Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Costanzo 2°, Chi-Rho.

DE GREGE EPICURI

Mi erano capitati dei Chi-Rho di Magnenzio e di Decenzio, mai invece di Costanzo 2°. Credo se ne sia parlato anche qui (o ne ho letto da qualche altra parte?) a proposito di una specie di "gara di fede", ovviamente a fini politici, fra i due usurpatori e l'ultra-legittimo Costanzo, che d'altra parte era di simpatie ariane. Insomma, tutti volevano essere cristianissimi; e si capisce bene, se "in hoc signo vinces". Alla fine vinse Costanzo. Ecco la moneta, coniata solo a Treviri; al R attorno al cristogramma: SALUS AUG NOSTRI. Mi sono sempre chiesto perchè, in queste monete, l'omega sia minuscola; certamente qualcuno di voi lo sa. Sul mio esemplare c'è un problema: benchè il R sia meglio del D, l'esergo è mal coniato, e non si può dire se dopo TRS c'è una stella; l'attribuzione spazia quindi, credo, da RIC 332 a RIC 337. Pesa 6,2 g. e misura 25 mm.

post-4948-0-74182200-1304793102_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-0-68136100-1304793227_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra che in un primo momento Magnenzio provò a farsi riconoscere da Costanzo come suo "collega", quindi tentò di ingraziarselo con coniazioni a suo nome nelle zecche occidentali (con questi grandi chi-rho, con i GLORIA ROMANORVM con l' imperatore alla carica che trafigge due nemici, ..); poi, capito che Costanzo lo vedeva come usurpatore, se le dettero di santa ragione, poi Magnenzio, dopo aver preso addirittura Aquileia, venne sconfitto in Illiria (non mi ricordo il luogo) e quindi provò un ultima disperata resistenza in Gallia.

Saluti,

Fuf.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la classificazione forse riusciamo a restringere il campo...

La 337 la escludo per il peso che dovrebbe essere inferiore a 3 grammi.

335 e 336 hanno una stella in campo a destra

Rimangono 332, 333 e 334, tutte con TRS star, tra l'altro, per una questione di simmetria mi sembra ci sia lo spazio per la stella, sono distinguibili dal diadema:

332 perline

333 rosette

334 alloro e rosette

Non sono sicuro, ma mi sembra un diadema di alloro e rosette tipo questo post-18735-0-96330100-1304797561_thumb.j

A te cosa sembra?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

L'unica parte del diadema ben visibile è quella posteriore, sopra i "cordoncini", ed a me sembra di sole perline. Propenderei per la 332. Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Moneta molto interessante! Allego una maiorina di costanzo II (coniata sotto vetranio)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Bella moneta, con dettagli nettissimi e insoliti specie al rovescio (guarda i calzari, ma direi le intere figure!) Però non direi "coniata sotto Vetranio"; semmai fu Vetranio a coniare "sotto Costanzo 2°". Infatti, appena acclamato dalle truppe, espresse la sua lealtà e devozione a Costanzo 2°; e abdicò non appena questi dall'Oriente raggiunse l'Occidente, riconsegnandogli il potere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ops...che gaffe! appena potrò voglio mettere foto dettagliate del rovescio..è molto interessante! comunque...siete veramente degli esperti!!!!!!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?