra, sotto il busto, C.H.K. (Corrad Heinrich Kuchler; medaglista di origine fiamminga ).

Al rov./ PER MEZZO DELLA DIVINA PROVVIDENZA DELLE / DI LUI VIRTU DELLA FEDE & ENERGIA DEL SUO POPOLO / DEL VALORE DE' SUOI ALLEATI ED IN / PARTICOLARE GL'INGLESI GLORIOSTE / RISTABILITO SUL TRONO. / LI 10.LUGLIO.1799. In basso a destra, K. Veduta di Napoli con Castel Sant'Elmo; nella rada vascello inglese. In primo piano due gruppi di persone, sulla sinistra le milizie della Santa Fede capitanate dal Cardinale Ruffo, inseguono i giacobini in fuga verso destra. In alto al centro una vittoria alata che dà fiato ad una tromba e sorregge un medaglione col ritratto dell'Ammiraglio Nelson. Intorno al ritratto la leggenda: HOR.NELSON DUCA BRONTI.

(Ricciardi 59. B.H.M. 479. D'Auria 61)

Ottimo!!

Bravo Eracle! Vedo che stai perfezionando il tiro sulle medaglie. Ora posto l'immagine di quella mia. Il B.H.M. citato in bibliografia è l'abbreviazione del testo di riferimento per le medaglie inglesi "British Historical Medal" Brown, L. A. : British Historical Medals 1760-1960. Volume I: The Accession of George III to the Death of William IV. Seaby Publications Ltd. Londra, 1980 . Un'opera davvero notevole, rammento che l'ammiraglio Horatio Nelson è l'eroe nazionale britannico, e come tale venne celebrato su diverse medaglie inglesi dell'epoca, questa napoletana è una delle più belle e significative.

post-8333-0-81852200-1304327204_thumb.jp

post-8333-0-68180100-1304327216_thumb.jp

post-8333-0-42578500-1304327231_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?